Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 16 FEBBRAIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Marche: al via cinque aree vaste

Parte da qui la riorganizzazione del Servizio sanitario regionale proposta dalla Giunta e approvata definitivamente dal Consiglio regionale. Dalle 13 zone territoriali si passa a 5 aree vaste, finora sperimentate solo in via amministrativa, con l’obiettivo di diminuire la burocrazia, liberare le risorse, aumentare e migliorare i servizi.

01 AGO - Restyling per il servizio sanitario marchigiano. Con un accorpamento deciso delle 13 zone territoriali passa a cinque aree vaste per alleggerire il sistema dalla burocrazia, liberare risorse, aumentare e migliorare i servizi. La riorganizzazione del Ssr è messa nero su bianco nell’art. 11 del provvedimento di riordino della sanità approvato dal Consiglio regionale. Spetterà alle aree vaste, articolazioni dell’Asur, con ambiti territoriali definiti, il compito di assicurare alla popolazione residente le prestazioni incluse nei Lea e l’equo accesso ai servizi sanitari.
Le aree vaste provvedono:






L’area vasta esercita poi funzioni nell’ambito dell’assistenza sanitaria individuate nell’atto aziendale, quelle relative all’amministrazione del personale, comprese le procedure di reclutamento e la valutazione della dirigenza, il supporto al controllo di gestione, il rischio clinico. E ancora le funzioni concernenti l’acquisizione di beni e servizi, l’esecuzione di opere e lavori, nonché la gestione dei magazzini e della logistica, delegate dal Direttore generale e le funzioni inerenti la gestione del patrimonio immobiliare diversi da quelli sull’alienazione, la permuta e la costituzione di diritti reali.
Questi i comuni delle cinque aree vaste.
Area vasta territoriale 1: Acqualagna; Apecchio; Auditore; Barchi; Belforte all'Isauro; Borgo Pace; Cagli; Cantiano; Carpegna; Cartoceto; Colbordolo; Fano; Fermignano; Fossombrone; Fratte Rosa; Frontino; Frontone; Gabicce Mare; Gradara; Isola del Piano; Lunano; Macerata Feltria; Mercatello sul Metauro; Mercatino Conca; Mombaroccio; Mondavio; Mondolfo; Monte Cerignone; Monte Porzio; Montecalvo in Foglia; Monteciccardo; Montecopiolo; Montefelcino; Montegrimano Terme; Montelabbate Montemaggiore al Metauro; Orciano di Pesaro; Peglio; Pergola; Pesaro; Petriano; Piagge; Piandimeleto; Pietrarubbia; Piobbico; Saltara; San Costanzo; San Giorgio di Pesaro; San Lorenzo in Campo; Sant'Angelo in Lizzola; Sant'Angelo in Vado; Sant'Ippolito; Sassocorvaro; Sassofeltrio; Serra Sant'Abbondio; Serrungarina; Tavoleto; Tavullia; Urbania; Urbino.
Area vasta 2: Agugliano; Ancona; Apiro; Arcevia; Barbara;Belvedere Ostrense; Camerano; Camerata Picena; Castelbellino; Castelcolonna; Castelfidardo; Castelleone di Suasa; Castelplanio;Cerreto d'Esi; Chiaravalle; Cingoli; Corinaldo; Cupramontana; Fabriano; Falconara Marittima; Filottrano; Genga;Jesi;Loreto; Maiolati Spontini; Mergo; Monsano; Monte San Vito; Montecarotto; Montemarciano; Monterado; Monteroberto; Morro d'Alba;Numana; Offagna; Osimo; Ostra; Ostra Vetere; Poggio San Marcello; San Marcello; San Paolo di Jesi; Santa Maria Nuova; Sassoferrato; Senigallia; Serra dè Conti; Serra San Quirico; Sirolo; Staffolo.
Area vasta 3: Acquacanina; Appignano; Belforte del Chienti; Bolognola; Caldarola; Camerino; Camporotondo di Fiastrone; Castelraimondo; Castelsantangelo sul Nera; Cessapalombo; Civitanova Marche; Colmurano; Corridonia; Esanatoglia; Fiastra; Fiordimonte; Fiuminata; Gagliole; Gualdo; Loro Piceno; Macerata; Matelica; Mogliano; Monte San Giusto; Monte San Martino; Montecassiano; Montecavallo; Montecosaro; Montefano; Montelupone; Morrovalle; Muccia; Penna San Giovanni; Petriolo; Pieve Torina; Pievebovigliana; Pioraco; Pollenza; Porto Recanati; Potenza Picena; Recanati; Ripe San Ginesio; San Ginesio; San Severino Marche; Sant'Angelo in Pontano; Sarnano; Sefro; Serrapetrona; Serravalle di Chienti; Tolentino; Treia; Urbisaglia; Ussita; Visso.
Area vasta 4: Altidona; Amandola; Belmonte Piceno; Campofilone; Falerone; Fermo; Francavilla d'Ete; Grottazzolina; Lapedona; Magliano di Tenna; Massa Fermana; Monsampietro; Morico; Montappone; Monte Rinaldo; Monte San Pietrangeli; Monte Urano; Monte Vidon Combatte; Monte Vidon Corrado; Montegiberto; Montegiorgio; Montegranaro; Monteleone di Fermo; Monterubbiano; Montottone; Moresco; Ortezzano; Pedaso; Petritoli; Ponzano di Fermo; Porto San Giorgio; Porto Sant'Elpidio; Rapagnano; Sant'Elpidio a Mare; Servigliano;Torre San Patrizio.
Area vasta 5: Acquasanta Terme; Acquaviva Picena; Appignano del Tronto; Arquata del Tronto; Ascoli Piceno; Carassai; Castel di Lama; Castignano; Castorano; Colli del Tronto;Comunanza; Cossignano;Cupra Marittima; Folignano; Force; Grottammare; Maltignano; Massignano; Monsampolo del Tronto; Montalto delle Marche; Montedinove; Montefalcone Appennino; Montefiore dell'Aso; Montefortino; Montegallo; Montelparo; Montemonaco; Monteprandone; Offida; Palmiano; Ripatransone; Roccafluvione; Rotella; San Benedetto del Tronto; Santa Vittoria in Matenano; Smerillo; Spinetoli; Venarotta.

01 agosto 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy