Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 NOVEMBRE 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Firenze. Il parcheggio dell'ospedale Meyer diventa uno “zoo”

A sostenere il progetto, la Fondazione Meyer con il contributo della Firenze parcheggi. Con una nuova cartellonistica, la grande area sosta dell’Ospedale pediatrico si è trasformata in uno zoo variopinto e pieno di animali. Ad accogliere i bambini nel delicato momento dell’ingresso in ospedale, infatti, ci sono coccodrilli, panda, pesciolini e giraffe.

07 SET - E' una rivoluzione all’insegna del colore quella che ha cambiato il volto e l’organizzazione logistica del parcheggio del Meyer. Grazie alla nuova cartellonistica, la grande area sosta dell’Ospedale pediatrico si è trasformata in uno zoo variopinto e pieno di animali. Ad accogliere i bambini nel delicato momento dell’ingresso in ospedale, infatti, ci sono coccodrilli, panda, pesciolini e giraffe.

Così, attraverso il gioco, si stemperano eventuali timori dei piccoli. Ma gli animali sono utili anche ai grandi: adesso, ad invitare gli automobilisti a procedere con lentezza, ci pensano delle grandi lumache. E genitori e dipendenti del Meyer saranno facilitati nel ritrovare la macchina al momento dell’uscita. A sostenere il progetto, la Fondazione Meyer con il contributo della Firenze parcheggi.
 
Lorenzo Proia

07 settembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy