Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 AGOSTO 2022
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Emilia Romagna. Parte sulle spiagge della riviera adriatica la campagna 'Diabete Beach'

di Tiziano Zaccaria

L'iniziativa nasce per diffondere sui bagni della riviera adriatica del materiale divulgativo preparato dal nutrizionista Aldo Vallicelli, ricco di consigli per un corretto e sano stile di vita. Il diabete infatti è strettamente associato all’alimentazione. Alla campagna di sensibilizzazione e prevenzione è associata una lotteria solidale.

07 LUG - ll diabete è una diffusa patologia metabolica, che vive spesso nel silenzio della solitudine ed è conosciuto in maniera superficiale dalla maggioranza delle persone. È una malattia che va tenuta costantemente sotto controllo e può colpire chiunque, recando gravi complicanze a vista, arti, reni, cervello e cuore. In Romagna, ai servizi offerti dal Sistema Sanitario Nazionale, si affianca l’associazione Diabete Romagna, che grazie ai suoi sostenitori e ai suoi volontari, si adopera quotidianamente per sostenere i malati e le loro famiglie.

In questi giorni l’associazione ha lanciato “Diabete Beach: dieci facili consigli per una corretta alimentazione”, iniziativa nata per diffondere sui bagni della riviera adriatica del materiale divulgativo preparato dal nutrizionista Aldo Vallicelli, ricco di consigli per un corretto e sano stile di vita. Il diabete infatti è strettamente associato all’alimentazione e il periodo estivo è il momento migliore in cui prendere consapevolezza di come sia tutto sommato semplice riuscire a star bene.

Alla campagna di sensibilizzazione e prevenzione è associata una lotteria solidale, che ha lo scopo di raccogliere fondi per sostenere le attività di Diabete Romagna. E’ possibile acquistare i biglietti della lotteria presso numerosi stabilimenti balneari ed attività commerciali della riviera, in particolare nei bagni del Network Piacere Spiaggia Rimini, partner attivo dell’iniziativa. Con l’acquisto dei biglietti si potranno vincere numerosi premi, quali buoni viaggio e buoni spesa, ma soprattutto si otterrà una vincita molto più importante: garantire un sostegno concreto ai diabetici, rendendo migliore la qualità della loro vita. Info al 338.1613262 o 0547.731162, oppure email info@diabeteromagna.it

"Negli ultimi anni anche in Romagna stiamo assistendo ad un fenomeno nuovo, così come accade anche negli Stati Uniti: il diabete di tipo 2, che colpiva quasi esclusivamente l’adulto, oggi si manifesta anche nei bambini e negli adolescenti – spiega Alberto Marsciani, Pediatria dell’Ospedale degli Infermi di Rimini - Circa il 30 per cento dei bambini oggi soffre di obesità; proprio il loro cattivo stile di vita e l’errata alimentazione concorrono a sviluppare un tipo di diabete che invece si potrebbe facilmente prevenire".

Il diabete non va in vacanza e chi ce l’ha deve più volte al giorno misurare la glicemia e iniettare, tramite puntura o microinfusore, l’insulina, che è l’ormone di cui il corpo necessita per far sì che le cellule assorbano il glucosio e lo utilizzino come energia. Il diabete scandisce così tutte le giornate dell’anno, anche quelle estive, per tutta la vita.
 
Tizano Zaccaria

07 luglio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy