Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 OTTOBRE 2020
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Lombardia. “Super ticket” dimezzato dal 1 febbraio


A beneficiare della misura, per la quale il governo regionale ha stanziato 25 milioni di euro, saranno 1,5 milioni di lombardi. Gallera: “Misura importantissima che alla luce delle risorse sempre minori messe a disposizione dal governo nazionale mette in luce la capacità della Regione di attuare politiche virtuose di razionalizzazione della spesa”.

16 GEN - “Grazie allo stanziamento di 25 milioni di euro approvato questa mattina 1,5 milioni di Lombardi dal 1 febbraio beneficerà del dimezzamento del super ticket regionale sanitario e per visite ambulatoriali”. Lo ha annunciato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, questa mattina, nel corso della conferenza stampa dopo Giunta.

“A partire dal prossimo mese, quindi, - ha spiegato l'assessore - il super ticket regionale, introdotto dalla legge di stabilità varata dal governo Monti, passerà dai 0 fino ai 30 euro oggi previsti per il massimo del valore delle prestazioni contenute nella ricetta, a 0 fino a 15 euro, portando il valore medio del super ticket da 9,8 a 7,8 euro”.

“Si tratta di una misura importantissima – ha aggiunto - che contribuirà a migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini e che alla luce delle risorse sempre minori messe a disposizione dal governo nazionale mette in luce la capacità di Regione Lombardia di attuare politiche virtuose di razionalizzazione della spesa, basate anche sull'appropriatezza delle cure”.


“ Tengo a rimarcare - ha affermato Gallera - che la misura di oggi arriva alla luce degli esiti di una serie di interventi compiuti negli anni a favore delle categorie di cittadini più fragili e vulnerabili. A questo proposito ricordo che il 62% degli assistiti lombardi non pagano già oggi il ticket, beneficiano del 75% del valore erogato delle prestazioni che rappresentano il 70% di quelle erogate”.

“Oltre a coloro che sono esenti per patologia - ha concluso il titolare regionale della sanità - sono esenti dal pagamento del super ticket regionale gli anziani over 65 che hanno un reddito compreso tra i 36.151 e i 38.500 euro, i disoccupati che sono iscritti alle liste dei Centri per l'impiego e loro familiari a carico con un reddito complessivo pari o inferiore a 27.000 euro, i nuclei familiari che hanno un reddito fino a 18.000 euro, che sono le misure introdotte dal Reddito di autonomia”

Di seguito la tabella con lo schema della progressione del super ticket regionale a seconda del valore attribuito alle prestazioni contenute nella ricetta.

Valore prestazioni               Super Ticket espresso in euro
contenute nella ricetta         
Fino 5.00                                                   0,00
da   5,01 a  10,00                                      1,50
da  10,01 a  15,00                                      3,00
da  15,01 a  20,00                                      4,50
da  20,01 a  25,00                                      6,00
da  25,01 a  30,00                                      7,50
da  30,01 a  36,00                                      9,00
da  36,01 a  41,00                                     10,80
da  41,01 a  46,00                                     12,30
da  46,01 a  51,00                                     13,80
da  51,01 a  56,00                                     15,00

 

16 gennaio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy