QS EDIZIONI
Giovedì 30 GIUGNO 2016
i
Un team di ricercatori della Cornell University di New York ha individuato dei biomarcatori specifici per questa malattia nelle feci e nel sangue dei pazienti. Due le conseguenze principali: si prendono ulteriormente le distanze dall’idea della natura ‘psicologica’ della sindrome da stanchezza cronica e si aprono nuovi scenari sulla sua eziologia. Ancora una volta ad essere chiamato in causa è il microbiota intestinale, selezionato in modalità ‘pro-infiammatoria’ in questi pazienti. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array3
Con il nuovo protocollo PiCnIc oggi è possibile tracciare una “mappa” dei modelli di progressione del cancro e individuare rapporti di causa-effetto fra diverse mutazioni genetiche. Lo studio coordinato dai ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca è stato pubblicato sulla rivista scientifica statunitenseProceedings of the National Academy of Science. Leggi...

i
Non è raro che le linee guida di trattamento siano definite generiche e poco aderenti alla realtà clinica. Ma grazie ai progressi nelle tecnologie e all’adozione della cartella clinica elettronica da parte degli ospedali, oggi i medici hanno l’opportunità di accedere a messaggi-guida basati sulle migliori evidenze e personalizzati per il singolo paziente. Due grandi trial made in Italy indagano l’utilità dei sistemi di supporto decisionale computerizzati  di Francesca Ruggiero (Univ. Milano) Leggi...

Array5
La querelle riguarda la determina 458/2016 (sospesa fino al 27 agosto) che secondo i calcoli del centro studi Fimmg metterebbe a rischio la rimborsabilità di circa 1.500 specialità medicinali. Milillo: “Da Presidente Aifa segnale di apertura al confronto” Leggi...

i
Pubblicato da Aifa il primo report sulla spesa farmaceutica sui primi due mesi dell’anno. Prosegue il boom della distribuzione diretta delle Asl con un incremento della spesa di oltre il 50%. Diminuisce la compartecipazione alla spesa dei cittadini (anche se aumenta la quota da pagare se si scegli un branded invece che un generico mentre calano i ricavi dal ticket fisso sulla ricetta). IL REPORT AIFA Leggi...

Array7
Una lettera di un gruppo di medici del Brigham and Women’s Hospital di Boston, rivela i tragici retroscena di un paziente sottoposto a trapianto di staminali in varie di cliniche private in giro per il mondo. L’obiettivo era quello di riparare i danni causati da un ictus. Il risultato è stato ritrovarsi paralizzato da un tumore che si è sviluppato nel midollo spinale. Ed è allarme ‘turismo delle staminali’ un fenomeno commerciale in crescita incontrollabile. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
L’antibiotico sperimentale formato dalla combinazione di meropene e vaborbactam (Carbavance) ha raggiunto i principali obiettivi di un trial di fase avanzata su pazienti con infezioni complicate del tratto urinario. Medicines Co ha annunciato di voler sottoporre la richiesta di commercializzazione alla U.S. Food and Drug Administration all’inizio del prossimo anno. Leggi...

Array9
Il clopidogrel associato all’aspirina, rispetto alla sola aspirina, può ridurre il rischio di ictus in alcuni pazienti con ictus minore o attacco ischemico transitorio (TIA), se i pazienti non sono portatori di varianti del gene CYP2C19 e il trattamento dei sintomi è iniziato entro 24 ore dall’evento. di Larry Hand Leggi...

i
La convalida conferma che la sottomissione è completa e che la richiesta di autorizzazione alla commercializzazione è in esame da parte del Comitato dell'EMA per i medicinali per uso umano (CHMP). La FDA ha inoltre accettato la revisione della Biologics License Application (BLA) di Ocrelizumab per il trattamento delle forme remittente e primariamente progressiva di sclerosi multipla, e ha concesso l'applicazione di Priority Review entro il 28 dicembre. Leggi...

Array11
La terapia è stata messa a punto grazie alla collaborazione tra Fondazione Telethon, l’Ospedale San Raffaele e GSK. E' già utilizzata per curare 18 bambini affetti da  ADA-SCID e meglio conosciuta come sindrome dei bambini bolla. Il sottosegretario alla Presidenza è poi tornato a parlare di Brexit: "Bisognerà trovare una nuove sede all’Ema. L’Italia dispone di tutte le carte in regola per poterla ospitare”. Leggi...

i
Gli animali fanno bene alla salute? La comunità scientifica ne è sempre più convinta e la letteratura a riguardo si arricchisce di un nuovo studio. E sembra che a beneficiare della compagnia terapeutica di un pet siano soprattutto le donne. Alcuni ricercatori statunitensi hanno infatti riscontrato che le donne al di sopra dei 50 anni – in generale sane –  hanno meno probabilità di morire per eventi cardiovascolari come un ictus se possiedono un gatto o un cane. Leggi...

Array13
L'accordo consiste in uno scambio di attività tra Merial, il business sulla salute animale, di Sanofi che passerà a Boehringer Ingelheim (BI) e l’attività di Consumer Healthcare (Chc) di BI che sarà trasferita a Sanofi (del valore di 6,7 miliardi di euro). Questo passaggio segna una tappa importante prima della chiusura della transazione che si prevede entro la fine del 2016. Leggi...

i
Gli ultimi studi aprono un nuovo fronte di ‘responsibilità’ dei miliardi di ospiti che popolano il nostro intestino. Un microbiota particolare, selezionato da una dieta ricca di uova e carne, potrebbe provocare un eccesso di attivazione piastrinica e dunque favorire le trombosi. L’osservazione sperimentale è per ora fatta sui topi, ma ‘in natura’ è possibile rintracciare questo fenotipo anche nei soggetti obesi e con insulino-resistenza.  di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array15
Immagini come quelle dei malati di tumore sui pacchetti di sigarette o delle vittime degli incidenti nelle campagne per la sicurezza stradale, ma raffiguranti i bambini (e gli adulti) danneggiati dalle malattie infettive. Questa la proposta sulla quale si sono trovati d’accordo i ricercatori, gli epidemiologi, i docenti universitari, i filosofi della scienza, i magistrati, i medici intervenuti al convegno della Fnomceo “Vaccinazioni oggi". Leggi...

 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Viola Rita (Scienza)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy