Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 FEBBRAIO 2021
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Sardegna. Ecco chi sono i nuovi commissari delle 8 Asl istituite con la recente riforma sanitaria

Le nomine in attuazione della riforma sanitaria varata dalla Giunta Solinas: Flavio Sensi alla Asl 1 di Sassari, Francesco Logias alla Asl 2 della Gallura. Poi Gesuina Cherchi (Asl 3 di Nuoro) e Ugo Stochino (Asl 4 dell’Ogliastra). A guidare la Asl 5 di Oristano sarà Antonio Francesco Cossu; alla Asl 6 del Medio Campidano va Alessandro Baccoli. Alla Asl 7 del Sulcis Gianfranco Casu; alla Asl 8 di Cagliari Bruno Simola e all’Areus Simonetta Cinzia Bettelini.

21 GEN - Nella prima seduta del nuovo anno di martedì 19 gennaio della Commissione consiliare Salute e Politiche sociali, per fare il punto sulla situazione dei contagi e sulla campagna di vaccinazione nei loro territori, sono stati uditi i nuovi commissari straordinari nominati dalla Regione a fine anno 2020 per la definizione del progetto di realizzazione delle varie Aziende socio-sanitarie locali, in armonia all'attuazione del processo di riforma del sistema sanitario regionale in conformità alle disposizioni contenute nell'art. 47 della legge regionale n. 24 del 11.9.2020.

Dalle varie delibere pubblicate in concomitanza all’occasione dell’audizione, si apprendono anche i nomi dei nuovi Commissari straordinari delle 8 Asl regionali: per la ASL n. 1 di Sassari, Flavio Sensi; per la ASL n. 2 della Gallura, Francesco Logias; per la ASL n. 3 di Nuoro, Gesuina Cherchi; per la ASL n. 4 dell’Ogliastra, Ugo Stochino; per la ASL n. 5 di Oristano, Antonio Francesco Cossu; per la ASL n. 6 del Medio Campidano, Alessandro Baccoli; per la ASL n. 7 del Sulcis, Gianfranco Casu; per la ASL n. 8 di Cagliari, Bruno Simola; inoltre, per l’AREUS, Simonetta Cinzia Bettelini.


Dei Commissari, hanno preso parte all’audizione i dott.ri Bruno Simola, Luigi Ferrai, Francesco Logias, Gesuina Cherchi e Alessandro Baccoli. Ancora, Flavio Sensi, Antonio Cossu e Gianfranco Casu. Erano presenti inoltre il Commissario Ares Massimo Temussi e l’assessore alla Sanità, Mario Nieddu.

Sulla questione delle vaccinazioni, Nieddu spiega: “La Pfizer ha ridotto del 50% le forniture del vaccino Covid-19 e questo creerà un notevole rallentamento nella campagna sarda. Abbiamo ovviamente le riserve per la seconda vaccinazione di chi nei giorni scorsi ha già subito l’inoculazione del virus ma non sappiamo se e quante dosi arriveranno il 25 gennaio. Non sappiamo nemmeno se arriveranno le mille dosi del vaccino Moderna né se sarà autorizzato il vaccino Astrazeneca, che dovrebbe essere prodotto in parecchi milioni di confezioni. Intanto lunedì sera al Binaghi di Cagliari sono arrivate altre 7 mila dosi del vaccino Pfizer ed avrò poi maggiori informazioni sulle scorte vaccinali e sul proseguo della campagna dal vertice con il commissario Arcuri”.

Altra novità comunicata dall’Assessore alla sanità, riguarda il concorso per gli anestesisti: “E’ concluso e a breve immetteremo negli ospedali sardi una cinquantina di nuovi professionisti”.

Ha illustrato poi i dati di quanto fatto finora il commissario Temussi che afferma: “Ad oggi sono stati consegnati nei punti di vaccinazione 16.728 dosi, escludendo l’ultima scorta arrivata lunedì. Le mancate forniture ci costringono a sospendere le vaccinazioni, che sinora state effettuate nella quasi totalità a favore di operatori sanitari. Con i commissari delle Assl Ats, cercheremo di omogeneizzare l’azione delle prossime vaccinazioni”.

Gli otto commissari delle Assl Ats presenti, “hanno elencato i dati disaggregati delle vaccinazioni nei loro territori, indicando anche le criticità dei presidi ospedalieri di competenza”.

Rispondendo inoltre a una domanda del presidente della commissione, Domenico Gallus, sulla sanità del territorio Oristanese, Temussi ha detto: “Venerdì scorso abbiamo pubblicato le delibere sul Punto di primo soccorso di Ghilarza. Adesso si parte con le domande e le assunzioni. Se il progetto si rivelerà efficace, una volta superata la sperimentazione valuteremo l’estensione di questo modello in tutta la Sardegna”.  

Elisabetta Caredda

21 gennaio 2021
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Delibere

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy