Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Medicina. A Roma folla di ragazzi per test di ingresso all’Università Cattolica

Sono 8.794, in totale, i candidati ai corsi di laurea in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica di Roma. In 8 mila oggi a Roma per sostenere le prime due prove attitudinali. Altri 700 candidati hanno sostenuto le prove a Milano.

11 APR - Numeri da record assoluto. Sono 8.794 i candidati al concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica di Roma che stamani si sono riuniti a Roma e Milano per sostenere le prove scritte (test psicoattitudinale e test di lingua inglese) per accedere ai corsi. Si tratta del più alto numero di candidati della storia della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Cattolica di Roma, che quest’anno celebra i 50 anni dalla sua istituzione. In particolare, circa 8 mila i ragazzi che oggi hanno sostenuto le prove a Roma, tanto da mandare in tilt il traffico intorno all'Hotel Ergife, dove si svolgeva la prova. Circa 700, invece, i che si sono invece recati nella sede di Milano per sostenere la prova di ingresso per l'Università di Roma.

Nel dettaglio sono 8.244 i candidati a Medicina, in netta prevalenza donne (5.215 femmine contro 3.029 maschi) che si contenderanno i 300 posti a concorso con un rapporto di circa 1 ammesso ogni 28 candidati. Sono invece 550 i candidati per i 25 posti di Odontoiatria (283 femmine e 267 maschi), 1 ammesso ogni 22. Un vero boom di partecipanti, il 13% in più rispetto al numero già da primato dello scorso anno accademico, quando furono in totale 7.903 gli studenti iscritti al concorso, 7.336 per Medicina e 567 per Odontoiatria.

 
“Altro dato rimarchevole – si legge in una nota dell’Università - è che gli iscritti al concorso provengono da tutte le Regioni italiane a conferma dell'attrazione nazionale dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. In particolare, il maggior numero di candidati rispettivamente per Medicina e Odontoiatria, dopo il Lazio (1823 e 171), provengono da Puglia (1334 e 76),Sicilia (874 e 53), Calabria (767 e 58), Campania (742 e 83),Basilicata (293 e 19) e Lombardia (236 e 23)”.
 
“Nell’anno del cinquantesimo compleanno della nostra Facoltà – ha commentato Rocco Bellantone, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia - questo dato ci inorgoglisce e fa accrescere la nostra responsabilità verso i giovani studenti e verso le loro famiglie, che con fiducia ci hanno scelti e che è tangibile riconoscimento della qualità e del rigore della nostra Scuola di Medicina, che può avvalersi di un centro di eccellenza e laboratorio di alta formazione della classe medica quale il Policlinico A. Gemelli. Proprio in ragione di questo straordinario aumento di domande di partecipazione, avute anche anticipando le prove di selezione ad aprile, abbiamo deciso di far svolgere il concorso per gli studenti provenienti dal Lazio e dalle Regioni del Centro Sud presso una struttura esterna alla sede di Medicina, ma ampiamente sperimentata quale l’Ergife Palace Hotel di Roma, mentre gli studenti delle Regioni del Nord sosterranno la prova presso la sede di Milano dell’Università Cattolica. Tale sistemazione logistica – ha concluso Bellantone - consentirà un’adeguata accoglienza agli studenti e ai loro accompagnatori, garantendo un livello assoluto di sicurezza nell’espletamento di tutte le fasi del concorso”.


Calendario degli Esami e Modalità di Esecuzione Prove di Ammissione
Dallo scorso anno accademico la Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica ha introdotto una modalità di selezione a doppio turno che riteniamo idonea per scegliere gli studenti più meritevoli e con la maggiore vocazione a fare il medico o l’odontoiatra.

Un primo turno basato su una prova scritta consistente nella soluzione di 120 quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti: test psicoattitudinale (logica, ragionamento spaziale visivo, comprensione brani, attenzione e precisione, ragionamento numerico, problem solving) che, sulla base delle migliori esperienze di metodi di selezione internazionali, sono a oggi considerati i più adeguati a scegliere i migliori per questo tipo di studi, un test di lingua inglese, “perché non c’è futuro in questa professione se non si è in grado di utilizzare al meglio la lingua universalmente impiegata nella comunicazione scientifica.

Alla valutazione delle prova scritta è associata  quella del percorso scolastico del terzo e quarto anno delle superiori degli studenti candidati, in modo che il confronto del rendimento scolastico tra diversi istituti sia maggiormente omogeneo e ‘veritiero’ rispetto alla valutazione del solo voto di maturità, come fatto fino allo scorso anno accademico.
 
Il percorso di selezione prevede quindi un secondo turno cui potranno accedere per Medicina solo i primi 900 classificati della graduatoria di merito e i primi 75 per quella di Odontoiatria (tali graduatorie sono determinate in base al punteggio acquisito nella prova scritta e nella valutazione del curriculum scolastico delle superiori). Tale prova orale che si svolgerà a partire dal prossimo 23 luglio nella sola sede di Roma dell’Università Cattolica sarà basata su temi di cultura generale, di attualità, attitudinali, motivazionali e bioetici al fine di verificare la predisposizione dei candidati verso la scelta di questo tipo di studi.   
 
La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell'esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica, dal quale deriva la graduatoria di merito.
 

Risultati degli Esami di Ammissione e Convocazione alla Prova Orale
I risultati della prova scritta dell’11 aprile saranno pubblicati aglialbi della Facoltà di Medicina e chirurgia (presso l'atrio degli Istituti Biologici di Largo F. Vito 1) entro il 16 aprile 2012 e consultabili sul sito internet dell’Università (http://roma.unicatt.it) o richiedibili contattando il numero verde 800 554455.
 
Per tutti i candidati ammessi, la prova orale avrà luogo a Roma, presso la sede dell’Università Cattolica (Largo Francesco Vito, 1) a decorrere dal 23 luglio 2012. Il calendario della prova orale perMedicina e per Odontoiatria sarà affisso presso l’albo della Facoltà mentre la graduatoria definitiva delle prove verrà pubblicata al termine delle prove orali (1° agosto 2012).
 
Quanto alle prove di ammissione ai corsi di laurea per le professioni sanitarie, in Biotecnologie sanitarie e ai corsi di laurea magistrale per le professioni sanitarie e in Biotecnologie mediche, queste avranno luogo nel mese di settembre 2012. Il relativo bando di concorso sarà pubblicato nel mese di maggio 2012.
 

11 aprile 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy