Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 02 GIUGNO 2020
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Prosegue l'approvvigionamento delle attrezzature medicali: la Croce Rossa consegna 10mila Kit

Saranno distribuiti ai laboratori del Ssr impegnati nella lotta contro l'epidemia. Nieddu: “Un apporto importante al nostro sistema sanitario che deve fare i conti con le difficoltà negli approvvigionamenti da Roma”. Solinas: “E’ in aumento anche il numero di ventilatori polmonari che ci consente di potenziare i reparti di terapia intensiva”.

06 APR - Importanti novità sull’approvvigionamento di attrezzature medicali sono state annunciate nell’ultima videoconferenza dal Governatore della Sardegna, Christian Solinas.
 
“Grazie ad una operazione portata avanti con la Croce Rossa militare, la collaborazione di Federfarma, la Protezione civile, e con l’azione diretta del nostro Assessore alla Sanità, Mario Nieddu, sono arrivati diecimila kit di tamponi e reagenti fondamentali per poter fare gli screening che stiamo portando avanti sul personale sanitario, le case di riposo, e con i contatti che si sono registrati, rispetto ai paesi, dai pazienti positivi. Si tratta di uno stock importante – spiega il Presidente della Regione -, e stiamo cercando di reperire ulteriori dotazioni: vorrei ricordare che sono già in uso i primi 11 mila kit sierologi, ne attendiamo 20 mila a breve, e stiamo per completare un ordine ancora più consistente. Oggi riceviamo un contributo prezioso e il mio ringraziamento, a nome di tutti i Sardi, va alla Croce Rossa Italiana per gli alti valori che da sempre esprime e la solidarietà verso il nostro popolo”.

 
In proposito, l’Assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, ha precisato: “Le scorte ricevute dei kit sono state trasportate all’AOU Brotzu, e saranno distribuite ai laboratori del Ssr impegnati nella lotta contro l’epidemia, secondo le necessità e i carichi di lavoro. E’ un apporto importante al nostro sistema sanitario che deve fare i conti con le difficoltà negli approvvigionamenti da Roma, sempre più un problema nazionale. Continuiamo a ricevere grande solidarietà verso la nostra Isola, il mio ringraziamento personale va al presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, e al commissario per la Sardegna, colonnello Sergio Piredda”.
 
“Oltre ciò – ha aggiunto il Capo di Giunta -, abbiamo registrato un importante aumento del numero di ventilatori polmonari che ci consente di potenziare ulteriormente la capacità dei nostri reparti di terapia intensiva e sub-intensiva; sono arrivati sia ventilatori di donazioni, per le quali voglio ringraziare particolarmente i soggetti pubblici e privati che hanno preso a cuore questa necessità, e giungeranno a breve anche quelli acquistati dalla protezione civile regionale. Sono inoltre arrivati 220 monitor multiparametrici, ugualmente indispensabili per tenere sotto controllo le condizioni dei pazienti”.
 
Proroga delle ordinanze di contenimento della diffusione del Covid-19. E’ stata accolta da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la richiesta presentata da Solinas di proseguire la sospensione dei collegamenti e dei trasporti ordinari dei passeggeri da e per la Sardegna, col blocco quindi di porti e aeroporti, attuata con l’Ordinanza n. 9 del marzo 2020 che è stata prorogata fino al 13 aprile 2020. Alla stessa data è stata inoltre estesa la proroga anche dell’ordinanza n. 6 del 13 marzo 2020 relativa alla riduzione del 50% del trasporto locale urbano ed extraurbano su ferrovia, pullman e metro leggera, con il mantenimento solo di alcuni collegamenti essenziali, finalizzata al contrasto e la prevenzione della diffusione epidemiologica da Covid-2019 nel territorio.
 
“Il Governatore - fa sapere la Regione - ha preso parte alla recente videoconferenza con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, tutti i Presidenti delle altre Regioni italiane, e con la partecipazione dei Ministri Boccia e Speranza, del Capo della Protezione Civile Borrelli e del Commissario Arcuri, incentrata sui problemi delle Regioni nel contrasto alla pandemia.  Il Capo di Giunta nel suo intervento ha sollecitato il Governo sia per l’invio nell’isola dei Dpi e di tutto il materiale ancora non pervenuto, in particolare dei tamponi e reagenti necessari per lo screening diffuso, sia per concedere l’attivazione della piattaforma informatica, già realizzata dalla Regione Sarda, affinché possa al più presto entrare in funzione e consentire la geolocalizzazione degli spostamenti e dei contatti dei pazienti positivi e dei soggetti in isolamento”.
 
Oltre a ciò, Solinas si è riunito inoltre con i Capigruppo in Consiglio Regionale volgendo un appello alla coesione e all’unità di intenti di tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione, delle organizzazioni sindacali e datoriali, per combattere l’emergenza non solo sul fronte sanitario, ma anche su quello economico, sociale e del lavoro. “Occorre mettere in campo - ha detto il Presidente di Regione -, misure che assicurino liquidità in tempi brevissimi ai cittadini e alle imprese: autonomi, stagionali, artigiani commercianti, partite iva che non possono sviluppare attività e reddito oggi necessitano di un sostegno immediato e dignitoso per garantire sostentamento alle proprie famiglie. Pertanto abbiamo sottoscritto un Accordo Quadro di livello avanzato da attuare per quanto concerne la cassa integrazione in deroga con la massima urgenza e con procedure semplici e snelle. Si dovrà successivamente pensare – conclude il Governatore - ad un piano straordinario per rilanciare tutti i settori economico produttivi appena terminerà questa fase di restrizioni ed investire almeno un miliardo di euro nel sistema Sardegna per attuare misure integrative rispetto a quelle già individuate, ed alimentare la crescita. Ringrazio i capigruppo per il clima costruttivo dimostrato, che ha consentito di iniziare un percorso”.
 
Le opposizioni hanno assicurato la totale disponibilità anche alla convocazione delle commissioni per esaminare i provvedimenti più urgenti.
 
Elisabetta Caredda

06 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy