Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 21 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Puglia. Blasi (PD) deposita proposta di legge per coltivare localmente la cannabis per fini terapeutici

"Una battaglia di civiltà", così l'ex segretario del PD ha definito la proposta di legge depositata ieri in Regione. Una norma che permetterebbe alle Asl di evitare i costi per l'acquisto all'estero dei principi attivi, che arrivano fino a 20 euro al grammo per le Asl e 50 euro per i cittadini.

20 MAR - Una norma per coltivare la cannabis localmente ed evitare i costi che le Asl affrontano per l’acquisto dall’estero dei principi attivi. Questa l’idea contenuta nella proposta di legge dell’ex segretario del Pd, Sergio Blasi, depositata ieri alla Regione Puglia. Il testo propone di introdurre la facoltà di sperimentare l’avvio della produzione della sostanza stupefacente per i pazienti che ne devono fare uso sotto prescrizione del medico specialista e del medici di medicina generale.

Al momento, secondo quanto ha riportato il quotidiano Repubblica, questa tipologia di farmaci viene importata dall’Olanda, con un costo per le Asl che oscilla dai 15 ai 20 euro al grammo, mentre, per il cittadino privato il costo arriva fino ai 50 euro. Secondo i calcoli di Blasi, se venisse coltivata direttamente in Puglia, il costo per la preparazione sarebbe di 1,55 euro al grammo.

La proposta di legge si propone quindi di avviare una sperimentazione di coltivazione in collaborazione con lo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze e altri soggetti autorizzati, e in seconda battuta lo stoccaggio e la distribuzione alle farmacie ospedaliere autorizzate. Ora occorrerà attendere le decisioni della giunta regionale e dell’Agenzia italiana del farmaco sulla proposta, che Blasi ha definito “una battaglia di civiltà”.

20 marzo 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy