Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 22 GENNNAIO 2021
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Antibiotici. Federfarma Sardegna nuovo partner della Campagna di sensibilizzazione regionale

Congiu e Orrù: “Fondamentale far capire che l’uso corretto dell’antibiotico previene lo sviluppo dell’antibiotico-resistenza. Serra: “Necessario disciplinare l’accesso agli antibiotici per ricondurli a impiego strettamente razionale. Nieddu: “Collaborazione con farmacisti incarna a pieno lo spirito di questa campagna d’informazione”. Sorrentino: “Federfarma è essenziale per la riuscita di questa campagna”

26 NOV - La campagna di sensibilizzazione sull’uso corretto degli antibiotici promossa dalla Regione attraverso l’assessorato della Sanità e dell’AOU di Cagliari, per la quale la società sportiva della Dinamo Sassari è stata testimonial dell’iniziativa, va avanti e coinvolge un nuovo importante partner: Federfarma Sardegna, la federazione unitaria dei titolari delle farmacie del territorio. Attraverso la sua rete, a partire proprio da questa settimana, Federfarma sta contribuendo a distribuire il materiale di dépliant e brochure del progetto in tutta l’Isola.
 
“Il farmacista – spiegano il presidente di Federfarma Giorgio Congiu, e la responsabile del progetto per la federazione dei farmacisti Maria Pia Orrù – ha l'importante ruolo di istruire il paziente sul corretto uso dell’antibiotico. È fondamentale far capire ai pazienti che se non usiamo l’antibiotico nel modo corretto, cioè non interrompere la terapia anzitempo o utilizzare in modo inappropriato un antibiotico avanzato da una terapia precedente, rischiamo poi che questo antibiotico non funzioni più e si dovranno assumere antibiotici sempre più forti fino ad arrivare all’antibiotico-resistenza che è provocato proprio da un uso inappropriato e indiscriminato degli antibiotici». Consideriamo poi, proseguono Congiu e Orrù, “che la farmacia e i farmacisti grazie alla loro capillarità e professionalità sono sempre disponibili ad ascoltare il cliente-paziente e suggerire delle regole a tutela della salute. Bisogna ascoltarli”.

 
Sentito da Quotidiano Sanità, rinforza il messaggio Paolo Serra, farmacista ospedaliero del direttivo Nazionale SIFO, che osserva: “i ceppi batterici resistenti riducono sensibilmente le opzioni terapeutiche disponibili in caso di infezione. Per questo è necessario disciplinare l’accesso agli antibiotici per ricondurli ad un impiego strettamente razionale. Serve l’applicazione rigorosa di linee guida distinte per setting assistenziale. Le conoscenze sul corretto impiego degli antibiotici devono essere estese ai cittadini e soprattutto è auspicabile che diventino materia seminariale nelle Scuole Superiori”.
 
Per l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, “la collaborazione con i farmacisti incarna a pieno lo spirito di questa campagna d’informazione. Il gioco di squadra è fondamentale per dare forza al messaggio e sensibilizzare le persone all'uso corretto e consapevole dei farmaci. La Regione è sempre in prima linea per la tutela della salute dei cittadini anche attraverso la corretta informazione. La cultura della salute è la componente essenziale di un sistema sanitario che funziona. Sugli antibiotici il progetto curato dall’Aou di Cagliari, con la partecipazione di interpreti d'eccezione, lancia un messaggio chiaro per prevenire i danni dell’antibiotico resistenza: usarli non è un gioco”.
 
In conclusione, il direttore generale dell’Aou di Cagliari Giorgio Sorrentino aggiunge: “Del resto le partite importanti si vincono sempre con il gioco di squadra. Il coinvolgimento di tutti è importante e l'appoggio di Federfarma è essenziale per la riuscita di questa campagna”.
 
Elisabetta Caredda

26 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy