Quotidiano on line
di informazione sanitaria
22 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Governo clinico. Nessuna posizione ufficiale dalle Regioni

Le regioni frenano sul ddl governo clinico dopo le indiscrezioni di ieri in cui sembrava che le autonomie fossero intenzionate a bocciare il testo della Commissione Affari Sociali della Camera. A dirlo all’Adnkronos Salute sono fonti vicine al presidente della Conferenza delle Regioni Errani.

05 APR - “Al momento le regioni non hanno assunto nessuna posizione ufficiale riguardo al disegno di legge sul governo clinico. Abbiamo iniziato una discussione e formalizzeremo la nostra posizione la prossima settimana alla Commissione che ci sta lavorando”.
Lo riferiscono all’Adnkronos Salute fonti vicine al presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani che frenano dunque la ridda di voci che da ieri circolavano in merito ad un parere negativo delle regioni sul provvedimento licenziato dalla Commissione Affari Sociali della Camera.
 
Se dunque le regioni formalizzeranno la loro posizione soltanto la prossima settimana intanto c’è da registrare il parere negativo da parte della Commissione Parlamentare per le Questioni regionali e il parere favorevole della Commissione Affari Costituzionali a patto che la Commissione Affari Sociali riformuli gli articoli 3 (Funzioni del collegio di direzione), 4 (Requisititi e criteri di valutazione dei direttori generali), 5 (Incarichi di natura professionale e di direzione di struttura), 6 (Valutazione dei dirigenti medici e sanitari) e 7 (Dipartimenti), “evitando – è la motivazione della Commissione Affari Costituzionali – di disciplinare nel dettaglio le materie da essi trattate”. 

05 aprile 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy