Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 NOVEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Presidente-Commissario. Regioni contro norma sull’incompatibilità: “Va discussa nel Patto per la Salute. Intervenga Mattarella”. Toma (Pres. Molise): “Pronto a ricorrere a Consulta”

Le Regioni all’unanimità contro la norma contenuta nel Dl Fiscale approvato in via definitva questa sera dalla Camera. “Va rinviata alla discussione sul Patto per la Salute che verrà sottoscritto entro il 31 marzo 2019, perché quella è la sede naturale per discutere delle questioni inerenti anche i piani di rientro”. E poi l’annuncio del presidente del Molise: “Pronto a ricorso alla Consulta” contro la nomina dei nuovi commissari decisa la scorsa settimana dal Governo. IL DOCUMENTO DELLE REGIONI

13 DIC - “Sulla base di un documento presentato dalla Regione Campania, condiviso dall'unanimità da tutte le Regioni, si è convenuto di rappresentare al Governo la non opportunità di approvare questa norma e di rinviare il tutto al Patto per la Salute che verrà sottoscritto entro il 31 marzo 2019, perché quella è la sede naturale per discutere delle questioni inerenti anche i piani di rientro”. È questa la richiesta che arriva dalla Conferenza delle Regioni illustrata dal presidente del Molise, Donato Toma in merito alla norma sull’incompatibilità tra presidente e commissario ad acta per la sanità introdotta dal Governo sul Dl Fiscale.
 
“Più in generale – ha aggiunto Toma - le Regioni hanno posto il problema che non si paventasse l'incompatibilità tra queste due figure, laddove il trend di rientro del disavanzo sanitario fosse in netto miglioramento e anche positivo. Allo stesso modo per quelle amministrazioni che avessero un bilancio sanitario in attivo da almeno 5 anni. Invece questo tema è stato oggetto di una delibera del Consiglio dei Ministri con la quale ha nominato un commissario ad acta diverso dal presidente della Regione”. E in questo senso le Regioni si sono anche appellate a Mattarella affinché n fase di promulgazione del Dl Fiscale stralci la norma

 
Inoltre Toma ha annunciato che per quanto riguarda il Molise “in qualità di presidente della Regione, sto valutando l'ipotesi di fare ricorso in sede Costituzionale”. Una strada già intrapresa dalla Regione Calabria.
 
L.F.

 
 

13 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy