Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 23 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Veneto. Nuova sars, istituito gruppo operativo di risposta rapida

“Qui tutto tranquillo, ma è giusto prevenire” ha ricordato l’assessore alla sanità Luca Coletto che ha annunciato, dopo la comparsa in Toscana di alcuni casi di coronavirus, l’istituzione un gruppo per le emergenze in sanità pubblica, con particolare riguardo alle malattie infettive diffuse.

04 GIU - Nessun allarme, la situazione in Veneto è assolutamente tranquilla. Tuttavia., all’indomani della comparsa in Toscana di alcuni casi di Sars, la regione Veneto con un decreto della responsabile della direzione prevenzione Giovanna Frison, ha istituito un Gruppo Operativo di Risposta Rapida (GORR) per le emergenze in sanità pubblica, con particolare riguardo alle malattie infettive diffuse.

Ad annunciarlo l’assessore alla sanità, Luca Coletto, al termine della riunione di Giunta “Tengo a precisare – ha sottolineato Coletto – che non esiste alcun motivo di allarme, perché qui da noi la malattia non si è presentata. È comunque doveroso attrezzarsi di fronte ad un’evenienza non escludibile a priori, anche se remota. In queste situazioni la prevenzione e una buona macchina operativa che le affronti sin dal primo istante sono fondamentali per dare tranquillità alla popolazione”.

 

L’istituzione del GORR è peraltro prevista nel Piano per la Preparazione e la Risposta ad Emergenze di Sanità Pubblica definito e approvato dalla Giunta regionale nel marzo del 2012, con il quale è assicurato in Veneto un approccio sistematico alla gestione delle emergenze, prevalentemente di natura infettiva, mirato a garantire la presenza di risorse umane, mezzi e capacità operative e decisionali in grado di affrontare con la massima tempestività una crisi sanitaria.

 

Il Gruppo operativo è costituito da tre “Punti di Contatto” del territorio regionale individuati nelle Ullss 12 Veneziana, 20 di Verona e 7 di Pieve di Soligo, e dai “Punti di Contatto” presenti in ognuna delle Ullss venete, pronti ad attivarsi qualora i rispettivi territori fossero coinvolti in un’emergenza.

04 giugno 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy