Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Sla. Arru incontra rappresentanti associazioni Viva la Vita e Comitato 16 Novembre

Le associazioni hanno chiesto aggiornamenti sui nuovi piani per il programma regionale Ritornare a Casa e sul numero dei pazienti affetti da Sla in Sardegna, segnalando, inoltre, la mancanza di erogazione di alcuni presidi per la nutrizione. Arru: “Risorse per il programma Ritornare a Casa già tutte utilizzate. Fondo non autosufficienza più grande di quello nazionale, ma sui nuovi finanziamenti promessi da vecchio Governo nessuna notizia”.

28 GIU - Si è parlato dei nuovi casi di Sla (sclerosi laterale amiotrofica), di distribuzione dei presidi per i malati assistiti a domicilio e delle risorse del Fondo Nazionale per la Non autosufficienza nel corso dell’incontro di questa mattina tra l’assessore della Sanità, Luigi Arru, e le rappresentanti delle associazioni Viva la Vita Sardegna e Comitato 16 Novembre, che proseguono l’attività a favore delle persone con Sla iniziata da Salvatore Usala.

La presidente dell'Associazione Viva la Vita Sardegna, Irma Ibba, ha chiesto aggiornamenti sui nuovi piani per il programma regionale Ritornare a Casa e sul numero dei pazienti affetti da Sla in Sardegna, mentre la vice presidente Maria Paola Aureli ha segnalato la mancanza di erogazione di alcuni presidi indispensabili per la nutrizione dei malati.

L’assessore, riferisce una nota regionale, ha spiegato che “la Sardegna continua ad avere un Fondo per la Non autosufficienza maggiore di quello nazionale e che le risorse del Programma Ritornare a Casa sono state tutte utilizzate sia per dare continuità ai vecchi Piani che per finanziare i nuovi. Non ci risultano novità per quanto riguarda il Fondo nazionale, ha precisato in risposta alla domanda sui 500 milioni annunciati dal precedente Governo”.


Arru ha accolto la richiesta di un nuovo incontro nell’arco di 15 giorni con l’associazione, cui coinvolgere la direzione generale delle Politiche sociali, dell’Ats e l’Anci Sardegna.

28 giugno 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy