QS EDIZIONI
20 OTTOBRE 2019
i
Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le due determine. La Nota 13 è stata modificata con l’inserimento dell’associazione fissa Atorvasatina, Amlodipina e Perindopril, nella prosecuzione del trattamento con statine nell’ambito di terapie di combinazione con farmaci non ipolipemizzanti. Nella Nota 87, all’Ossibutina sono stati aggiunti due ulteriori principi attivi, Solifenacina e Tolderodina. LE DETERMINE Leggi...

Array3
Sono tra i tumori più difficili da trattare, anche perché quasi sempre diagnosticati in fase molto tardiva. La prognosi di conseguenza non è buona: solo il 5-15% dei pazienti è ancora vivo a 5 anni dalla diagnosi e la sopravvivenza media si attesta sui 5-6 mesi. Per questo, ogni terapia in grado di migliorare questa situazione è preziosa. Ma in attesa di una terapia oncologica più efficace, qualcosa si può cominciare a fare. Uno studio appena pubblicato dimostra che la somministrazione di aspirina antecedente alla diagnosi o subito dopo la diagnosi di tumore e per i mesi a seguire, potrebbe modificare notevolmente il rischio di mortalità di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Semaforo verde anche per altri 6 medicinali per il trattamento dell’ipoglicemia, infezioni batteriche acute della pelle, artrite reumatoide, disturbo depressivo, postmenopausa con osteoporosi. Aggiornato anche il documento con le domande e risposte per i medicinali a rischio comtaminazione di nitrosammine. Il documento aggiornato elenca le potenziali fonti di contaminazione da nitrosamina finora identificate. Tutte le decisioni del meeting Chmp di ottobre. Leggi...

Array5
Intensificazione dei controlli, uso prudente degli antibiotici, sviluppo sistemi sorveglianza attiva, aumento coperture per vaccini antinfluenzale e test microbiologici nelle cure primarie. Queste alcune delle best practice suggerite dalla Siti per fermare l’impatto della resistenza antimicrobica che in Italia fa oltre 10mila morti l’anno. Leggi...

i
Al Ministero della Salute presentato il progetto che include 60 persone colpite da neoplasia in 4 città. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con i medici dello sport, è la prima di questo tipo in Italia. Fabrizio Nicolis, presidente Fondazione Aiom: “Il movimento previene le recidive e migliora il controllo della patologia. Vogliamo definire allenamenti personalizzati, fondamentali nel percorso post-operatorio”. Leggi...

spacer Sileri: “Attività fisica importante per la prevenzione”  
Array7
Uno studio condotto negli Stati Uniti su circa 9 mila individui seguiti mediamente per 17 anni, ha rilevato come la perdita di capacità finanziarie si associ a una maggiore frequenza di infarti, ictus e insufficienza cardiaca. Di contro, un miglioramento dello status economico riduce del 14% il rischio di queste patologie di Lisa Rapaport Leggi...

Array9
Per la categoria “soluzioni tecnologiche che sono state già sviluppate o utilizzate” sono risultati vincitori: al 1° posto BrainControl - Mind power for assistive technologies; al 2° posto Bravo! Un ambiente di gaming per il contrasto della Adhd; al 3° posto PatchAI - Patient Engagement at Every Step. Mentre, per la categoria  “soluzioni ideate e progettate che non hanno ancora trovato realizzazione o applicazione nella realtà” ha vinto Mission MultISenSory Integrated system for patient cOmpliaNce improvement. Leggi...

i
I pazienti chiedono più soddisfazione verso la qualità delle cure, più benessere psicofisico, più aderenza ai trattamenti, minori costi sanitari. L’evento organizzato da Amici Onlus in collaborazione con il Centro di Ricerca EngageMinds Hub dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Iss Leggi...

Array11
In tutto 498.100 le morti premature dovute all'esposizione a poveri sottili, biossido di azoto e ozono nei 41 Paesi europei compresi nello studio dell'Agenzia. In Italia, in termini assoluti, si sono registrate 58.600 morti premature per polveri sottili, 14.600 per biossido di azoto e 3.000 a causa dell'ozono. Poco incoraggianti anche i dati riguardanti gli anni di vita persi per 100.000 abitanti. In particolare per il biossido di azoto nel nostro Paese gli anni di vita persi sono oltre il doppio rispetto alla media UE. IL RAPPORTO Leggi...

i
Si può somministrare la chemioterapia, non è necessario interrompere la gravidanza, la sopravvivenza per la madre è uguale a quella delle donne non gravide e i rischi per il feto possono essere tenuti sotto controllo. Queste le conclusioni degli esperti, riunitisi a Milano per il congresso organizzato da Università degli Studi di Milano, Fondazione Irccs Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, Istituto Europeo di Oncologia di Milano e Fondazione Internazionale Menarini. Leggi...

Array13
L’obesità è un importante fattore di rischio per le malattie cardio-metaboliche, i tumori e una serie di patologie croniche. E in quanto tale va combattuta a tutte le l’età. Ma adesso, uno studio appena pubblicato su BMJ, dimostra che i vantaggi maggiori, in termini di guadagno di anni di vita, si hanno se questa condizione viene combattuta precocemente, all’inizio dell’età adulta, piuttosto che negli anni a seguire. Addirittura, in età avanzata, una perdita di  consistente si associa ad un aumentato rischio di mortalità, configurando così una curva a ‘U’. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Le persone che soffrono di disturbo bipolare presentano maggiori probabilità di sviluppare la Malattia di Parkinson rispetto alla popolazione generale. L’evidenza emerge da una metanalisi dei migliori studi disponibili a riguardo. La consapevolezza di questa associazione potrebbe facilitare la diagnosi precoce del Parkinson di Will Boggs Leggi...

Array15
L’edizione 2019 di Make to Care - l’iniziativa di open innovation ideata da Sanofi Genzyme – va a LETIsmart e Tourist Eyes, due progetti che si propongono di rendere più vivibile le città alle persone ipovedenti e non vedenti. I vincitori si recheranno per una settimana in Israele, il Paese con il maggior numero di start up pro capite, dove potranno stabilire contatti e collaborazioni per sviluppare ulteriormente le proprie idee. Leggi...

i
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la determina dell’Aifa con l’elenco dei medicinali che non possono essere sottratti alla distribuzione e alla vendita per il territorio nazionale al fine di prevenire o limitare stati di carenza o indisponibilità e per i quali è stato stabilito il blocco temporaneo delle esportazioni da parte dei distributori all'ingrosso. LA DETERMINA Leggi...

Array17
Da un confronto tra le linee guida più aggressive e quelle più ‘tradizionali’ rispetto all’uso delle statine nella prevenzione primaria degli eventi cardiovascolari, emergono differenze importanti nella capacità di prevenire eventi cardiovascolari. Ampliare il numero di pazienti candidabili al trattamento permette di risparmiare un maggior numero di eventi. E il numero di pazienti da trattare per risparmiare un evento (NNT) con le statine è lo stesso per le linee guida più aggressive e per quelle tradizionali, oltre che inferiore a quello dell’aspirina e della terapia antipertensiva. Le statine insomma sono il farmaco ‘principe’ della prevenzione primaria cardiovascolare. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
E’ quanto ha osservato un gruppo di ricercatori del Centro di Riferimento per la Medicina di Genere dell’ISS che, in uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Cell Death and Disease, in collaborazione con ricercatori dell’Università di Bologna e del CNR di Roma, è riuscito ad identificare alcuni componenti molecolari alla base della diversa risposta delle cellule maschili (XY) e femminili (XX) agli stress, capaci di attivare i processi di morte cellulare (apoptosi) o di indurre meccanismi protettivi (autofagia). Leggi...

Array19
Le indicazioni sulla vaccinazione anti-difterite, tetano e pertosse dell’adulto contenute nei documenti di riferimento nazionali e regionali necessitano di tradursi in azioni di successo sul territorio. Il tema al centro dell’incontro organizzato a Bari da Quotidiano Sanità, in collaborazione con la Regione Puglia, con l’obiettivo di coinvolgere tutte le figure professionali dei settori di competenza  Leggi...

spacer Montanaro (DG Salute reg. Puglia): "Fondamentale alleanza sul territorio" VIDEO   spacer Novielli (Federfarma Puglia): "Terminali importanti per la prevenzione" VIDEO   spacer Tommasi (Prom. Salute Reg. Puglia): "Per migliorare risultati tutti devono fare la propria parte" VIDEO   spacer Cipriani (Siti Apulo-Lucana): "Vaccinare in ospedale il personale sanitario e i pazienti a rischio" VIDEO   spacer Aprile (MMG): "Per DTP ruolo fondamentale dei medici di famiglia" VIDEO   spacer Vimercati (Pol. Bari): "Investire sugli ambienti di lavoro, in primis le strutture sanitarie" VIDEO   spacer Germinario (Osserv. Epidemiologico): "Tutti i sanitari devono diffondere cultura vaccinale" VIDEO  
i
Quattro vertebre conservate nella Banca del Tessuto Muscolo-scheletrico dell'Emilia-Romagna sono state utilizzate per sostituire la parte di colonna vertebrale rimossa di un paziente colpito da tumore osseo maligno. Bonaccini: "Un risultato storico. Orgogliosi di avere in Emilia-Romagna strutture e professionisti capaci di realizzare interventi come questo, per un sistema sanitario pubblico che vogliamo sempre di più in grado di offrire servizi e cure di alta qualità” Leggi...

spacer M5S: “Trapianto vertebre mostra eccellenza italiana da tutelare”  
Array21
L’Agenzia del farmaco in una nota informativa alle imprese ricorda le misure da mettere in atto in caso d’interruzione, temporanea o definitiva, della commercializzazione di un medicinale nel territorio nazionale. Sanzioni da 3 mila a 18 mila euro per chi sgarra. LA NOTA AIFA Leggi...

i
Si tratta di 5 lotti del medicinale Omeprazolo Sandoz BV 40 mg polvere per soluzione per infusione 5 flaconcini da 10 ml, dell'azienda farmaceutica Sandoz Spa, e la causa del ritiro è la presenza di precipitato in due lotti. Leggi...

Array23
Fino al 10% dei pazienti ‘infiltrati’ nell’anca e il 4% di quelli trattati con iniezioni intra-articolari di cortisone nel ginocchio, presentano una complicanza che può essere anche importante: osteonecrosi, frattura da insufficienza sotto-cartilaginea e malattia osteo-articolare rapidamente progressiva. Vista la popolarità di queste procedure gli esperti invitano ad un’accurata selezione dei pazienti che, in fase di consenso, dovrebbero essere informati dettagliatamente della possibilità di queste complicanze. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Bocciato l’appello della Pfizer contro un bando di gara con il criterio del minor prezzo della Regione Piemonte per la fornitura del vaccino pneumococcico. Secondo l’azienda il vaccino della concorrente Glaxo (che poi ha vinto la gara) aveva una copertura minore. Ma per i giudici la gara è “legittima nel caso in cui la condizione epidemiologica locale evidenzi una sostanziale assenza e/o ridotta circolazione dei sierotipi presenti nell’uno e non nell’altro vaccino”. LA SENTENZA Leggi...

Array25
In Italia, "tassi di ospedalizzazione alle stelle rispetto ad altre malattie croniche, mortalità elevata ed impatto economico molto rilevante". Per Gimbe, "indispensabile spostare l'asse dell'assistenza sul territorio con nuovi modelli organizzativi che integrano team specialistici e di cure primarie, coinvolgendo attivamente i pazienti per aumentare l'aderenza terapeutica e migliorare gli stili di vita". Dalla Fondazione la versione italiana delle linee guida del Nice. Leggi...

i
Presentata a Milano, è frutto della collaborazione tra Roche e l’Istituto Europeo di Design e si propone di parlare della svolta rappresentata dall’immunoterapia oncologica grazie alle opere degli alunni dello Ied. Dopo Milano, la mostra toccherà Napoli e Bari. IL CATALOGO DELLA MOSTRA. di Michela Perrone Leggi...

Array27
Il rischio di embolia polmonare postoperatoria resta elevato oltre le 6 settimane dopo l'intervento chirurgico, indipendentemente dal tipo di procedura. È quanto emerge da uno studio francese che ha analizzato i dati relativi a oltre 60 mila pazienti. Ulteriori studi clinici randomizzati permetteranno di valutare se la durata dell'anticoagulazione profilattica post-operatoria debba essere estesa nella durata di Marilynn Larkin Leggi...

i
I rappresentanti del mondo scientifico, clinico e accademico, sotto l’egida della Fadoi, prendono posizione in merito al Decreto Legislativo n. 52 sugli aspetti relativi al conflitto d’interesse. E lo fanno con un Position Paper che raccoglie tutte le perplessità su questo tema. Il documento è stato presentato all’Aifa di Camilla De Fazio Leggi...

Array29
L’innovazione per ausili e protesi che permettono ai disabili di praticare sport fa passi da gigante, con incredibili novità. Carrozzine all’avanguardia, protesi ultra moderne e mani robotiche. Con la tecnologia che ridà inoltre speranza ai non vedenti. Il problema è che questa innovazione rimane un miraggio per oltre 3 milioni di disabili italiani, dei quali solo il 10 % pratica attività sportiva. La denuncia di Confindustria dispositivi medici nel “Dossier su sport e disabilità” di Federico Ruggeri Leggi...

i
Il neo Presidente è stato proclamato a Bologna, durante il 50° Congresso Nazionale. Tedeschi, Direttore I Clinica Neurologica e Neurofisiopatologia, Aou Università della Campania “Luigi Vanvitelli” di Napoli, guiderà la Sin fino al 2021, succedendo a Gianluigi Mancardi, Clinica Neurologica dell’Università di Genova.  Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy