seconda puntata
seconda puntata
QS EDIZIONI
Sabato 24 OTTOBRE 2020
i
Il team di ricercatori dell'Istituto romano ha analizzato 337 campioni salivari di 164 pazienti ricoverati all’Irccs romano mettendoli a confronto con altrettanti tamponi naso-faringei e riscontrando “un elevatissimo grado di concordanza dei risultati. Leggi...

Array3
Una revisione sistematica e metanalisi degli studi indica che le persone con disturbo bipolare possono di alcune forme di psicoterapia, in particolare di interventi basati sulle capacità, in associazione alla terapia farmacologica. Questi pazienti traggono notevole beneficio quando anche le famiglie o gli amici stretti imparano a riconoscere i primi segnali di allarme di una ricaduta. di Lisa Rapaport Leggi...

i
“Per i pazienti il rischio di non assumere i loro medicinali a base di rifampicina supera di gran lunga qualsiasi possibile rischio da MeNP. Gli operatori sanitari devono quindi continuare a prescrivere i medicinali a base di rifampicina come di norma, in linea con il riassunto delle caratteristiche del prodotto”. Leggi...

Array5
Stimare il tasso di letalità del Covid-19 non è così semplice. Si tratta di un parametro che varia molto da un Paese all'altro, in base all'età della popolazione e alla presenza di comorbidità e dipende anche da come vengono calcolati i casi e i decessi. Ne abbiamo parlato con l'epidemiologo Timothy Russell della London School of Hygiene and Tropical Medicine e il Professor Eskild Petersen, dell’European Society for Clinical Microbiology and Infectious Diseases di Basilea di Camilla de Fazio Leggi...

i
E’ particolarmente rilevante il sequestro e l’identificazione di 2 nuovi cannabinoidi sintetici, il MDMB-4en-PINACA e il 4F-MDMB-PINACA, posti sotto monitoraggio intensivo in Europa a causa dei potenziali elevati rischi per salute pubblica. Questi i dati del Sistema Nazionale di Allerta Precoce coordinato dall’Iss nel periodo da maggio a ottobre quindi dopo il lockdown. Leggi...

Array7
Dopo un primo episodio di diverticolite, aumenta il rischio di avere un cancro colorettale. L’evidenza emerge da uno studio USA che ha esaminato i dati relativi a 31 milioni di pazienti. “I risultati supportano il ricorso a una colonscopia dopo la risoluzione della diverticolite acuta, che generalmente avviene dopo 6-8 settimane”, osserva Gregory S. Cooper, autore principale dello studio. di David Douglas Leggi...

i
Uno studio retrospettivo condotto negli USA ha evidenziato una correlazione, sia pur debole, tra analgesia epidurale durante il travaglio e sviluppo di disturbi dello spettro autistico a lungo termine. “I disturbi dello spettro autistico sono rari e hanno eziologie multi-complesse che richiedono ulteriori ricerche; anche se abbiamo osservato un aumento del rischio relativo del 37% con l’anestesia epidurale, il rischio assoluto rimane esiguo”, osserva Anny H. Xiang, coautrice dello studio. di Will Boggs Leggi...

Array9
Bergamo si profila come una delle aree più colpite al mondo con una sieroprevalenza che supera di gran lunga le stime di New York (19.9%), Londra (17.5%) e Madrid (11.3%). E se si estende il dato del campione a tutta la popolazione della provincia di Bergamo, si può ipotizzare una circolazione del virus che arriva a toccare le 420 mila unità, contro le quasi 16.000 segnalate al 25 settembre 2020. Ciò indicherebbe che il 96% delle infezioni da Covid-19 non è stato rilevato dal sistema sanitario. Leggi...

i
L’Assemblea Pubblica del comparto equivalenti, biosimilari e value added medicines avvia una nuova fase: sul tavolo 256 milioni di progetti, da attuare in 26 mesi, nell’ambito del Recovery Fund e potenziare la produzione di farmaci e principi attivi. Il grande obiettivo è riportare in Italia gli impianti produttivi di Ester Maragò Leggi...

spacer Hausermann (Egualia): "Riportiamo la produzione di farmaci e principi attivi in Europa e in Italia"   spacer Speranza: “Tempi maturi per superare tetti di spesa e Payback”   spacer Testori Goggi (Alisei): “Obiettivo, Reshoring di impianti produttivi di farmaci e principi attivi”  
Array11
Le persone con celiachia possono soffrire anche di una patologia dermatologica, la dermatite erpetiforme, e oltre il 90% dei pazienti con dermatite erpetiforme ha un’enteropatia sensibile al glutine associata. Per fare luce sul rapporto tra le due patologie, un team di ricercatori USA ha esaminato i dati relativi a oltre 3.000 pazienti. di Will Boggs Leggi...

i
Giulia Marchetti (Università di Milano): "Le donne presentano elementi di maggiore fragilità legati alle caratteristiche biologiche del distretto genitale femminile, sia in termini di infiammazione, sia di microbioma che in alcune tipologie sembra favorire la trasmissione dell’infezione". Il congresso ha messo in risalto diverse analisi su pazienti fragili, transgender, immigrati, diagnosi tardive e su coloro che hanno contratto l’infezione per via materna. Leggi...

Array13
Tra il 2016 e il 2018 vendite scese del 17,2%. “Il trend positivo dimostra l’efficacia delle azioni pianificate e attuate nel settore veterinario per il contrasto all’antimicrobico-resistenza, in particolare della promozione di un uso prudente degli antimicrobici”. IL REPORT Leggi...

i
Entrambe queste patologie hanno, solitamente, insorgenza in età pediatrica e si connotano per limitate risorse terapeutiche. Alla luce di queste considerazioni, il Ministero sostiene l’importanza di identificare nuove soluzioni di cura. Il farmaco in questione riduce del 30-40% la frequenza delle crisi epilettiche. IL DECRETO Leggi...

Array15
A comunicarlo è l’assessore alla sanità del Lazio Alessio D’Amato: “Si conferma la validità, in questa fase, dei tamponi rapidi come elemento fondamentale nell’ambito dello screening di soggetti asintomatici. Nei prossimi giorni inizierà la distribuzione dei kit ai medici di medicina generale che hanno aderito alla manifestazione di interesse”. Leggi...

i
Un gruppo di ricercatori cinesi ha identificato otto geni correlati alla riparazione del Dna in grado di prevedere a tre e cinque anni la sopravvivenza nelle donne con tumore del seno. “Ci auguriamo che la questi otto geni possano essere presi in considerazione nelle decisioni sui trattamenti o negli studi come potenziali biomarcatori prognostici del cancro del seno”, osservano gli autori. Leggi...

Array17
L’ipotermia terapeutica rimane l’unica possibilità di trattamento delle forme moderate/gravi e ha ridotto dal 60 al 46% la morte o disabilità a 18 mesi di vita. A tutt’oggi però non è noto quanti trattamenti ipotermici vengano effettuati in Italia. L'obiettivo è creare un registro nazionale prospettico. Dalla Sin le indicazioni per migliorare le cure a livello nazionale Leggi...

i
L’Agenzia europea del farmaco e le autorità nazionali competenti dell'Ue: “Si tratta di una misura precauzionale per garantire la sicurezza del paziente durante il completamento delle indagini in corso su questi medicinali. La richiesta è in linea con il referral di quest'anno che ha introdotto le misure richieste alle aziende per limitare la presenza di nitrosammine nei medicinali” Leggi...

Array19
Se approvato, inclisiran sarà il primo ed unico siRNA (small-interfering RNA) in Europa per il trattamento di pazienti con ipercolesterolemia o dislipidemia mista. “Inclisiran è potenzialmente un trattamento trasformativo, in grado di aiutare milioni di pazienti europei a controllare i propri livelli di LDL-C”, dice John Tsai, Head Global Drug Development e Chief Medical Officer presso Novartis. Leggi...

i
Il Patients’ Digital Health Award continua a crescere. Quest’anno sono ben 50 le Associazioni di Pazienti ingaggiate – in collaborazione con la Digital Health Academy e il contributo incondizionato di Fondazione MSD – per fare scouting e premiare quelle innovazioni digitali che possono fare la differenza nella loro qualità di vita. Leggi...

Array21
Per l'azienda farmaceutica "i risultati resi noti dall'Oms non sono coerenti con le solide evidenze emerse invece dagli studi randomizzati e controllati – questi sì pubblicati su riviste peer-reviewed come New England Journal of Medicine - che hanno dimostrato l'efficacia e la sicurezza di remdesivir". Leggi...

i
È quanto emerso dai primi risultati del più grande studio (Solidarity) di controllo randomizzato al mondo sulle terapie anti covid. Ora saranno presi in considerazione per la valutazione. nuovi farmaci antivirali, immunomodulatori e anticorpi monoclonali anti-SARS COV-2. Ricordiamo che il Remdesivir è stato autorizzato da Ema come primo trattamento contro il virus. Leggi...

Array23
Il direttore dell’Agenzia europea del farmaco a SkyTg 24 ha poi specificato che in ogni caso “l’arrivo del vaccino è l'inizio della fine della pandemia, non è la fine. Significa che dopo un anno che abbiamo a disposizione il vaccino vedremo la pandemia diminuire in maniera importante” Leggi...

i
Tra questi, un trattamento di pazienti adulti con un raro tumore dei globuli bianchi chiamato linfoma a cellule del mantello ed un trattamento dell'iperossaluria primaria di tipo 1. I due farmaci hanno beneficiato del programma Prime dal momento che riguardando esigenze mediche insoddisfatte dei pazienti. Richiesto il test della nitrosamina nei farmaci a base di metformina per trattare il diabete. Leggi...

Array25
Un piccolo studio USA ha provato a quantificare l’efficacia e il gradimento dei pazienti dell’impiego della telemedicina nel trattamento del dolore. A fronte di un risparmio di tempo e denaro per le visite, il gradimento dei pazienti si è attestato al 98%. “I pazienti farebbero meglio a sottoporsi a visite di persona all’inizio. Tuttavia, una volta che hanno creato un rapporto con i medici, le visite di follow-up possono avvenire efficacemente tramite la telemedicina”, osserva Laleh Jalilian, principale autrice dello studio. di Rob Goodier Leggi...

i
Presentati all’Icar 2020 i risultatI del braccio italiano dello studio Positive Perspective 2, che ha raccolto i bisogni e le necessità di chi convive con il virus. Dall’indagine è emerso che le donne hanno difficoltà maggiori a vivere apertamente la propria condizione di sieropositività. di Michela Perrone Leggi...

spacer Corbelli (Plus Roma): “I pazienti in Art hanno ancora preoccupazioni per effetti a lungo termine”. VIDEO   spacer Guaraldi (Policlinico Modena): “Importante considerare la polypharmacy nei pazienti con Hiv”. VIDEO   spacer Mussini (Icar 2020): “Positive Perspective 2 sottolinea l'importanza di ascoltare i pazienti Hiv”. VIDEO  
Array27
Si punta sull’autonomia, e "fantasia", aziendale per dare gambe al patto vaccinale stretto con i professionisti. La Regione ha dettato le linee e ha stanziato le risorse ma ciascun territorio, ciascuna azienda, anche in virtù della particolare orografia regionale, ha avuto ed ha ampi margini di autonomia organizzativa per trovare tutte le strade più efficaci per aumentare i tassi di vaccinazione. Leggi...

spacer Veri (Ass. Salute): "Distribuzione capillare e tutela dei più fragili"   spacer D'Amario (DG Sanità): "Le Regioni danno la linea e le risorse, ma il territorio deve organizzarsi"   spacer Caracciolo (Prev. Regionale): "Un imperativo per tutti: Vaccinarsi!"   spacer Di Saverio (Fimp): "Disponibili in studio e nelle strutture aziendali"  
i
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la determina che sancisce l’adozione definitiva della Nota 97 dopo i 120 giorni di sperimentazione. I medici specialisti e i medici di medicina generale potranno continuare a prescrivere i nuovi anticoagulanti orali ad azione diretta (NAO/DOAC: apixaban, dabigatran, edoxaban, rivaroxaban) e gli antagonisti della vitamina K (AVK: warfarin e acenocumarolo) nei pazienti con FANV. LA DETERMINA Leggi...

spacer Fimmg: “Una buona notizia”  
Array29
Un appello per una ampia condivisione da parte della comunità scientifica internazionale sulla necessità di affrontare la seconda ondata della pandemia sulla base di misure efficaci e sostenibili. Stroncata la teoria dell'immunità di gregge: "Qualsiasi strategia di gestione della pandemia basata sull'immunità naturale dalle infezioni è pericolosa. La trasmissione incontrollata del virus fra i giovani comporta rischi di morbilità e mortalità significative in tutta la popolazione". Tra gli 80 firmatari gli italiani Ricciardi e Signorelli. Leggi...

i
Il dato emerge dall’ultimo report Passi d’Argento curato dall’Istituto superiore di sanità. Inoltre, tra chi li assume più di 1 su 3 (39%) riferisce di averne assunti di almeno 4 diverse tipologie. Iss: "Solo il 43% di chi ha consumato farmaci riferisce che nei 30 giorni precedenti l’intervista il proprio medico ha verificato con l’intervistato il corretto uso dei farmaci prescritti, ovvero il farmaco e il dosaggio prescritti, l’orario e i giorni di assunzione". Leggi...

spacer Mandelli (Fofi): “I dati dell'Iss confermano necessità di coinvolgere di più i farmacisti”  
Governo e Parlamento
 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy