Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 OTTOBRE 2020
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Antibiotici. La Sardegna lancia la campagna per uso corretto  

“Antibiotici, usarli non è un gioco: prendili correttamente” è il claim dell’iniziativa di sensibilizzaione promossa dalla Regione con l’AOU di Cagliari. Testimonial, la Dinamo Sassari. Solinas: “Sarà una campagna innovativa e cercherà di coinvolgere i cittadini nelle buone pratiche”. Nieddu: “Consumare gli antibiotici in maniera corretta fa in modo che rimangano un’arma contro le infezioni”. Sorrentino: “Serve una adeguata informazione scientifica per contrastare ‘fake news’ sempre più diffuse”. LE SLIDE DELLA CAMPAGNA

16 OTT - Nel 2018 il consumo di antibiotici in Italia, comprensivo degli acquisti pubblici, è stato pari a 21,4 DDD/1000 ab die, come emerge dal rapporto sull’uso di antibiotici in Italia realizzato dall'Aifa. Un dato ancora troppo alto, frutto di un uso di questi farmaci nelle Regioni. Per questo la Regione Sardegna, attraverso l’Assessorato regionale della Sanità e dell’AOU di Cagliari, si è fatta promotrice di una campagna intitolata “Antibiotici, usarli non è un gioco: prendili correttamente”, della quale la società sportiva della Dinamo Sassari, con il coach Gianmarco Pozzecco e il playmaker della formazione cestistica Marco Spissu, è testimonial dell’iniziativa. Iniziativa che è stata presentata ieri mattina in una conferenza stampa.

“La campagna sull’uso corretto degli antibiotici è importante e dimostra quanta attenzione c’è da parte della Regione per la salute dei sardi - dichiara il Presidente della Regione, Christian Solinas -. Sarà una campagna innovativa e cercherà di coinvolgere i cittadini nelle buone pratiche”.


Fa seguito l’Assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu, che spiega: “Ci auguriamo che la campagna esordisca gli effetti che desideriamo, è importantissima perché in una fase come quella della recrudescenza pandemica si fa ancora più importante l’uso corretto di tutte le terapie, ma dell’antibiotico in maniera particolare. Ricordo che l’Italia è una grande consumatrice di antibiotici e consumarli in maniera corretta fa in modo che rimangano un’arma utilizzabile contro le infezioni batteriche che possono essere concomitanti a patologie virali e possono peggiorare il quadro del paziente; non dunque un’arma spuntata dal fenomeno dell’antibiotico resistenza che purtroppo è sempre in aumento per un uso a volte inconsapevole da parte della popolazione dell’utilizzo dell’antibiotico”.

“Questa campagna mira proprio – prosegue l’esponente di Giunta – con uno spot girato da giovani filmmaker sardi e facendo leva sul gioco di squadra tra il medico che prescrive l’antibiotico, il farmacista che lo vende e il cittadino che lo assume, a diffondere la cultura sull’uso appropriato del farmaco per una consapevolezza nuova e rinnovata e che possa dar frutto ai risultati che auspichiamo”.

Interviene in conclusione Giorgio Sorrentino, direttore generale dell’Aou Cagliari – che ribatte: “L’AOU di Cagliari su questo problema sensibile mostrato dall’Assessore Nieddu si è impegnata per dare una corretta informazione ai cittadini. In sanità se ne sente un gran bisogno per contrastare le ‘fake news’ sempre più diffuse. Noi dunque dobbiamo dare una corretta informazione che abbia carattere  scientifico, ed anche questa campagna si pone questo obiettivo attraverso peraltro un messaggio semplice ed accessibile a tutti. Gli antibiotici vanno usati in maniera congrua, il loro utilizzo incontrollato e non adeguato determina danni alla salute”.

Elisabetta Caredda

16 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy