Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 15 OTTOBRE 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Aou Sassari accanto all’Iss nella clinical governance

L'Azienda di viale San Pietro, unica della Sardegna, inserita tra i soggetti collaboratori dell'Istituto. Sarà attiva negli ambiti della valutazione dei sistemi sanitari, dei livelli essenziali di assistenza, dei sistemi di classificazione dei pazienti, dei sistemi di misurazione delle performance cliniche e sanitarie.

29 DIC - L'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari è stata inserita tra i soggetti collaboratori dell'Istituto superiore di Sanità nell'area della clinical governance (governo clinico). La comunicazione è arrivata nei giorni scorsi dallo stesso Istituto che ha incluso l'azienda di viale San Pietro, l'unica al momento a livello regionale, nell'elenco che raccoglie altri 52 soggetti. L'obiettivo dell'Iss è "coinvolgere le strutture con le migliori esperienze in tema sanitario per migliorare i percorsi clinici e assistenziali" in Italia.

Gli ambiti di collaborazione che vedranno coinvolta l'Aou di Sassari sono quelli della valutazione dei sistemi sanitari, dei livelli essenziali di assistenza (Lea), dei sistemi di classificazione dei pazienti, dei sistemi di misurazione delle performance cliniche e sanitarie. A coordinare la collaborazione con l'Iss sarà la struttura semplice dipartimentale Performance sanitarie e flussi informativi, struttura in staff con la direzione generale dell'Aou. E proprio sotto la supervisione della direzione strategica dell'Aou saranno coinvolte altre strutture aziendali: Programmazione e controllo di gestione, Direzione Igiene e controllo delle infezioni ospedaliere, Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, Direzione medica di presidio, Qualità accreditamento e Gestione del rischio.


"La clinical governance – spiega Antonio Azara, responsabile scientifico della collaborazione con l’Iss – è una strategia di politica sanitaria con la quale le organizzazioni sanitarie si rendono responsabili del miglioramento continuo della qualità dei servizi e del raggiungimento-mantenimento di elevati standard assistenziali. Si punta alla creazione di un ambiente che favorisca l’espressione dell’eccellenza professionale".

In questa ottica l’Istituto superiore di Sanità ha creato una rete di soggetti collaboratori formata da istituzioni pubbliche e private accreditate appartenenti al servizio sanitario nazionale e regionale, enti di ricerca e società scientifiche, per sviluppare modelli organizzativi in grado di utilizzare al meglio le opportunità offerte dalla clinical governance. Tra i vari enti collaboratori, oltre all'Aou di Sassari, sono inseriti in elenco, per citarne alcuni, anche la Fondazione Gimbe, la Fondazione Policlinico Gemelli di Roma, l'Istituto europeo di Oncologia (Ieo), l'Istituto Mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione, la Sapienza Università di Roma, la Scuola universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, l'Università Cattolica di Roma, l'Università di Milano Bicocca e l'Università di Milano Bocconi.

"Con l’ingresso nell’area della clinical governance, l’Aou di Sassari – conclude Antonio Azara – entra così a far parte di un prestigioso network altamente qualificato che offre rilevanti opportunità di interscambio e partecipazione a progetti innovativi di livello nazionale e internazionale in diversi ambiti". In questo modo l'Azienda ospedaliero universitaria di viale San Pietro potrà spaziare sia in campo scientifico, con importanti ricadute nel contesto operativo-assistenziale, sia nel campo della formazione con i corsi di laurea e le scuole di specializzazione in ambito sanitario dell'Università di Sassari. Una collaborazione che consentirà all'Aou di realizzare gli obiettivi della mission aziendale nel settore assistenziale, della didattica e della ricerca.

29 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy