Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 27 LUGLIO 2016
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Rischio sismico. All’Asp Ragusa interventi per 19,2 milioni di euro

Le assegnazioni sono state disposte dal Consiglio dei Ministri e dal Commissario del Dipartimento della Protezione civile. Nel dettaglio, 7.501.068 andranno all’ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa, 8.348.090 al “Regina Margherita” di Comiso e 3.421.080 alla Residenza Sanitaria Assistenziale di Ragusa.

12 GEN - L’Asp di Ragusa, “grazie alla tempestività nella presentazione della necessaria documentazione tecnica”, ha ottenuto l’assegnazione di finanziamenti per 19,2 milioni di euro finalizzati ad interventi di miglioramento anti-sismico dei suoi ospedali. A darne notizia è una nota dell’Asp in cui si spiega che le assegnazioni sono state disposte con Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri – n. 4007/2012 e con Ordinanza Commissario Dipartimento Protezione civile n. 52/2013.

Gli importi sono complessivamente così quantificati:
-    € 7.501.068, destinati al presidio ospedaliero “Maria Paternò Arezzo” di Ragusa;
-    € 8.348.090, destinati al presidio ospedaliero  “Regina Margherita” di Comiso;
-    € 3.421.080, destinati alla Residenza Sanitaria Assistenziale di Ragusa.

La nota riferisce quindi che Con delibera n. 2779 del 29/12/2015 l’Azienda ha dato avvio alle procedure che porteranno alla effettuazione dei lavori. Responsabili Unici dei Procedimenti sono l’architetto Maddalena Di Martino per il presidio ospedaliero “Maria Paternò Arezzo” e la RSA di Ragusa e l’ingegnere Gaetano Cilia per gli interventi relativi al presidio ospedaliero “Regina Margherita” di Comiso.


“L’investimento fatto dallo Stato per mettere in sicurezza antisismica gli edifici a valenza strategica, come certamente è un ospedale, offre una grande opportunità per migliorare la qualità delle strutture ospedaliere dell’ASP”, commenta la Asp nella nota. “Ancora una volta – conclude la nota -, gli uffici della ASP hanno saputo cogliere una opportunità di finanziamento rendendo possibile l’avvio e l’esecuzione di appalti, e quindi occasioni di lavoro, nella provincia di Ragusa, migliorando contestualmente le strutture e quindi il comfort degli ospedale della provincia”.

12 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy