QS EDIZIONI
Sabato 21 GENNNAIO 2017
i
Nell’ultimo aggiornamento dell'Aifa è stato stimato l'ammontare del rimborso alle Regioni per le spese legate ai farmaci innovativi di fascia A finanziate dal fondo di 500 milioni e quindi scomputate per il calcolo dei tetti di spesa della territoriale insieme al relativo pay back. Altrimenti anche la territoriale rislterebbe in per circa 1 miliardo. Si conferma la crescita della distribuzione diretta delle Asl e l’aumento dei  ticket. IL REPORT Leggi...

Array3
Dopo aver raggiunto il picco stagionale con 9,55 casi per mille assistiti nell’ultima settimana del 2016 prosegue anche nella seconda rilevazione del nuovo anno il calo dell’incidenza che arriva a 8,47 casi. Livelli ancora elevati e sopra la media in Piemonte, in Val d’Aosta, nella P.A. di Trento, in Emilia-Romagna, nelle Marche, nel Lazio, in Campania, in Basilicata e in Sardegna. BOLLETTINO INFLUNET 2-17 Leggi...

i
Un nuovo filone di ricerca nato dall’osservazione che negli anziani, nel 60% dei casi di patologie aterosclerotiche, non sono presenti i fattori di rischio tradizionali. E ci sono sempre più evidenze che l’invecchiamento di per sé porti ad un accumulo di mutazioni favorenti l’aterosclerosi. Uno studio appena pubblicato su Science ne individua una, il deficit del gene TET2 nelle cellule ematopoietiche di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array5
Se ne parla da tempo ma adesso i risultati di una corposa metanalisi pubblicata su Lancet Haematology quantificano anche l’entità di questo beneficio inedito: le statine riducono il rischio di tromboembolia venosa del 15-25%. Un dato solido che potrebbe portare ad un’estensione delle indicazioni per questa categoria di farmaci e ad una revisione delle attuali linee guida. di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Alcuni ricercatori italiani hanno seguito per 10 anni un gruppo di atleti olimpici sottoponendoli a RM, TC e ECG. Ne è emerso che circa il 4% di essi presentava problemi cardiovascolari. Rendere obbligatori gli screening cardiologici potrebbe ridurre il tasso di morti improvvise per cause cardiache in questa categoria di sportivi. di Carolyn Crist Leggi...

Array7
Le donne nate con una cardiopatia congenita ad alto rischio possono portare a termine con successo una gravidanza, purché ricevano un adeguato supporto medico multidisciplinare, dalla fase del pre-concepimento fino a sei mesi dopo il parto. di Lisa Rapaport Leggi...

i
Soffrire di emicrania, in particolare della forma con aura, può aumentare il rischio di ictus ischemico dopo un intervento chirurgico. A dimostrarlo è uno studio statunitense. I ricercatori sottolineano l’importanza di tener conto di questa correlazione nella valutazione dei rischi chirurgici e nel monitoraggio dei pazienti dopo l’operazione. di Lisa Rapaport Leggi...

Array9
Lo stabilisce uno studio dell’Università della California di San Diego che ha preso in esame 1.500 donne della Women's Health Initiative. Fare mezz’ora di attività fisica al giorno, protegge da questo invecchiamento precoce, anche chi trascorre gran parte della giornata seduto. Un invito ad iniziare lo sport da ragazzini e a continuare a praticarlo anche dopo gli 80 anni di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Le nuove terapie richiedono percorsi di valutazione e autorizzazione in grado di riconoscere e premiare la vera innovazione, rendendo rapidamente disponibili per i pazienti e i clinici i trattamenti più sicuri ed efficaci. Ma la strada maestra non può essere la deregolamentazione o una limitazione delle competenze e del ruolo della agenzie regolatorie di Mario Melazzini (Aifa) Leggi...

Array11
Uno studio osservazionale basato su dati Medicare dimostra come dabigatran sia più sicuro di rivaroxaban dal momento che quest'ultimo aumenterebbe il rischio di emorragie, oltre che di eventi tromboembolici diversi da ictus e di mortalità. Leggi...

i
Si chiama inquinamento indoor ed è quell’inquinamento che si trova tra le mura di casa, degli uffici, delle scuole, degli ospedali e di qualunque altro luogo chiuso. Può essere causato dagli arredi, da materiali utilizzati per la pulizia, da vernici, solventi e da molti prodotti di uso quotidiano. E naturalmente dal fumo di sigaretta. Alcune semplici regole possono limitare i danni. Ecco i consigli dell’Istituto Superiore di Sanità. L’OPUSCOLO. Leggi...

Array13
Big Pharma, oggetto di un’offensiva forse inaspettata dal presidente eletto Donald Trump, deve fare i conti con possibili nuove politiche governative miranti a rivedere i prezzi dei farmaci che in Usa costano molti di più che in Europa. Ecco i possibili scenari di Mauro Quattrone Leggi...

i
Il documento raccomanda valori sotto i 140 mmHg per gli adulti con storia di ictus ed eventi cardiaci. I clinici sostengono che strategie mirate a potenziare la misurazione della pressione sanguigna potrebbero ridurre mortalità e morbilità. di Megan Brooks Leggi...

Array15
Uno studio canadese, pubblicato recentemente da JAMA, suggerisce che negli adulti l’asma potrebbe essere sovradiagnosticata in un caso su tre, con conseguente inappropriatezza della terapia farmacologica, che scompensa, a sua volte, quella per le altre patologie di cui soffre realmente il paziente. di Lisa Rapaport Leggi...

i
Un gruppo di ricercatori britannici con il supporto di un team neozelandese ha studiato i vantaggi per la salute derivanti dall'imposizione di tasse sulle bevande zuccherate. Un'ipotesi allo studio del governo e che gli scienziati hanno analizzato nel dettaglio immaginando diversi scenari di risposta dell'industria alimentare alla nuova tassa. In ogni caso la salute della popolazione ne gioverebbe. Ecco come di Maria Rita Montebelli Leggi...

Array17
Un gruppo di psicologhe di università inglesi e australiane pubblica su Trends in cognitive sciences una sorta di call to action per gli psicologi di tutto il mondo. È arrivato il momento di attingere a piene mani ai database dei social network e della messaggistica online, infiocchettata di emoticon ed emoji. Miniere di informazioni gratuite e alla portata di tutti. E la psicologia del terzo millennio diventa inevitabilmente ‘cyber’ di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Un crollo fra i 70 e i 90 milioni di euro su 300milioni di fatturato annui, la scomparsa di piccole e medie aziende e la perdita di migliaia di posti di lavoro. Questo lo scenario delineato dal presidente di Omeoimprese Gorga che si profila per il settore se non sarà prorogato a giugno 2018 il termine per la presentazione dei dossier per il rinnovo della registrazione dei farmaci omeopatici in commercio da 30 anni. Leggi...

spacer Mandelli (Fofi): “Richiesta Omeoimprese merita attenzione”  
Array19
Accolto il ricorso della ditta Amgen Srl contro i prezzi dei principi attivi Darbepoetina, Filgrastim, Pegfilgrastim e Panitumumab. Già lo scorso anno i giudici avevano bocciato il prezzo del principio attivo ‘eriproteina’ perché in quel caso mancava il parere Aifa. LA SENTENZA Leggi...

i
Chi trasmette le paure ai bambini? Se un secolo di psicanalisi ha messo sul banco degli “imputati” i genitori, un nuovo studio inglese evidenzia come un ruolo importante possa essere esercitato anche dagli amici.E ci sono differenze di genere: le bambine sono meno suggestionabili. di Lisa Rapaport Leggi...

Array21
A novembre  l’export farmaceutico registra un +12% rispetto allo stesso mese del 2015, mentre da gennaio a novembre 2016 (rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) cresce del 7,3%. Il più alto incremento tra tutti i settori della manifattura. I DATI ISTAT Leggi...

i
Il team di ricercatori del CRO e collaboratori ha dimostrato che nella frazione di GIST (l'acronimo che indica questo tipo di tumore) in cui non sono presenti le mutazioni canoniche di KIT o PDGFRA è alterato un altro gene, il gene NF1. Il team ha anche scoperto che l’alterazione del gene NF1 era presente non solo nel tumore, ma anche nelle cellule sane dei pazienti Leggi...

Array23
Secondo uno studio condotto dall’Università di Hong Kong, i pazienti con artrite psoriasica sono anche esposti a un rischio elevato di problemi cardiaci. In particolare possono presentare una prevalenza di aterosclerosi coronarica tre o quattro volte più elevata rispetto alla popolazione generale. di Carolyn Crist Leggi...

i
I risultati presentati oggi a Milano al primo Self Care Forum. Circa la metà dei giovani si reca in farmacia almeno una volta al mese, per lo più per acquistare antidolorifici (73%) e antinfluenzali (59%). Sulla scelta dei farmaci da banco, il farmacista e il medico restano le principali figure di riferimento: il 67% prima dell'acquisto chiede consiglio al farmacista, mentre meno della metà (47%) chiede un farmaco specifico. Ma per informarsi in generale sulla salute internet supera tutti con il 71% delle preferenze. Leggi...

spacer Melazzini (Aifa): “Automedicazione è una risorsa, ma necessaria informazione e consapevolezza”   spacer Mandelli (Fofi): "Necessaria maggiore integrazione tra medico di medicina generale e farmacista"  
Array25
In un report l’Organizzazione internazionale rileva come negli ultimi anni le ‘novità’ tecnologiche in sanità stanno facendo passi da gigante ma al contempo rappresentano una sfida per i sistemi sanitari, a partire dalla sostenibilità economica. Ecco le ricette per non farsi travolgere. IL REPORT Leggi...

i
Il rapporto tra frequenza e velocità della camminata e deterioramento delle capacità cognitive è stato oggetto, in passato, di alcuni studi. Una metanalisi condotta in Cina ha passato in rassegna la letteratura scientifica evidenziando un rapporto positivo fra i due parametri. Leggi...

Array27
Le stampanti 3D sono in grado di realizzare modelli scheletrici più economici per la chirurgia maxillo-facciale in tutto simili a quelli commerciali, messi a punto con tecnologie innovative, anche se di qualità inferiore. Quella maxillo-facciale e ricostruttiva è una della chirurgie caratterizzata da un largo uso di tecnologie e tecniche costose. di David Douglas Leggi...

i
Così la Società oftalmologica italiana ha commentato la sentenza del Consiglio di Stato che ha certificato le indicazioni sostenute da anni dalla Soi per la tutela dei pazienti affetti da maculopatia che debbono sottoporre i loro occhi, numerose volte all’anno, alle iniezioni intravitreali. Piovella: "Giustizia è stata fatta". Leggi...

Array29
La conferma delle proprietà benefiche del peperoncino arriva questa volta da uno studio americano. Il merito è forse della capsaicina, che oltre a dare il gusto del ‘piccante’, modula il circolo coronarico, sembra avere un effetto anti-obesità e forse seleziona un microbiota intestinale particolare. Necessari comunque ulteriori studi clinici per chiarire i meccanismi alla base degli effetti salutari del peperoncino di Maria Rita Montebelli Leggi...

i
Un esaustivo rapporto del National Academies of Sciences, Engineering e Medicine offre lo  stato dell’arte delle conoscenze mediche sulla cannabis, con particolare attenzione all’impatto sulla salute di cannabis e derivati (marijuana e cannabinoidi): dagli effetti terapeutici, all’aumentato rischio di sviluppare alcune forme di tumore, disturbi psichiatrici o altro. Il panel di esperti che ha redatto il rapporto ha preso in esame oltre 10 mila pubblicazioni scientifiche dal 1999 ad oggi. di Maria Rita Montebelli Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy