Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 GENNNAIO 2017
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

FVG. Accordo Regione-farmacie per screening tumore del colon

L’obiettivo è coinvolgere il 70% della popolazione tra i 50 e i 69 anni nell'adesione al Programma regionale per lo screening. Il farmacista seguirà gli aspetti dell'acquisizione del consenso e del supporto informativo fornendo, oltre ai kit,  anche ogni chiarimento sulle modalità di esecuzione dell'esame e sulla conservazione dei campioni.

12 SET - “Riuscire a coinvolgere il 70 per cento della fascia di popolazione dai 50 ai 69 anni nell'adesione al Programma regionale per lo Screening del carcinoma al colon retto, una patologia che colpisce in Friuli Venezia Giulia ogni anno circa 1.200 persone e che, se individuata in tempo, può essere curata con successo”. Questo l’obiettivo che si sono posti Regione, Federfarma FVG e A.S.So.Farm. che hanno sottoscritto un Accordo, approvato dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, finalizzato “ad allargare il campo delle precedenti collaborazioni a questo nuovo servizio, dedicato alla prevenzione di una delle forme tumorali più diffuse nel nostro territorio”.

“Come è stato dimostrato da tutte le ricerche scientifiche - afferma Telesca in una nota diffusa dalla Regione che annuncia l’accordo - in questo tipo di patologia la diagnosi precoce è quasi sempre sinonimo di guarigione ed è per questo che abbiamo concentrato gli sforzi nell'incentivare le farmacie a essere parte attiva di questo Programma di prevenzione considerando che - evidenzia l'assessore - svolgono già un ruolo importante nell'erogazione di alcuni servizi di carattere sanitario e sociosanitario quali, ad esempio, le prenotazioni ai CUP e l'assistenza integrativa a favore dei pazienti diabetici”.


Nel dettaglio, come previsto dal Protocollo operativo anch'esso approvato dalla Giunta, “il farmacista seguirà professionalmente gli aspetti dell'acquisizione del consenso e del supporto informativo fornendo, oltre ai kit,  anche ogni chiarimento sulle modalità di esecuzione dell'esame e sulla conservazione dei campioni”.

“Ai cittadini ricordo - conclude Telesca - che quelli per lo Screening sono esami gratuiti, eseguiti da medici specializzati e con standard  qualitativi elevati”.

La nota ricorda infine che "il Piano regionale della prevenzione 2014 -2018, che fissa al 70 per cento il valore previsto di adesione ai programmi di screening, prevede il contributo di Federfarma e dei farmacisti in forma non più sperimentale, come avvenuto finora, ma remunerativa, attraverso un meccanismo che vincola le risorse da erogare al raggiungimento dell'obiettivo.

12 settembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy