Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 17 SETTEMBRE 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Sardegna. Carbonia, parte il progetto Adi della Rianimazione

Il progetto sperimentale, che avrà durata 4 mesi, riguarda l’assistenza domiciliare a pazienti in ventilazione meccanica facenti dell’associazione “Le Rondini” da parte di medici e infermieri della rianimazione di Carbonia che hanno dato adesione volontaria all'iniziativa.

14 APR - Sulla base dell’accordo siglato ieri tra Regione, Asl di Carbonia, primari delle rianimazioni e medici, sull’assistenza domiciliare a pazienti ventilati facenti parte dell’associazione “Le Rondini”, parte oggi il progetto sperimentare di assistenza domiciliare da parte di medici e infermieri della rianimazione di Carbonia, che hanno dato adesione volontaria, nell’ambito di un progetto sperimentale che avrà una iniziale durata di quattro mesi. A darne notizia è una nota della Regione in cui si speiga che dopo tre mesi si farà il punto con famiglie, Asl e personale medico e infermieristico sui risultati raggiunti. La rendicontazione dell’attività avverrà mensilmente e la trasmissione alla Asl verrà effettuata dal primario della Rianimazione di Carbonia.

"L’attività domiciliare da parte dei medici che aderiscono al progetto - evidenzia la nota - dovrà tener conto della normativa sugli orari di lavoro, nell’interesse degli operatori stessi e dei pazienti".

L’accordo è stato siglato da Gianni Salis, Capo di Gabinetto dell’Assessore della Sanità, Silvio Maggetti, direttore sanitario della Asl di Carbonia, Tiziana Serci, primario della Rianimazione di Carbonia e, spiega la Regione, "potrà essere esteso con le stesse modalità al distretto di Iglesias".

14 aprile 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy