Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 LUGLIO 2017
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Asl CN2. Raggiunto l’accordo per l’ultimazione del nuovo ospedale

Definito il cronoprogramma per l’ultimazione della parte strutturale del nuovo ospedale di Verduno. Il direttore generale Danilo Bono: “Questo accordo rappresenta una svolta per tutto il territorio”.

17 FEB - E’ stato sottoscritto, tra l’Azienda Sanitaria e la concessionaria M.G.R. Spa l’accordo per il completamento e la gestione tecnica del nuovo ospedale di Verduno. L’intesa raggiunta ha anche consentito di determinare un cronoprogramma certo per la realizzazione dell’ultima parte dei lavori strutturali e per l’attivazione delle attività sanitarie e di ricovero a partire dal primo ottobre 2018. E’ ora prevista, in tempi brevissimi la ripresa a pieno ritmo delle attività di cantiere. Ad annunciarlo la Asl Cn2 in una nota.

“Così come era stato assicurato nel corso della Conferenza dei sindaci tenutasi alcuni giorni fa – spiega la Asl -, l’accordo contiene anche la rielaborazione di alcune parti strutturali ed impiantistiche così da aggiornare  il progetto del nuovo ospedale alle più avanzate modalità di assistenza e cura”.

“Sono state – prosegue la nota - pienamente rispettate tutte le indicazioni disposte dall’apposito settore del  Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica (DIPE), a cui era stato richiesto dall’Asl un supporto tecnico anche in funzione delle più recenti disposizioni normative”.


Entro pochi giorni prevista  anche la firma del protocollo congiunto fra l’Asl e la Provincia per l’adeguamento della strada che collegherà la strada Provinciale SP7 e l’ospedale.

Il Direttore Generale Danilo Bono, nell’esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto, ha dichiarato: “Questo è il vero punto di partenza per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati; da oggi ci impegneremo, se possibile, ancora più a fondo sia per il rispetto del cronoprogramma, sia per far sì che il passaggio delle attività ospedaliere a Verduno, pur mantenendo e potenziando la rete di servizi territoriali, possa rappresentare davvero un punto di svolta sia per i pazienti che per le modalità di organizzazione del lavoro anche a vantaggio di tutto il  personale di cura e di assistenza”.

17 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy