Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 SETTEMBRE 2020
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Aou Sassari. Atto aziendale presentato in Consiglio comunale

Il Dg D’Urso evidenzia come il documento contenga “i valori portanti dell’Aou”. “Vorremmo che si creasse quel senso di squadra e di appartenenza che contraddistingue un'azienda vincente”. Il manager ha sottolineato che si tratta di una novità importante, perché per l’Aou è il primo atto aziendale da quando questa è nata nel 2007.

04 AGO - L’atto aziendale arriva anche in Consiglio comunale a Sassari. Un passaggio richiesto dal sindaco Nicola Sanna per informare l’assemblea e la cittadinanza del percorso che l’Aou di Sassari ha intrapreso per dare una organizzazione e un governo a un’azienda pubblica tra le più grandi del territorio, con circa tremila dipendenti. A presentarlo ieri, a Palazzo Ducale, è stato il direttore generale Antonio D’Urso.

“Un documento che abbiamo voluto discutere in quest’aula – ha detto in apertura il sindaco di Sassari Nicola Sanna – perché ci fosse partecipazione dei processi che coinvolgono la nostra città”. Il primo cittadino ha voluto ricordare i 200 milioni di euro che consentiranno la ristrutturazione delle strutture ospedaliere e la costruzione del nuovo ospedale dell'Aou che ha un bacino di utenza di circa 600 mila persone.

“Si tratta di uno strumento di autogoverno dell’azienda – ha spiegato il direttore generale Antonio D’Urso – che consente all’Aou di definire la propria organizzazione. Ma deve anche dare la mission, deve definire i valori portanti che reggono l'azienda. Vorremmo che si creasse quel senso di squadra e di appartenenza che contraddistingue un'azienda vincente”.


Il manager ha sottolineato che si tratta di una novità importante, perché per l’Aou è il primo atto aziendale da quando questa è nata nel 2007.

È stato sempre D’Urso a illustrare, a grandi linee, l'organizzazione dell’azienda che vede, nella proposta attuale, l'istituzione di 13 dipartimenti, 56 strutture complesse, 34 semplici dipartimentali e 5 semplici. Tra le novità l'istituzione di un dipartimento delle professioni sanitarie, per valorizzare il lavoro degli oltre 1700 infermieri che rappresentano più della metà dei dipendenti Aou, e poi la presenza della breast unit all’interno del dipartimento Oncoematologico. Quindi ancora il dipartimento per la Tutela della salute della donna e del bambino e il dipartimento delle Fragilità.

Il dg quindi ha ricordato che lo strumento ha iniziato il suo percorso: è stato presentato ai direttori delle strutture ospedaliere e ai sindacati quindi, dopo le osservazioni, approderà in Regione per le valutazioni e l'adozione.
 

04 agosto 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy