Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 14 OTTOBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Lazio. Ecco il piano 'Vacanze sicure 2014'. Sul litorale 27 ambulanze in più

I mezzi aggiuntivi stazioneranno presso stabilimenti balneari, campeggi, piazzole di sosta lungomare. Potenziata anche la presenza dei mezzi Ares su Roma, il Terminillo, Ventotene e vicino ai laghi. Il piano resterà in vigore sino al 16 settembre.

16 GIU - Prende il via, nel Lazio, il piano litorale sicuro 2014. Il progetto, elaborato dall’Ares, mette in campo 27 nuovi mezzi in rinforzo in più rispetto a quelli già in servizio in tutte le postazione dispiegate lungo i 300 chilometri delle coste laziali, oltre a laghi e postazioni montane. Le 27 ambulanze aggiuntive  stazioneranno presso stabilimenti balneari, campeggi, piazzole di sosta lungomare. Potenziata anche la presenza dei mezzi Ares su Roma, il Terminillo, Ventotene e vicino ai laghi.

Il piano, che prevede l’implementazione di uomini e mezzi presso le località turistiche della regione, è in vigore dal 15 giugno e sarà attivo fino al 16 settembre. Il servizio sarà attivo dalle ore 9 alle ore 21 circa e sarà prolungato fino alle 24 nelle giornate di maggiore afflusso turistico. Il coordinamento operativo sarà gestito dalle Centrali Operative 118 provinciali, competenti per territorio. Nei mesi di luglio e agosto del 2013 i mezzi dell’Ares sul litorale del Lazio hanno compiuto oltre 15mila interventi. Determinante per garantire sicurezza e capacità di pronto intervento nelle località balneari, lacustri e montane dalle nostra Regione, è l’operatività  24 ore su 24 del servizio di elisoccorso. 


Le tre eliambulanze allestite su elicotteri AW 109, Pegaso 21 di stanza a Roma e operativa anche per interventi notturni, Pegaso 33 che invece garantisce la copertura del litorale nord e dell’area reatina, e Pegaso 44 che dalla base di Latina assicura copertura sulle isole e litorale sud. I mezzi sono operativi entro 5 minuti dalla chiamata e sono in grado di atterrare praticamente ovunque anche sulle spiagge, mentre il mezzo dotato del verricello permette il recupero di feriti anche in zone impervie.
 
 
 

16 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy