QS EDIZIONI
Lunedì 24 SETTEMBRE 2018
i
Lo rivela uno studio dell'Imperial College di Londra realizzato in collaborazione con l'Oms e pubblicato su Lancet sui rischi di decesso precoce a causa delle malattie non trasmissibili, con un focus sulle quattro patologie più rilevanti (NCD4). “Le persone nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Cina hanno un rischio più elevato di morire precocemente da condizioni croniche rispetto a quelle in Italia, Francia, Corea del Sud e Australia”, scrivono i ricercatori. Leggi...

Array3
A livello globale la demenza colpisce 47 milioni di persone, ed è la settima causa di morte. Molti Paesi non sono ancora dotati di strumenti diagnostici adeguati, di facile accesso agli studi clinici, di medici e ricercatori specializzati. La maggior parte delle persone con demenza nel mondo deve ancora ricevere una diagnosi. Questi i principali dati che emergono dal Rapporto Mondiale Alzheimer 2018 presentato dalla Federazione Alzheimer Italia. IL RAPPORTO Leggi...

spacer Al via ImmiDem, il primo progetto guidato dall’Iss che studia le demenze tra gli immigrati in Italia   spacer D’Ambrosio Lettieri: “Risorse certe, sostegno ricerca e centralità bisogni malato e sua famiglia”  
i
L’allarme viene da un grande studio osservazionale danese che va naturalmente preso con beneficio di inventario e che dovrà essere confermato da ulteriori studi prima di trarre qualsiasi conclusione. Il rischio di diabete di tipo 1 tra i figli delle donne che, in gravidanza, consumavano oltre 20 grammi di glutine al giorno in questo studio è risultato raddoppiato rispetto ai figli di donne che riferivano un basso consumo di glutine (< 7 grammi al giorno) in gravidanza. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array5
Alcuni ricercatori coreani hanno preso in esame i dati di 46 mila uomini di età superiore ai 60 anni. Il rischio di sviluppare demenza, per i fumatori, è risultato più ampio. Ma chi smette di fumare abbassa questo rischio del 14% di Carolyn Crist Leggi...

i
Questa di settembre  stata l'ultima riunione plenaria presieduta da Tomas Salmonson, che si è dimesso da presidente dopo due mandati triennali, il massimo consentito dalla legislazione. Intanto il Chmp ha raccomdanto l'autorizzazione all'immissione in commercio per 13 nuovi medicinali, inclusi 3 farmaci orfani, una terapia genica, due antitumorali e tre farmaci biosimilari. Leggi...

Array7
Le persone che svolgono attività fisica hanno una minore probabilità di sviluppare sintomi di disturbi mentali. Una relazione evidente anche quando come esercizio fisico si intendono le faccende domestiche. A dimostrarlo è una ricerca pubblicata da Lancet Psychiatry. di Lisa Rapaport Leggi...

i
Traumi pregressi e risposta individuale allo stress possono condizionare il peso alla nascita dei neonati maschi, soprattutto nel periodo perinatale. L’evidenza emerge da uno studio USA pubblicato dal Journal of Pediatrics. di Anne Harding Leggi...

Array9
Far vedere in maniera concreta ad un pubblico più ampio possibile come la scienza contribuisca al benessere della società. A questo servono iniziative come la Notte della Ricerca, a cui anche quest'anno l'Istituto contribuisce aprendo le proprie porte. In programma un seminario di apertura dell’evento, 47 mostre e 19 visite guidate. Leggi...

i
Quello dei medicinali rappresenta il primo settore per export della provincia. Brindisi è tra le principali province per peso degli addetti totali nella manifattura. Senza dimenticare una rilevante presenza di aziende nelle altre province, soprattutto a Lecce e a Barletta-Andria-Trani. I dati sono stati presentati oggi nel corso del roadshow di Farmindustria Innovazione e Produzione di Valore.  Leggi...

Array11
Il cadmio, presente nel fumo di sigaretta, sembra essere associato a un riduzione della visione in casi di basso contrasto luminoso, come quando c’è la nebbia. Si tratta di una condizione che non può essere corretta con occhiali e lenti a conttato di Linda Carroll Leggi...

i
Una dieta sana e bilanciata è un elemento centrale per vivere bene in salute; ma uno dei più grandi studi mai condotti sull’argomento dimostra che almeno nelle donne, questo la dieta mediterranea può ridurre di almeno il 20% il rischio di ictus. Nelle donne, però, non negli uomini. Gli esperti si interrogano ora sul perché di questa differenza di genere, alla quale questo studio non è riuscito a dare una spiegazione. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array13
Pubblicato l’ultimo aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie sul Virus del Nilo Occidentale. Sono 19 le persone morte in quest'ultima settimana, di cui 7 in Romania, 6 in Grecia, 3 in Italia e 3 in Serbia. Leggi...

i
Ogni anno, il 21 settembre si celebra la Giornata Mondiale della Malattia di Alzheimer. In Italia questa malattia registra circa un milione di casi. Anche se attualmente non esistono trattamenti per fermarne la progressione, sono disponibili farmaci che possono curare i sintomi della demenza. Oggi ci si concentra, infatti, soprattutto sulla prevenzione Leggi...

Array15
In associazione con altri esami di imaging e con le valutazioni cliniche, la tau PET con 18F-flortoucipir ha mostrato un buon grado di accuratezza nella diagnosi differenziale di Alzheimer rispetto ad altre patologie neurodegenerative. È quanto emerge da uno studio condotto in Svezia di Will Boggs Leggi...

i
Con la medicina personalizzata è possibile ottenere una combinazione di farmaci ottimale. Al paziente si eviterà lo stress fisico e psicologico di una terapia in continua evoluzione e, al Ssn, un elevato spreco di farmaci con un conseguente notevole risparmio in termini di spesa. Gli ambiti nei quali la medicina personalizzata trova la sua massima espressione sono: l’oncologico, il cardiocircolatorio, lo psichiatrico e l’ immuno-allergologico di Grazia Labate Leggi...

Scienza e Farmaci
Emergenza colera in Zimbabwe
Array17
Lo Zimbabwe chiede aiuto a cittadini e aziende del Paese per contrastare la più forte epidemia di colera degli ultimi dieci anni. Sono già 31 i morti e più di 5.000 le persone infette. Leggi...

i
E’ quanto suggerisce uno studio serissimo pubblicato su Nature Communications. I follicoli piliferi dello scalpo contengono uno speciale recettore olfattivo, contrassegnato dalla sigla OR2AT4 che, attivato dalla molecola odorosa del legno di sandalo sintetico, promuove non solo i processi di riparazione tessutale, ad esempio dopo una ferita, ma anche la crescita dei capelli. Si dimostra così per la prima volte che un deodorante commerciale è in grado di attivare un organo. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array19
Dopo l’edizione del 2012, U.S. Preventive Services Task Force (USPSTF) torna a formulare le raccomandazioni per prevenire e gestire le prime fasi dell’obesità. Conferma per la terapia comportamentale di Lisa Rapaport Leggi...

i
Uno studio basato sul sequenziamento dell’Rna ha evidenziato differenze di prevalenza dei fenotipi di dermatite atopica tra afro-americano e americano-europei. Un’indicazione interessante in chiave di messa a punto di terapie mirate Leggi...

Array21
La campagna, promossa da Medtronic, è stata lanciata da Gise, Sic e Sicch e punta ad aumentare la conoscenza della patologia valvolare e della Tavi, rimedio micro-invasivo sottoutilizzato. Tra gli interventi da realizzare, formazione per mmg e cardiologi, ma anche tavoli di lavoro con istituzioni e aziende sanitarie. di Michela Perrone Leggi...

i
Del tema si è discusso oggi a Roma in occasione di un convegno organizzato dalla Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA). I dati raccolti nel periodo 2006-2013 in 28 dei 45 siti italiani maggiormente inquinati hanno infatti sottolineato un incremento di tumori maligni del 9% nei soggetti tra 0 e 24 anni, registrando picchi del 50% per i linfomi Non-Hodgkin, del 62% per i sarcomi dei tessuti molli e del 66% per le leucemie mieloidi acute. Leggi...

Array23
La metodica è una alternativa non chirurgica, senza bisogno di ricorrere all’anestesia generale, effettuata sempre con laser, ma per via perineale con aghi e fibre ottiche estremamente sottili sarà presentata al Congresso Mondiale di Endourologia che si terrà a Parigi da domani al 23 Settembre. Leggi...

i
Per il mese rosa 2018 Lilt ha voluto raddoppiare il messaggio con ben due testimonial d’eccezione: Filippa Lagerback e Federica Panicucci. Per tutto ottobre sarà possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite presso le 106 Sezioni Provinciali Lilt e gli oltre 350 ambulatori. Ogni sera, poi, l'importanza della prevenzione verrà ricordata anche dai monumenti ed edifici più importanti dei tanti Comuni che aderiscono all’iniziativa che si illumineranno di rosa.  Leggi...

Array25
All'assemblea annuale dell'associazione delle imprese produttrici di farmaci equivalenti protagonista assoluto è il progetto "farmacie di strada"  in partnership con Imes, Banco farmaceutico e Fofi che prevede la distribuzione di medicinali donati da privati e aziende in due ambulatori di medicina solidale a Roma. Ma dall’Assemblea arrivano nove richieste al Governo per dare una spinta definitiva al settore, compreso quello del biosimilare. Un settore in salute come dimostra il trend in crescita delle cure fuori brevetto nel primo semestre dell’anno di Ester Maragò Leggi...

spacer Allo starter il progetto delle “Farmacie di strada”   spacer Report Assogenerici-IBG. Primo semestre 2018: trend in crescita per cure senza brevetto   spacer Sileri (M5S): “Ogni risparmio deve essere reinvestito in sanità”   spacer La tavola rotonda: "Ma come mai gli italiani pagano ancora 1 miliardo di ticket l'anno per i branded?"  
i
L’Organizzazione mondiale per la sanità ha pubblicato il Global Tubercolosis Report 2018 evidenziando progressi nell’eradicazione dell’infezione ma evidenziando anche come il target per sconfiggerla sia ancora lontano. Solo nel 2017 ci sono stati 10 mln di casi di cui però solo il 60% sono stati registrati. Desta allarme la resistenza della Tbc ai farmaci. E poi è emergenza risorse per cui sono necessari almeno 1,3 mld in più ogni anno. IL RAPPORTO Leggi...

spacer MSF: “Quadro vergognoso sull’incapacità del mondo di affrontare la malattia infettiva più mortale”  
Array27
E’ il più grande studio di sempre sul tema genetica dell’ipertensione arteriosa ed ha dato buoni frutti. Grazie a queste nuove aggiunte salgono dunque a quota mille i geni con ruolo nel determinismo dell’ipertensione  arteriosa, condizione di certo influenzata da fattori di rischio ambientali, ma con un grande imprinting genetico. Da queste scoperte potrebbero scaturire nuove terapie, mentre altre, già utilizzate per altre patologie, potranno trovare spazio anche nel trattamento dell’ipertensione. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Nel corso della giornata, una moderata attività fisica, come pedalare su una cyclette, permette la cervello di ricaricarsi dalle fatiche del lavoro. A patto che questa attività sia condotta “sospendendo” le attività cognitive. È quanto emerge da uno studio giapponese di Cheryl Platzman Weinstock Leggi...

Array29
L’aver subito un arresto cardiaco in età pediatrico può rappresentare un fattore scatenante di deficit neuropsicologici da adulto. Due studi USA hanno valutato le performance neuropsicologiche di 160 individui sopravvissuti da bambini a un arresto cardiaco. di Will Boggs Leggi...

i
È alta la percentuale, 1 su 11, dei giovani USA che fuma cannabis da e cig. Il dato arriva dai CDC di Atlanta, che hanno intervistato oltre 20 mila giovani dai 9 ai 19 anni. La “e-cannabis” può esporre i ragazzi all’assunzione di una quantità maggiore di sostanze sprigionate dalla marijuana di Lisa Rapaport Leggi...

 
 
Cronache
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy