QS EDIZIONI
24 MARZO 2019
i
A breve potrebbe non essere più possibile importare gameti ed effettuare la fecondazione eterologa in molti centri italiani preposti, una pratica che interessa oltre 6mila coppie ogni anno. La denuncia arriva dal Congresso nazionale della Fondazione PMA che si è concluso ieri. “Il Ministero richiede entro il 29 aprile i certificati di conformità. Molte strutture però non li hanno perché Regioni ed enti di vigilanza non hanno fatto le ispezioni necessarie”, ha affermato Gianni Baldini, direttore della Fondazione. Leggi...

Array3
I nutraceutici possono rappresentare un valido alleato per la salute, soprattutto in ambito di prevenzione cardiovascolare, se correttamente prescritti. Purtroppo in questo campo imperversa spesso il fai-da-te e la tendenza a sostituire il farmaco tradizionale con il nutraceutico, che invece dovrebbe rappresentarne semmai un complemento. Per fare il punto della situazione e riportare all’ortodossia la prescrizione dei nutraceutici, la Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare ha stilato un documento ad hoc, presentato a Napoli nel corso del congresso nazionale (21-23 marzo) Leggi...

i
La Regione europea ha sviluppato un suo specifico piano di azione per gli anni 2016-2020. Tra gli obiettivi per l’anno 2020: ridurre del 35% i decessi per TBC; ridurre l’incidenza della malattia del 25%; raggiungere un tasso di successo del trattamento del 75% tra i casi multi-farmacoresistenti (MDR-TB). Leggi...

Array5
Il Gruppo dovrà valutare servizi innovativi che difficilmente possono essere importati da esperienze estere all’interno dei meccanismi di funzionamento del Ssn italiano, sulla base di robusti criteri tecnici, scientificamente validati sulla realtà italiana e adeguati per le strutture sanitarie pubbliche e convenzionate. Ulteriore compito del Gruppo sarà quello di realizzare uno studio esclusivamente italiano, calato nella realtà nazionale. di Gennaro Sosto Leggi...

i
Il Tavolo tecnico operativo interdisciplinare per la promozione dell’allattamento al seno TAS ha affrontato la problematica legata all’allattamento in occasione di calamità naturali e/o fenomeni di people displacement. In queste situazioni l’allattamento rappresenta un concreto riferimento nutrizionale ed aumenta la sicurezza del bambino e della madre. IL DOCUMENTO Leggi...

Array7
Questo sarà il suo secondo e ultimo mandato, come previsto dalle regole del Consiglio d’amministrazione dell’Ema, che consentono un massimo di due termini. “Sono orgogliosa della rinnovata fiducia nei miei confronti in un momento così difficile per l’Agenzia”, ha commentato la presidente Wirthumer-Hoche. Leggi...

i
“L'inaudita espulsione di Peter Gøtzsche dal governing board della Cochrane avvenuta a settembre del 2018 è segno della mancanza di un dibattito scientifico aperto su qualità e affidabilità delle revisioni sistematiche e della tolleranza di conflitti d'interesse con l'industria biomedica. La RSS unisce la propria voce a quella di chi, alla luce dei dati resi pubblici, chiede il reintegro nel Board di Gøtzsche e dei membri dimissionari”. Leggi...

Array9
Queste evidenza è emersa, sorprendentemente, nel corso di uno studio che ha monitorato i Vigili del Fuoco intervenuti l’11 settembre 2001 a Ground Zero. I soccoritori sono stati seguiti per 16 anni. I fattori della sindrome metabolica hanno mostrato una maggiore predittività delle malattie polmonari rispetto all’esposizione agli agenti inquinanti sprigionati dall’incendio delle Torri Gemelle di Carolyn Crist Leggi...

i
Uno studio canadese ribalta i risultati di alcune ricerche precedenti. Probabilmente, secondo gli autori, grazie al miglioramento dell’assistenza sanitaria e a un migliore follow-up. I ricercatori hanno monitorato per cinque anni oltre 32.000 pazienti provenienti da 45 Paesi. Tutti vivevano con una malattia coronarica stabile e l'11% viveva da solo di Ankur Banerjee Leggi...

Array11
Per ogni pagina di una pubblicazione scientifica su un trial clinico, possono esserci fino a 8.000 pagine di dati regolatori difficilmente accessibili. “Se non si prendono provvedimenti, rischiamo di essere costretti a dover ignorare le pubblicazioni, in quanto non siamo più in grado di riconoscere eventuali distorsioni o bias”. È quanto ci ha detto in questa intervista Tom Jefferson, del Centre for Evidence Based Medicine dell’Università di Oxford di Paola Porciello Leggi...

i
SPiNCAR sta per “Supporto al Piano Nazionale di Contrasto Antibioticoresistenza” ed è un sistema operativo del Servizio Sanitario Nazionale per lo sviluppo degli obiettivi fissati dal Piano Nazionale di Contrasto dell’Antimicrobico-Resistenza (Pncar) voluto dal Ministero della Salute. Obiettivo primario quello di fissare standard di sicurezza per tutte le strutture sanitarie italiane. Esperti italiani e internazionali già al lavoro presso l’Iss. Leggi...

Array13
L’immunoterapia è stata una rivoluzione nel campo dei trattamenti oncologici, ma non è priva di effetti collaterali. Uno degli ultimi scoperti in ordine di tempo è una nuova forma di diabete insulino-dipendente che compare da 7 a 11 settimane dopo l’inizio di una terapia a base di checkpoint inibitori (soprattutto anti-PD1 e anti-PD-L1). Ad essere colpito è fino allo 0,9% dei pazienti e questa forma di diabete è irreversibile, oltre che difficile da controllare. Nella metà dei casi sono presenti gli autoanticorpi tipici del diabete di tipo 1 e più suscettibili a questa complicanza sono gli individui con aplotipo HLA-DR4. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Tra il 2008 e il 2018 la percentuale di linee guida cardiovascolari, basata su evidenze di alto livello, non sarebbe sostanzialmente cambiata. A questa conclusione è giunto uno studio condotto negli Stati Uniti, che ha vagliato le linne guida cliniche dell’American College Cardiology/American Heart Association (ACC/AHA) e della European Society of Cardiology (ESC). di Anne Harding Leggi...

Array15
Ci sono alcune similitudini tra l’encefalopatia traumatica cronica, conosciuta anche come “sindrome da demenza pugilistica” e Malattia di Alzheimer. Entrambe le patologie sono caratterizzate, tra l’altro, da un accumulo anomalo della proteina tau. Studiando questa proteina, un gruppo di ricercatori britannici ha individuato caratteristiche che, in futuro, potranno essere utili per una diagnosi differenziale di Kate Kelland Leggi...

i
Le linee guida delineano un nuovo framework evidence-based che promuove l'implementazione di un pacchetto integrato di interventi di prevenzione e controllo delle infezioni basato su controlli amministrativi, ingegneristici e di protezione delle vie respiratorie per contribuire a ridurre la trasmissione e l'onere delle malattie e della morte per tubercolosi e raggiungere gli obiettivi globali della strategia ‘End TB’ e della dichiarazione politica della riunione ad alto livello delle Nazioni Unite sulla tubercolosi. LE LINEE GUIDA. Leggi...

Array17
La popolazione di età compresa tra i 10 e i 24 anni, nel 2016 ha fatto segnare il record della più numerosa di sempre, con 1,8 miliardi di persone. Una commissione del Lancet è andata ad indagare lo stato di salute nel periodo adolescenziale in 160 Paesi del mondo. Quello che succede a questa età è infatti un’ipoteca sul futuro, nel bene e nel male, che si estende anche oltre la vita dei singoli. A preoccupare è soprattutto la prevalenza del sovrappeso/obesità (+120% nel 2016, rispetto al 1990) e l’inadeguatezza dei sistemi sanitari, educativi e giudiziari rispetto al pianeta adolescenza di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Uno studio statunitense ha considerato oltre 114.000 persone di tutte le età, dagli under 40 agli over 90, sottoposte a sostituzione totale del ginocchio con una protesi. Le persone con meno di 50 anni hanno fatto registrare quasi il triplo di rischio di complicazioni meccaniche precoci rispetto agli altri di Megan Brooks Leggi...

Array19
Nuovi studi presentati al congresso Europeo di Urologia (Eau). Negli ultimi 5 anni, grazie alla disponibilità di farmaci innovativi più efficaci e tollerati, il percorso di cura dei pazienti con tumore alla prostata metastatico è stato rivoluzionato: oggi la terapia è estremamente personalizzata e così la sopravvivenza dei malati più difficili è aumentata da trentasei mesi a quasi cinque anni, con un miglioramento senza precedenti della qualità di vita.  Leggi...

i
Prima riunione organizzativa il 18 e 19 marzo. Secondo il Comitato  "in questo momento è irresponsabile per chiunque procedere con le applicazioni cliniche di modifica genoma germinale umano". Nei prossimi due anni la commissione si confronterà con una vasta gamma di parti interessate e formulerà raccomandazioni per un quadro di governance globale che sia sostenibile e appropriato. Leggi...

Array21
I consumi di antibiotici in Italia sono calati e nel 2017 si sono stabilizzate su 25,5 dosi giornaliere al giorno per mille abitanti. Ma restiamo ancora sopra la media UE. Peggio di noi Spagna e Francia con consumi intorno alle 30 dosi giornaliere per mille abitanti. Nel Sud Italia consumi una volta e mezzo superiori a quelli del Nord. Molto elevati i decessi correlati all’antibiotico-resistenza: in Italia sono circa 10 mila, il 30% di tutti quelli registrati in Europa. E l’Agenzia del farmaco lancia il suo monito: “Una parte rilevante di prescrizioni potrebbe essere evitata”. IL RAPPORTO AIFA Leggi...

i
Pubblicato il primo rapporto dell’Agenzia del farmaco sulle ispezioni presso i centri sperimentali, i Comitati etici, farmacie ospedaliere, sedi del promotore/CRO e laboratori per verificare il rispetto delle buone pratiche. Dalle carenze documentali come le cartelle cliniche dei pazienti fino alla mancanza di un’adeguata attività di assicurazione di qualità. Ecco le ‘deviazioni’ rilevate. IL RAPPORTO Leggi...

Array23
Un paziente con fibrillazione atriale su 5, ad un certo punto della vita presenterà una sindrome coronarica acuta o dovrà essere sottoposto ad angioplastica. Mettere a bordo una doppia terapia antiaggregante insieme alla terapia anticoagulante (per prevenire gli eventi tromboembolici da fibrillazione) può essere rischioso, per il rischio di sanguinamento. Cosa fare dunque? La migliore strategia terapeutica in questi pazienti sembra essere l’associazione clopidogrel-apixaban. E’ quanto suggeriscono i risultati dello studio AUGUSTUS, presentato in questi giorni al congresso dei cardiologi americani (ACC 19) e pubblicato sul New England Journal of Medicine di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Negli Stati Uniti alcuni psicologi dell’Università di Pittsburgh hanno condotto il primo studio “digitale” sulla mindfulness. Per 20 minuti al giorno, attraverso una app, e per 14 giorni, più di 100 partecipanti sono stati assegnati a un programma di training. I risultati sono stati in linea con quelli emersi da studi a lungo termine di Lisa Rapaport Leggi...

Array25
Dal premio di ricerca “Alessio Mustich” ai fumetti: da anni l’associazione promuove diversi progetti e attività di sensibilizzazione sul tema delle patologie reumatiche in età infantile. L'appello della presidente Antonella Celano alla politica: "Vorrei provare a sollecitare le istituzioni affinché si occupino di più dei nostri bambini". Leggi...

i
L'Associazione nazionale farmaci di automedicazione ha effettuato una survey sui maschi italiani e lo stress. Il risultato è sconcertante: praticamente la quasi totalità dei maschi adulti (nove su dieci) ha dichiarato di avere problemi di stress. Ansia e nervosismo (45,5%), seguiti da tensioni muscolari (36,2%), mal di testa (34,1%) e disturbi del sonno (27,3%), i sintomi più indicati provocati dallo stress. Leggi...

Array27
A rivelarlo è uno studio multicentrico condotto dal San Raffaele e della Città della Salute di Torino, in  36 Centri e 13 Paesi con un coinvolgimento di 5.400 pazienti. Monitoraggi successivi agli interventi non hanno mostrato alcuna differenza significativa nelle conseguenze cliniche post-operazione. Anestesia volatile e intravenosa sono, quindi, ugualmente sicure. Leggi...

i
A rilevarlo una ricerca finanziata con fondi del Miur e coordinata dal Dipartimento di Sanità pubblica e malattie infettive della Sapienza, in collaborazione con il CNR, l’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’IRCCS San Raffaele Pisana. Lo studio, apre la strada a nuove strategie terapeutiche e preventive, ed è stato pubblicato sulla rivista PLoS Pathogens. Leggi...

Array29
Un team di ricercatori USA ha studiato i dati dei registri svedesi delle nascite, per un totale di oltre 4 milioni di individui seguiti fino ai 41 anni. I ricercatori hnno scoperto una correlazione tra infezioni comuni della madri, come quelle del tratto urinario, e aumento dell’ncidenza dei casi di autismo e depressione nei figli di Will Boggs Leggi...

i
Le donne che acquistano più peso rispetto a quello consigliato in gravidanza potrebbero avere maggiori probabilità di gravi complicanze durante il parto. A sostenerlo uno studio condotto su oltre mezzo milione di parti a New York City. In particolare, le donne che avevano preso più di 9 kg presentavano tassi più elevati di insufficienza cardiaca, ipertensione grave e necessità di una trasfusione o di ventilazione di Carolyn Crist Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy