Quotidiano on line
di informazione sanitaria
21 APRILE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Edilizia sanitaria. Tra interventi non aggiudicati e richieste di finanziamento non presentate in tempo revocati 76 mln a 4 regioni

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto che revoca finanziamenti per l’ammodernamento delle strutture sanitarie per Toscana (12,7 mln), Lombardia (32,4 mln), Piemonte (1,9 mln) e Basilicata (29,6 mln). IL TESTO

07 FEB - Adeguamenti strutturali, realizzazione nuovi blocchi operatori, ristrutturazioni e molto altro ancora. Sono questi alcune degli interventi per cui sono stati revocati 76,7 mln a 4 Regioni.
 
“A seguito della risoluzione degli Accordi di programma individuati sono revocati gli impegni di spesa per un importo totale dei finanziamenti a carico dello Stato pari a € 76.780.758,85”. Si legge nel decreto appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
 
Per tre Regioni Toscana (12,7 mln), Lombardia (32,4 mln), Piemonte (1,9 mln) il motivo è che gli interventi non sono stati aggiudicati. Più grave la situazione della Basilicata (29,6 mln)dove la richiesta di finanziamento non è stata presentata al Ministero della salute entro i termini previsti dalla norma.
 
Qui di seguito l’elenco degli interventi per cui sono state revocate le risorse.
 

 
 
 
 

07 febbraio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy