QS EDIZIONI
Mercoledì 16 GENNNAIO 2019
i
Pubblicato su Brain, lo studio dimostra, in modelli sperimentali, che nel manifestarsi del morbo di Parkinson e delle demenze da corpi di Lewy, l'attivazione della risposta infiammatoria contribuisce in maniera determinante al danno cognitivo indotto da particolari aggregati di proteine (oligomeri), mentre sembra essere ininfluente la presenza o assenza della proteina prionica. Leggi...

Array3
Per far fronte al problema globale di salute pubblica della resistenza agli antibiotici, l'Agenzia europea per il farmaco rivede le proprie linee guida e lancia una consultazione pubblica per promuovere lo sviluppo di nuovi farmaci e approcci terapeutici cercando di uniformare i requisiti delle rispettive agenie regolatorie coinvolte. IL DOCUMENTO di Paola Porciello Leggi...

i
Lancet di questa settimana pubblica i risultati dello studio Keynote-040 che ha valutato l’efficacia dell’ pembrolizumab nei carcinomi squamosi testa collo recidivanti o metastatici. Il verdetto è favorevole all’immunoterapico che adesso verrà valutato in associazione con la terapia tradizionale o in monoterapia in fase più precoce di malattia. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array5
I metaboliti cerebrali possono risultare alterati sin dal primo episodio di psicosi. Un gruppo di studio della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora è riuscito a osservare le associazioni tra le funzioni cerebrali e i metaboliti grazie alla spettroscopia protonica di risonanza magnetica a 7 tesla (Mrs) di Will Boggs Leggi...

i
Un ampio studio cinese, che ha preso in considerazione oltre 600 mila persone di età compresa tra i 20 e i 45 anni, ha messo in evidenza come il diabete di tipo di 2, se insorge prima dei 40 anni, sia legato a un maggior tasso di ospedalizzazioni e sia correlato a un maggior rischio di patologie psichiatriche di Megan Brooks Leggi...

Array7
Uno studio statunitense ha fatto emergere come gli esami di follow up dello screening per il tumore al polmone possano, soprattutto nei pazienti più anziani, originare complicanze. Per questo è fondamentale selezionare i pazienti in base al rischio e all’età, che non dovrebbe superare i 69 anni di Lisa Rapaport Leggi...

i
La Sim si scaglia contro le posizioni assunte sui vaccini da parte dell’Ordine dei biologi e invita a disertare l’evento del 25 gennaio ‘Vaccinare in Sicurezza’. “Nonostante nella lettera di presentazione dell’iniziativa venga ribadita l’efficacia dei vaccini quale strumento di prevenzione, il programma prevede interventi volti ad insinuare dubbi sulla qualità e sicurezza degli stessi”. Leggi...

Array9
L’obiettivo è quello di dare al cittadino/utente la possibilità di esprimere in forma anonima il proprio gradimento in relazione al servizio reso dall’Amministrazione, raccogliendo informazioni che potranno essere successivamente utilizzate per individuare specifiche azioni di miglioramento. IL QUESTIONARIO Leggi...

i
Il direttore del Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria, Peter Sands, lancia l’allarme sulla lotta a queste epidemie. Occorrono 14 miliardi nel prossimo triennio per salvare 16 milioni di vite e aiutare i Paesi poveri ad affrontare le emergenze sanitarie di Kate Kelland Leggi...

Array11
Due grandi studi inglesi, appena pubblicati su British Medical Journal hanno analizzato il rischio di malattia tromboembolica derivante dall’uso di diverse formulazioni di terapia ormonale sostituiva. In generale, le formulazioni in ‘cerotto’ sono risultate sicure, mentre il rischio aumenta con quelle in compresse, che sono peraltro le favorite dalle pazienti. Buona la safety delle formulazioni a base di estradiolo. Il rischio maggiore (+210%) è stato osservato con le compresse di estrogeni equini coniugati e medrossiprogesterone acetato . di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
"Se arriverà anche la nuova governance di settore, con l'introduzione del principio dell'equivalenza terapeutica fra farmaci e una revisione del prontuario senza scientificità, potremmo rischiare molto. Se verrà applicata l'equivalenza terapeutica, non solo non si otterranno i 2 mld di risparmi ipotizzati, ma si potrebbe rischiare di distruggere un'industria". Così il presidente Massimo Scaccabarozzi commenta i dati Istat sulla produzione industriale Leggi...

Array13
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito il gaming disorder, il disturbo compulsivo da gioco, nella lista dei problemi di salute. I produttori di videogiochi vorrebbero attenuare questa definizione, già accolta dai Governi, per evitare conseguenze sul piano sanitario e assicurativo di Tom Miles e Robin Pomeroy Leggi...

i
L’assunzione di fibre dietetiche e cereali integrali comporta una riduzione del 15-30% di mortalità cardiovascolare e per tutte le cause, di coronaropatie, di incidenza e mortalità per ictus, di diabete mellito di tipo 2 e di cancro del colon retto. Chi consuma fibre ha un peso corporeo, la pressione sistolica e i livelli di colesterolo più bassi. Ridotto anche il rischio di cancro del colon e della mammella. Fibre alimentari e cereali integrali insomma fanno bene e ne andrebbe incentivato l’uso. di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array15
“Con il nostro programma, un infermiere e un terapista occupazionale si recano a casa della persona e si occupano delle questioni che la persona anziana ritiene importanti”, spiegano i ricercatori della John Hopkins che hanno curato la sperimentazione di un modello di assistenza che coniuga psicologia/occupazionale e modifiche alla casa per renderla a misura d'anziano. di Linda Carroll Leggi...

i
I supplementi nutrizionali, nella maggior parte dei casi, non servono ad arricchire la nostra dieta, che, se equilibrata, soddisfa tutti i fabbisogni relativi ai nutrienti. Tuttavia, solo negli USA, sono presenti sul mercato più di 90 mila tipi di integratori alimentari di Carolyn Crist Leggi...

Array17
La terapia del glioblastoma, a oggi, si basa su un protocollo di terapia standard. Uno studio condotto in USA ha messo in evidenza significative differenze tra i diversi sottotipi del tumore e dei suoi meccanismi di crescita fra uomini e donne, Una scoperta che apre la strada alla terapia di genere e pesroonalizzata di Marilynn Larkin Leggi...

i
Mancini è la direttrice del reparto Ecosistemi e Salute dell'Istituto sueriore di sanità. A lei abbiamo chiesto un commento sugli ultimi dati di climatologia del Cnr. “Le stime a nostra disposizione ci dicono che costa di più riparare i danni dei cambiamenti climatici piuttosto che invertire la rotta e investire in energie più pulite. Manca il coraggio dell'investimento economico iniziale, che è necessario, ma che sarebbe ripagato nel breve termine in termini di benefici sulla salute e abbattimento della spesa sanitaria", sottolinea la ricercatrice dell'Iss di Paola Porciello Leggi...

Array19
In particolare, nella nota informativa adottata dall’Aifa si mette in evidenza che, sulla base di una recente meta-analisi di quattro studi osservazionali, è stato dimostrato che i Coc contenenti dienogest/etinilestradiolo sono associati ad un rischio leggermente superiore di Tev rispetto ai Coc contenenti levonorgestrel/ etinilestradiolo. Leggi...

i
L’esposizione a metalli e a pesticidi aumenta notevolmente il rischio di sviluppare patologie cardiache, in particolare la fibrillazione atriale. I solventi organici e i prodotti per la pittura, invece, non hanno fatto riscontrare questa associazione nello studio condotto dalla University of Illinois di Chicago di Lisa Rapaport Leggi...

Array21
Anche se l’assunzione di alcol non raggiunge livelli allarmanti, i genitori possono provocare, con comportamenti diretti o indiretti, ansia e depressione nei loro bambini. È quanto ha osservato uno studio norvegese che ha preso in considerazione oltre seimila famiglie di Lisa Rapaport Leggi...

i
I sei Paesi più colpiti sono nell’ordine la Grecia (2.884 casi), la Francia (2.863), l'Italia (2.552), la Romania (1.611), il Regno Unito (1.019) e la Slovacchia (487). La maggior parte dei casi segnalati è relativa a soggetti non vaccinati (81% dei casi), cui si aggiunge un altro 11% vaccinato con una sola dose. IL RAPPORTO ECDC. Leggi...

Array23
Il Presidente della Società Italiana di Neonatologia spiega come la nascita pretermine rappresenti un successo (“in Italia il tasso di mortalità per quelli di peso inferiore a 1500 grammi è tra i più bassi al mondo”) ma comporti anche difficoltà e la sopravvivenza non va data per scontata: “Le tragiche complicazioni sono possibili anche quando le cose sembrano migliorare”. Leggi...

i
Con nota del 14 dicembre scorso, il dicastero di Lungotevere Ripa ha chiesto alla Federazione dell'ordine dei farmacisti italiani di i continuare l’azione di vigilanza e controllo, al fine di impedire che vengano prescritte e dispensate preparazioni magistrali a scopo dimagrante oggetto di divieto, nonché di informare lo stesso ministero in caso di eventuali violazioni accertate. Leggi...

i
Solo 30 anni fa i casi erano 350mila. Il mondo si trova al traguardo di un successo paragonabile a quello della sconfitta del vaiolo. Il merito è ancora una volta dei vaccini ma ora manca l'ultimo miglio con l'eradicazione completa nei due soli Paesi al mondo dove il virus colpisce ancora. Il Dg dell'Oms Tedros  in visita in Pakistan e Afghanistan: "Il mio desiderio per il 2019 è la trasmissione zero della malattia. Avete il pieno supporto dell'Oms per aiutare a raggiungere ogni bambino e fermare questo virus per sempre". Leggi...

Array27
Una revisione sistematica e metanalisi, condotta da un gruppo di ricercatori cinesi, evidenzia un’associazione tra uso di benzodiazepine e aumentato rischio di polmonite, in particolare tra gli utilizzatori attivi (+ 40%) e per le molecole short-acting. Responsabili di questo effetto indesiderato potrebbero gli effetti immunomodulanti e sedativi delle benzodiazepine. Gli autori suggeriscono dunque un uso oculato di questi farmaci, soprattutto in presenza di altri fattori di rischio di polmonite e un attento monitoraggio dei pazienti soprattutto nel primo mese di trattamento. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Pubblicato l’ultimo aggiornamento Influnet. Il numero di casi stimati nella prima settimana del 2019 è pari a circa 323.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 1.813.000 casi. Piemonte, Lazio, Abruzzo, Campania e in Sicilia le Regioni maggiormente colpite. Rispetto allo stesso periodo della passata stagione -1,1 mln di casi. IL REPORT Leggi...

Array29
Uno studio indiano ha fatto emergere come, nella cura della vitilgine, il trapianto combinato di cellule autologhe del derma e dell’epidermide produca risultati migliori rispetto al trapianto di sole cellule dell’epidermide di Will Boggs Leggi...

i
Sul banco degli imputati in particolare la soda, che da sola aumenta il rischio di malattia renale del 9%. L’elevato consumo di zucchero può portare a un aumento di peso, alla resistenza all'insulina e all’aumento della pressione sanguigna, tutti fattori che mettono sotto stress il rene e possono accelerarne la perdita di funzionalità di Lisa Rapaport Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
Cronache
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy