Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 DICEMBRE 2018
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Servizi sanitari avanzati e sostenibili con l’innovazione digitale. Se ne parla venerdì a Cagliari

L’evento è promosso da Sardegna IT, Federfarma Cagliari e AiSDeT (Associazione Italiana di Sanità Digitale e Telemedicina). Si inserisce nelle riflessioni sul nuovo modello organizzativo della Regione per l’erogazione delle cure e dei servizi sanitari. “Un progetto che prevede il necessario avvallo delle leve strategiche offerte dalle soluzioni di sanità digitale e della telemedicina”, dice David Harris, Amministratore Unico di Sardegna IT. Il programma

18 OTT - Si terrà a Cagliari, venerdì 20 ottobre, presso l’Ex Manifattura Tabacchi (ore 09.00-18.30), l’incontro “Telemedicina per la sostenibilità dei programmi regionali e di governo assistenziale”, promosso da Sardegna IT, Federfarma Cagliari e AiSDeT (Associazione Italiana di Sanità Digitale e Telemedicina), con il Patrocinio della Regione Sardegna e del Rotary Club Cagliari, oltre che di Federfarma Nazionale, la Federazione dei titolari di farmacia.

“La Regione Sardegna – spiega una nota degli organizzatori che annuncia l’evento - sta procedendo a ridisegnare il modello organizzativo dell’erogazione delle cure e dei servizi sanitari al cittadino attraverso la razionalizzazione dei processi aziendali e la creazione di programmi assistenziali e di cura, che vedano sempre più integrati, in un ambiente condiviso, i servizi delle farmacie e della medicina generale”.

“Un programma importante e ambizioso – dice David Harris, Amministratore Unico di Sardegna IT – concepito sia per migliorare la qualità delle cure sia per portare a risparmi complessivi di sistema. Un progetto che prevede il necessario avvallo delle leve strategiche offerte dalle soluzioni di sanità digitale e della telemedicina. Le prime, infatti, permettono di garantire il governo integrato della cura e dell’appropriatezza; le seconde per favorire i processi di deospedalizzazione e delocalizzazione delle cure con conseguente miglioramento della continuità assistenziale e della domiciliazione del paziente”.


“Un progetto – continua Francesco Danero, Presidente di Federfarma Cagliari – che vede coinvolte integralmente le farmacie territoriali, sia come presidi territoriali diffusi del SSR per l’erogazione dei servizi digitali già avviati, come la ricetta dematerializzata, che come luoghi per servizi di prevenzione e monitoraggio attraverso l’utilizzo degli applicativi e delle soluzioni di Telemedicina. In particolare le farmacie possono essere per il cittadino il punto di riferimento più organico per la presa in carico e per l’accesso ai servizi, in piena coerenza con le esigenze di governo e di sostenibilità dell’assistenza sanitaria.”

“AiSDeT – conclude il Presidente AiSDet, Ottavio Di Cillo – ha volentieri promosso quest’incontro nell’ottica di diffondere presso gli operatori della sanità, la cultura e la sensibilità per l’innovazione e per promuovere tavoli di confronto e di trasferimento di tecnologie e know-how. In tal senso, un successo dell’incontro è il tavolo condiviso interregionale, tra Sardegna e Puglia, che promosso da AiSDeT, vedrà coinvolti i rappresentanti del Centro regionale di Telemedicina della Regione Sardegna e di quello della Regione Puglia, con l’obiettivo di migliorare l’efficacia dei servizi offerti dalla telemedicina, evitare gli errori commessi in passato e promuovere logiche di sostenibilità e di trasferimento reciproco a sistema di best practice in ambito digitale”.

All’incontro interverrà, in collegamento audio-video da Roma, il Viceministro della Salute, On.le Davide Faraone.

18 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Il programma

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy