Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 AGOSTO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

In Piemonte medici e infermieri si alleano contro le criticità della sanità regionale

Anaao Piemonte e Nursind piemonte , i due principali sindacati di categoria di medici e infermieri, lanciano una intesa di lavoro senza precedenti. L’obiettivo è trovare risposte alle criticità che ogni giorno condizionano negativamente il lavoro dei professionisti e, di conseguenze, l’assistenza ai pazienti. Carenza di personale sovraffollamento dei pronto soccorso, aggressioni al personale, potenziamento del territorio e salvaguardia del servizio pubblico sono alcuni dei temi su cui Anaao e Nursind lavoreranno insieme.

25 SET - Anaao Assomed Piemonte, il Sindacato dei medici e dirigenti del Ssn, e il Nursind Piemonte, il Sindacato delle professioni infermieristiche, hanno deciso di intraprendere un percorso comune su temi di interesse generale che riguardano la sanità regionale. La collaborazione sarà ufficialmente presentata nel corso di un incontro in programma giovedì alle ore 11.30 presso la sede dell’Anaao Assomed a Torino dal segretario regionale del Nursind Piemotne Francesco Coppolella e dalla segretaria regionale dell’Anaao Piemonte Chiara Rivetti.

“Per la prima volta – anticipano le due organizzazioni in una nota -, medici e infermieri insieme, pronti a lavorare per affrontare le numerose criticità e rivendicare le istanze di chi ogni giorno è in prima linea. Una scelta opportuna e condivisa, per dare un importante contributo alla risoluzione dei problemi della sanità regionale, nell’interesse primario della tutela della salute dei cittadini”.

La salvaguardia del servizio pubblico, la carenza di personale, i criteri per la definizione del fabbisogno, il sovraffollamento dei pronto soccorso, le aggressioni al personale, il potenziamento del territorio, sono alcuni dei temi sui quali le due organizzazioni sindacali hanno deciso di confrontarsi, lavorare e avviare iniziative pubbliche, con il coinvolgimento di medici, infermieri, istituzioni e cittadini.


“Abbiamo ritenuto importante ed indispensabile avviare questo importante percorso che spero ci possa vedere protagonisti su alcune battaglie comuni” dichiara Francesco Coppolella. “Le due figure professionali che quotidianamente lavorano fianco a fianco negli ospedali, da oggi lavorano fianco a fianco in difesa del SSN, per i diritti dei sanitari e dei pazienti” dichiara Chiara Rivetti.

In questa prima conferenza stampa congiunta, oltre a presentare questa intesa di lavoro comune, Anaao e Nursind hanno deciso di affrontare come primo impegno il grande tema del fabbisogno di personale medico e infermieristico e le criticità ad esso legate, argomento di grande attualità per il piano triennale presentato in queste settimane dalle aziende sanitarie della regione Piemonte.

25 settembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy