Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 10 DICEMBRE 2016
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Lazio. Il Dg dell’Asl Latina lascia. Forza Italia: “Fuga che fotografa fallimento scelte Zingaretti”. La replica: “Solo un altro incarico” 

Michele Caporossi è stato nominato dalla Giunta delle Marche nuovo dg dell'Azienda Ospedali Riuniti di Ancona. Per il consigliere laziale Aurigemma (Fi) “una fuga" che fotografa "il fallimento delle scelte di Zingaretti sulle politiche sanitarie”. Ma la Regione replica: "La dimostrazione che la Giunta ha messo a disposizione del territorio pontino una delle migliori risorse presenti in Italia”.

11 GEN - Michele Caporossi lascerà la Asl di Latina per diventare direttore generale dell'Azienda Ospedali Riuniti di Ancona. L’attuale Direttore generale dell’Asl di Latina è infatti stato scelto dalla Giunta regionale delle Marche. Caporossi ha, peraltro, già numerose esperienze in territorio marchigiano: è stato direttore amministrativo aziendale dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord, Pesaro-Fano e direttore della Struttura organizzativa dipartimentale complessa dell'Ao Ospedali Riuniti di Ancona.

Per il capogruppo FI in Consiglio regionale del Lazio Antonello Aurigemma, però “la fuga del dg della Asl di Latina Caporossi è la fotografia del fallimento delle scelte di Zingaretti sulle politiche sanitarie. Tra l'altro, è davvero inquietante che alcune poltrone delicate vengano considerate come trampolino di lancio verso nuovi incarichi". Per Aurigemma, “un ruolo difficile e complicato come quello di manager di una Asl meriterebbe maggior passione e spirito di sacrificio. Per di più, la notizia avviene proprio nei giorni in cui la situazione in alcuni ospedali pontini, in primis il Goretti, sta esplodendo, con i pazienti in barella e il personale comprensibilmente esasperato e preoccupato. In questi due anni – prosegue Aurigemma - a Latina e provincia, in ambito sanitario, non si sono ancora viste quelle tante promesse soltanto immaginate dal presidente (nonché commissario ad acta). Questo è uno schiaffo, l'ennesima mancanza di rispetto verso le nostre province. Il governatore si assuma le responsabilità delle proprie decisioni e adesso, se ne è in grado – conclude Aurigemma - ascolti le istanze del territorio e affidi il nuovo incarico di dg a una delle tante professionalità che già conosce i problemi della sanita' locale. Zingaretti eviti ulteriori errori. Sulla sanità non si deve scherzare".


Ma le accuse sono rispedite al mittente dalla Regione, che definisce la nomina di Michele Caporossi a Direttore Generale dell'Azienda Ospedali Riuniti di Ancona “il risultato del buon lavoro svolto per quasi due anni alla guida della Asl di Latina”. “Non c'è stata nessuna fuga – sostiene la regione in una nota -, al contrario il nuovo incarico affidato a Caporossi dalla Regione Marche è la dimostrazione che la Giunta Zingaretti ha messo a disposizione del territorio pontino una delle migliori risorse presenti in Italia. Appaiono dunque pretestuose le polemiche in atto da parte di quanti fino a pochi giorni fa ne criticavano aspramente l'operato in qualità di Direttore Generale della Asl di Latina", conclude la nota della Regione.

11 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy