Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Basilicata. Nasce il Centro Bambino Gesù

Nascerà in Basilicata il Centro pediatrico Bambino Gesù con sede presso l’Ospedale San Carlo. Il Centro è destinato a svolgere attività di ricovero in regime ordinario, day hospital/day surgery e specialistica ambulatoriale, avvalendosi di personale di alta specialità. Il presidente della Regione, Vito De Filippo, ha commentato l’evento sottolineando come il benessere dell’infanzia sia “indice di qualità sociale”.

23 SET - Sanità a misura di bambino in Basilicata. C’è una nuova risposta di salute in campo pediatrico grazie all’accordo tra la Regione Basilicata, l’Azienda Ospedaliera San Carlo e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
La convenzione è stata siglata questa mattina, dando così vita a un Centro Pediatrico con sede presso l’Ospedale San Carlo ed in rete con tutte le pediatrie regionali. 
Il Centro è destinato a svolgere attività di ricovero in regime ordinario, day hospital/day surgery e specialistica ambulatoriale, avvalendosi di personale di alta specialità. Soprattutto nell’età pediatrica, infatti, è fondamentale la diagnosi precoce, l’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici e riabilitativi per le patologie congenite, ereditarie e le malattie rare, per assicurare al bambino le migliori e più avanzate cure, mantenendo nel contempo prioritaria la qualità della vita dei piccoli e delle loro famiglie.

Il Centro sarà in grado di offrire prestazioni sanitarie con standard di eccellenza, facilmente accessibili e fruibili non solo per i lucani, ma anche per le popolazioni delle regioni confinanti.
Nel Centro opererà un’unità operativa complessa di pediatria dotata di posti letto e di spazi destinati all’attività ambulatoriale dove effettuare le visite e gli esami strumentali specialistici per i reparti e le attività di ricerca, cui si aggiungeranno tre unità operative, una di Fibrosi cistica e le altre di cardiologia e chirurgia pediatrica.

Il nuovo polo pediatrico farà anche da collegamento per quei pazienti con patologie complesse che dovranno essere trattati nella sede di Roma dell’Istituto, seguendo direttamente il loro follow up.
 Di particolare rilevanza, inoltre, l’attività di formazione e aggiornamento del personale impegnato nella Rete pediatrica e per i medici e i pediatri di famiglia.
Già nel primo anno, in virtù dell’accordo, è previsto un incremento dell’offerta sanitaria sul territorio pari al 30% entro i primi 24 mesi di attività.


“Il benessere del bambino è uno degli indicatori principali delle condizioni sociali di una comunità sia sotto il profilo economico che culturale. Come Regione Basilicata ci siamo posti tra i primi obiettivi quello di migliorare il nostro standard in questo campo, e lo vogliamo fare mirando al benessere del bambino”. Così il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, ha commentato l’accordo con l’Istituto Bambino Gesù di Roma per potenziare la Pediatria in Basilicata.
 Anche l’assessore alla Salute, Attilio Martorano, ha parlato di una scelta “ambiziosa” e “convinta”, protesa verso “l’eccellenza dell’assistenza, pensata per i nostri bambini e per tutte le loro famiglie, che troppo spesso sono chiamate, non solo alla prova della sofferenza, ma anche a quella del disagio organizzativo e psicologico”.

23 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy