Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 09 DICEMBRE 2022
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Accorpamento Asl, Fucci (Di): “Tenere conto delle esigente del territorio”


Per il deputato, in particolare l’accorpamento della Asl Bat con quella di Foggia desterebbe perplessità perché non tiene conto delle reali esigenze del territorio, “già colpito dal taglio dei posti letto e marginalizzato con l'ultimo piano di riordino ospedaliero”. Per Fucci “l’obiettivo di razionalizzare è di per sé virtuoso; ma va fatta un'attenta analisi dei costi e dei benefici, e soprattutto delle esigenze di salute che sono peculiari in ogni territorio”.

26 SET - “La prospettiva creata dal probabile accorpamento delle Asl pugliesi preoccupa sia nei contenuti che nelle modalità”. Lo afferma in una nota Benedetto Fucci, deputato di Direzione Italia nella Commissione affari sociali della Camera.

Pensando in particolare all'accorpamento della Asl Bat con quella di Foggia, Fucci esprime “perplessità per quello che sembra il frutto, ancora una volta nella gestione Emiliano, di un'azione che non tiene conto delle reali esigenze del nostro territorio, già colpito dal taglio dei posti letto e marginalizzato con l'ultimo piano di riordino ospedaliero. Tralasciando gli enormi e probabilmente lunghi problemi di carattere gestionale e legati al personale, temo che in questo modo si acuiscano i problemi oggi esistenti a causa di tagli e chiusure già avvenuti”.

“L'obiettivo di razionalizzare è di per sé virtuoso – precisa il deputato -; ma va fatta un'attenta analisi dei costi e dei benefici, e soprattutto delle esigenze di salute che sono peculiari in ogni territorio. Nel concreto, faccio riferimento al nuovo ospedale di Andria, atteso da anni e sinceramente ora, nella prospettiva dell'accorpamento, oggetto di ulteriori incognite”.

26 settembre 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy