Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 10 LUGLIO 2020
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Piemonte. Regione su caso aviaria: "Nessun pericolo nei nostri allevamenti"


La precisazione viene dall'Assessorato alla Sanità che ha sottolineato come "i numerosi controlli finora eseguiti negli allevamenti piemontesi hanno dato tutti esito negativo". Il consumo di carne avicola e di uova prodotte non è soggetto, pertanto, ad alcuna "restrizione o precauzione d'uso straordinaria".

23 AGO - Nessun rischio aviaria in Piemonte. A rassicurare è l'assessorato regionale alla Sanità dopo l'allarme influenza aviaria scattato in Emilia Romagna dove la Regione "ha già adottato - ha sottolineato l'ente piemontese - le previste misure di polizia veterinaria rivolte ad impedire l'ulteriore diffusione del virus aviario". L'assessorato ha sottolineato che "i numerosi controlli finora eseguiti negli allevamenti piemontesi dai veterinari delle Asl e dall'Istituto Zooprofilattico per il Piemonte, la Liguria e la Valle d'Aosta hanno dato tutti esito negativo e le condizioni sanitarie degli allevamenti di galline ovaiole controllati sono risultate buone".
 
Il consumo di carne avicola e di uova prodotte in Piemonte non è soggetto, pertanto, ad alcuna "restrizione sanitaria o a precauzioni d'uso straordinarie". Inoltre "il consumatore ha la possibilità di verificare la provenienza dei prodotti avicoli leggendo la sigla della provincia stampigliata sull'uovo o, per le carni, le indicazioni riportate in etichetta e sul numero di approvazione dello stabilimento di macellazione o sezionamento". L'ente regionale ricorda che "i controlli dei Servizi Veterinari del Piemonte sono costanti ed accurati e, soprattutto in situazioni di emergenza e di incertezza, il consumatore può avere maggiori informazioni e rassicurazioni sulla qualità e sicurezza dei prodotti privilegiando la cosiddetta "filiera locale" e non soltanto il prezzo a scaffale dei prodotti. Il sostegno delle filiere produttive "chiare" non è soltanto garanzia di maggiore qualità e sicurezza delle produzioni ma anche "un modo intelligente per sostenere la ripresa economica del nostro Paese". 

23 agosto 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy