Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 07 DICEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Ritardi pagamenti. Farmacie di Catanzaro differiscono sciopero

Le farmacie della provincia di Catanzaro hanno deciso di differire al 27 e 28 febbraio lo sciopero indetto per il 20 e 21 febbraio contro i ritardi dei pagamenti delle ricette da parte della Asp. La decisione dopo “l’appello” ed “alcuni segnali di attenzione” da parte del Prefetto di Catanzaro.

08 FEB - Le farmacie della provincia di Catanzaro hanno deciso di differire lo sciopero indetto per il 20 e 21 febbraio prossimo. “La decisione – spiega una nota dei titolari di farmacia - tiene conto responsabilmente di alcuni segnali di attenzione da parte del Prefetto di Catanzaro, Antonio Reppucci, nei confronti delle richieste avanzate da Federfarma Catanzaro riguardanti i mancati pagamenti da parte della Regione Calabria e di conseguenza dell’Asp di Catanzaro”.

Federfarma è stata convocata dal Prefetto di Catanzaro nella giornata di oggi, per approfondire, appunto, i contenuti della proclamazione dello sciopero. “Di particolare rilievo – spiega Federfarma Catanzaro - l'appello rivolto dal Prefetto a sospendere lo sciopero in seguito all’impegno del Direttore Generale Gerardo Mancuso e della Regione Calabria”.

I titolari di farmacia della provincia di Catanzaro spiegano infatti di essere stati rassicurati che l’Asp di Catanzaro provvederà ai pagamenti delle mensilità di settembre e ottobre entro il 25 febbraio e della mensilità di novembre entro il 3 marzo, comunicando inoltre l’avvenuto pagamento (08 febbraio 2012) della mensilità di agosto, “spettanza comunque che era prevista, nell’ormai noto accordo disatteso, entro  il 31 dicembre 2011, e successivamente riproposta dal Direttore Generale Mancuso in gennaio 2012, salvo essere puntualmente disattesa”, sottolinea la nota di Federfarma Catanzaro.


“Lo stesso Prefetto– spiega ancora Federfarma Catanzaro - ha condiviso la necessità di un’urgente soluzione al problema inviando una propria formale nota alle Autorità interessate”. Federfarma Catanzaro, pur avendo deciso di differire lo sciopero del 20 e 21 febbraio, ha però annunciato che, “nel caso in cui le affermazioni della dirigenza sanitaria provinciale e regionale risultassero nuovamente vane le farmacie della Provincia di Catanzaro, le farmacie resteranno chiuse per le giornate del 27 e 28 febbraio”.

08 febbraio 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy