Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 GIUGNO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Ospedali. Scaramuccia (Toscana): “Quello di qualità ruota intorno al paziente”

Intervenendo a un dibattito organizzato nell'ambito del Festival della Salute, l'assessore alla Salute della Toscana ha sottolineato anche l'importanza di offrire al cittadino strutture sanitarie che abbiano competenza ed esperienza. Un esempio: il "dimezzamento della mortalità infantile raggiunto con la chiusura dei punti nascita con un numero insufficiente di nascite all’anno".

30 SET - “Ospedale piccolo o grande? Tutti e due. Il cittadino ha il diritto di essere preso in carico e in cura sotto casa, e anche di poter andare dove può ricevere in sicurezza le cure migliori per la sua patologia”. È quanto affermato dall’assessore al diritto alla Salute, nel corso di un dibattito organizzato per l’inaugurazione del Festival della Salute a Viareggio.
Secondo Scaramuccia queste due tipologie di strutture sanitarie devono tuttavia avere competenze diverse. “Il problema non è ospedale piccolo-ospedale grande – ha chiarito –. Piuttosto, è importante che chi ci cura abbia esperienza e competenza, abbia visto un certo numero di casi. Un esempio: in Toscana siamo riusciti a dimezzare la mortalità neonatale perché abbiamo chiuso i punti nascita con un numero insufficiente di nascite l’anno”.
“Certo, sono importanti anche i tempi di attesa – ha concluso – ma io invito sempre a guardare gli indicatori di risultato piuttosto che gli indicatori di processo. Ad esempio in Toscana abbiamo il più alto tasso di longevità, la più bassa mortalità perinatale, la miglior sopravvivenza alle patologie oncologiche. Sono questi i risultati che contano”.

30 settembre 2011
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy