Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 SETTEMBRE 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Cure palliative, i pazienti premiano i medici. Nasce il Palliative Care Award

Diverse le qualità valutate: la disponibilità a interagire con il paziente e a fornire risposte esaustive, la capacità di ascolto del paziente; il sapere comunicare in maniera chiara e semplice, in modo da farsi comprendere e creare un rapporto di fiducia; l’empatia e la capacità supportarlo al meglio permettendogli di vivere dignitosamente la malattia”.

08 MAR - Nasce il primo premio italiano destinato ai medici che si dedicano ai pazienti nell’ambito delle cure palliative, con un approccio umano, vicinanza, comunicazione, attenzione e accoglienza.

Ad istituire l’Award Palliative Care sono l’Associazione House Hospital, l’Osservatorio regionale Cure palliative e medicina del dolore, la Fondazione Medicina palliativa, la Scuola regionale Accademia della conoscenza, l’Osservatorio regionale Cure domiciliari e la Fondazione AdAstra.

A giudicare i medici saranno i pazienti e i loro familiari. Sulla base dei loro giudizi (che dovranno pervenire entro il 30 settembre 2018) verranno poi premiati cinque medici residenti in Italia.

Le segnalazioni verranno suddivise in 5 categorie: «Hospice», «Domicilio», «Oncologia», «RR.RR.AA» e «Centri di Ascolto. Pazienti e familiari potranno far pervenire le loro preferenze all’e-mail  househspital@tin.it; attraverso il sito www.hospicecampania.it; Pronto Pain e Medico on line.

Diversi i criteri di selezione: disponibilità ad interagire con il paziente e a fornire risposte esaustive; ascolto attento ed accogliente per conoscere la persona, le sue convinzioni, i suoi progetti, i suoi bisogni e le sue paure. Ancora, comunicazione chiara e semplice, in grado di far comprendere e di creare un rapporto di fiducia nella relazione medico/paziente. Empatia e capacità di porsi in maniera immediata nello stato d’animo del paziente per supportarlo al meglio e, infine,  sostegno e incoraggiamento al paziente per permettergli di vivere dignitosamente la malattia in ogni attimo della sua vita.


La giuria è composta da 9 membri scelti dal mondo della cultura, della società civile e della medicina, alla quale è affidato il compito di verificare la correttezza della procedura. I premi verranno assegnati in occasione di una cerimonia organizzata a Napoli entro il 1° ottobre 2018.

08 marzo 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy