QS EDIZIONI
Martedì 02 GIUGNO 2020
i
Nuova proroga dell’Agenzia del farmaco dopo quelle di marzo e aprile. “Limitatamente ai casi in cui non fosse ancora possibile seguire i percorsi di ordinario monitoraggio delle terapie soggette a piano terapeutico AIFA (web-based o cartaceo), la validità di tali piani può essere prorogata fino al 31 agosto”. Leggi...

Array3
Il Centro nazionale sangue, le Strutture regionali di coordinamento e le Associazioni di donatori di sangue, ricordano che il plasma donato e i medicinali plasmaderivati prodotti, sono di proprietà della Stato. E se dovesse ritornare la pandemia da Covid-19 bisogna solo rafforzare i meccanismi organizzativi che sostengono l’autosufficienza nazionale Leggi...

i
Al Congresso 2020 dell’Asco – che si è svolto in modalità virtuale – sono stati presentati i dati ad interim dello studio Optic che valuta l’efficacia e la sicurezza di ponatinib (Iclusig) nel trattamento dei pazienti affetti da leucemia mieloide cronica (LMC-CP) in fase cronica o che sono resistenti o intolleranti alla precedente terapia con inibitori tirosin-chinasici (TKI). I dati dimostrano che i regimi di dosaggio basati sulla risposta di ponatinib possono ottimizzare il profilo rischio-beneficio in questi pazienti. Leggi...

Array5
In uno studio di fase II b, Il 91% dei pazienti con sindrome mielodisplastica ad alto rischio trattati con magrolimab più azacitidina ha ottenuto una risposta obiettiva, e il 42% ha ottenuto una risposta completa. Per quanto riguarda la leucemia mieloide acuta, Il 64% dei pazienti non idonei a chemioterapia intensiva trattati con la combo ha ottenuto una risposta obiettiva, e il 56% ha ottenuto una risposta completa o una risposta completa con un recupero ematologico incompleto. Leggi...

i
"Per questo ritengo improcrastinabile il potenziamento della medicina territoriale, attraverso le 'sentinelle', gli intercettatori dei segnali di malattia, capaci cioè di individuare i primi segni. Sono i Medici di medicina generale, che inviano i pazienti allo specialista per poi averne cura quando devono seguire le terapie. Di pari urgenza è la incisiva riattivazione dello screening. Ed infine la riduzione dell'asfissia burocratica. Così il presidente Francesco Schittulli. Leggi...

Array7
Il servizio Medtronic Directo, su richiesta e autorizzazione dell’Asst Rhodense, supporta l’Unità Operativa di Elettrofisiologia nell’educare i pazienti portatori di dispositivi cardiaci impiantabili al monitoraggio remoto. Leggi...

i
Il primario della terapia intensiva dell’ospedale milanese su Rai 3 non fa sconti: “Mi viene veramente da ridere. Oggi è il 31 di maggio e circa un mese fa sentivamo gli epidemiologi dire di temere grandemente una nuova ondata per la fine del mese/inizio di giugno e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare. In realtà il virus, praticamente, dal punto di vista clinico non esiste più”. Ma la replica del ministero affidata alla sottosegretaria Dem, è secca: “In attesa di evidenze scientifiche a sostegno della tesi della scomparsa del virus, invito chi ne fosse certo a non confondere le idee degli italiani”. Leggi...

spacer La replica del Ministero della Salute: “Un messaggio sbagliato che rischia di confondere gli italiani”   spacer Locatelli (Css): “Sconcerto per parole Zangrillo, sue dichiarazioni pericolose”   spacer Richeldi (Cts): “Virus circola ancora, sbagliato dare messaggi fuorvianti”   spacer Manfellotto (Fadoi): “Non è il momento delle divisioni”   spacer Gelli (Fiis): “Virus non è sparito, no a messaggi sbagliati”  
Array9
Sulle note di Erik Satie e attraverso le immagini sugli effetti devastanti del fumo di sigaretta, l’Iss invita tutti a cogliere l’occasione per tutelare la propria salute smettendo di fumare con l'aiuto del Telefono Verde dell'ISS 800 554088. L’ultima indagine rileva infatti che durante il lockdown sono aumentate le telefonate di fumatori con patologie fumo correlate e di fumatori incentivati a smettere per la paura di essere più vulnerabili al Covid-19. Leggi...

i
E ancora, mantenere il distanziamento tra i clienti, rispettare i percorsi obbligati per raggiungere il tavolo o il punto dove consumare,  indossare sempre la mascherina e toglierla solo al momento di consumare, igienizzare spesso le mani. E ai gestori si consiglia di limitare il numero degli accessi, prevedere percorsi separati per l'entrate e l'uscita, eliminare il servizio a buffet e adottare metodi alternativi all'uso del menu. IL RAPPORTO Leggi...

Array11
In vista della Giornata che si celebra il 31 maggio l’Organizzazione mondiale per la sanità lancia un toolkit per gli adolescenti in cui vengono evidenziate le tattiche di marketing usate dalle aziende produttrici per ‘agganciarli’. Sono infatti oltre 40 milioni di giovani di età compresa tra 13 e 15 anni hanno già iniziato a usare il tabacco. Leggi...

i
La prevalenza è scesa per la prima volta sotto il 19% ed è pari al 18,4%. Il fumo è più diffuso nella fascia di età che va tra i 20 e i 44 anni. Più del 25% di questi decessi è compreso tra i 35 ed i 65 anni di età. Per quanto riguarda il carcinoma polmonare, una delle principali patologie fumo correlate, nel nostro Paese la mortalità e l’incidenza sono in calo tra gli uomini ma in aumento tra le donne. E-cig e prodotti senza tabacco "possono risultare attrattivi per i giovani in quanto erroneamente considerati a rischio ridotto per la salute". IL RAPPORTO Leggi...

Array13
Lo studio, realizzato da 28 centri di 10 regioni, ha analizzato 130 bambini con accertata infezione da Covid-19, 34 dei quali (26,2%) erano affetti da altre malattie che nella gran parte dei casi erano patologie croniche di tipo respiratorio, cardiaco o neuromuscolare. Nel 75,4% dei bambini il coronavirus è stato asintomatico o con sintomi lievi. “Ma serviranno ulteriori studi per comprendere al meglio gli effetti dell’infezione in particolare sui bambini con fattori di rischio per malattia più severa”, spiega Marzia Lazzerini, coordinatrice della ricerca. Leggi...

i
Tra queste sono presenti un nuovo vaccino contro Ebola, un trattamento contro l'epatite D, un farmaco contro la polmonite e tre medicinali per diverse tipologie di tumore. Il Chmp ha discusso dello stato della revisione di remdesivir per il trattamento di pazienti con Covid-19. Una volta che la società produttrice presenterà la domanda di immissione in commercio condizionata, il Comitato la valutarà "secondo un calendario ridotto al minimo assoluto". Leggi...

Array15
Questa malattia del sistema nervoso che richiede controlli e trattamenti terapeutici regolari, anche riabilitativi, rischia, come altre malattie croniche invalidanti, di mettere i pazienti che ne soffrono in condizioni ancora più preoccupanti a seguito di quanto accaduto non solo durante i lunghi mesi dell’emergenza Covid, ma anche nella fase successiva, quella che stiamo vivendo attualmente. Questa la denuncia degli esperti dell'Istituto Auxologico di Milano. Leggi...

i
La casa farmaceutica svizzera ha scelto i 3 team vincitori dell’hackathon dedicato alla ricerca di soluzioni digitali per il monitoraggio a distanza della sclerosi multipla. Medici, ingegneri, sviluppatori, studenti, pazienti, designer, digital expert sono stati chiamati a contribuire all’ideazione di soluzioni innovative di digital health applicate alla patologia. Leggi...

Array17
Il giovane, senza precedenti patologie, ridotto in fin di vita dal coronavirus. E' la prima volta in Europa per un'operazione di questo tipo: negli stessi giorni un intervento analogo anche in Austria. Oggi Francesco è sveglio, collaborante, segue la fisioterapia e viene lentamente svezzato dal respiratore. Ci vorrà ancora del tempo perché possa tornare a una vita il più possibile normale, ma forse il peggio è passato. Ora dovrà seguire una lunga riabilitazione, non tanto per l'infezione da coronavirus (dalla quale ormai è guarito), quanto per i 58 giorni che ha passato bloccato a letto, intubato e assistito dalle macchine. Leggi...

spacer Cnt: "Un successo che appartiene a tutto il Ssn"  
i
Con sede a Ginevra, la Fondazione indipendente supporterà l'Oms attraverso la raccolta di fondi da privati e partner di fiducia, al fine di raggiungere gli obiettivi del "triplo miliardo" presenti nel piano strategico quinquennale dell'Oms, questi obiettivi mirano a: proteggere 1 miliardo di persone dalle emergenze sanitarie; estendere la copertura sanitaria universale a 1 miliardo di persone; e assicurare una vita sana e il benessere di 1 miliardo di persone entro il 2023. Leggi...

Array19
“Un intervallo prolungato tra la mammografia di screening, la conferma diagnostica e l’inizio delle terapie rischia infatti di peggiorare la prognosi”. Associazioni pazienti e società scientifiche lanciano un appello congiunto alle Istituzioni e alle donne affinché, dpo lo stop determinato dall'emergenza Covid 19, non si perda ulteriore tempo prezioso Leggi...

i
Per tre mesi, infatti, la pandemia causata dal Covid ha determinato il blocco dei programmi di prevenzione secondaria e, se la situazione si prolungasse, si avrebbe il rischio concreto di un maggior numero di diagnosi in fase avanzata, con un conseguente peggioramento della prognosi ed un aumento delle spese per le cure. Leggi...

Array21
Ad osservarlo sono stati alcuni specialisti dell’area metropolitana di New York. Il team ha confrontato le caratteristiche cliniche dei pazienti vittime di un ictus e con una diagnosi concomitante di Covid-19 con quelle di pazienti colpiti da ictus ma senza Covid-19 e quelle di pazienti con ictus dimessi prima dell’inizio dell’attuale pandemia. Nel complesso, solo 32 dei 3.556 pazienti (0,9%) ricoverati con Covid-19 presentavano un ictus ischemico dimostrato radiologicamente di Will Boggs Leggi...

i
Garantire le coperture vaccinali a tutti i nuovi nati e i richiami, ri-organizzare le modalità di offerta Pianificare programmi di recupero, provvedere in tutte le Regioni alla predisposizione delle gare per le forniture dei vaccini anti-influenzali con quantitativi idonei ad aumentare le coperture e predisporre piani di incremento delle coperture per influenza, pneumococco, richiami tetano-difterite-pertosse ed herpes zoster. di Paolo Bonanni Leggi...

Array23
Un team dell’Università di Roma Tor Vergata ha valutato gli effetti della spiritualità nei sopravvissuti a ictus e nei loro caregiver. Le coppie – 223 – sono state osservate per un anno, a partire dal momento della dmissione. Attraverso l’uso di tre scale di valutazione, i ricercatori italiani hanno potuto osservare una signficativa moderazione tra la correlazione tra sintomi depressivi del partner caregiver e la qualità di vita del paziente. di Lisa Rapaport Leggi...

i
Il tempo di infusione dell’anticorpo monoclonale umanizzato si riduce a 2 ore rispetto alle 3,5 ore convenzionali nei pazienti con sclerosi multipla recidivante o primaria progressiva. L’approvazione dell’Agenzia europea si basa sui dati tratti dallo studio randomizzato in doppio cieco Ensemble plus, dal quale è emersa una sicurezza in linea con il regime posologico convenzionale del farmaco Leggi...

Array25
Una riflessione sulla gestione terapeutica e la presa in carico dei malati rari. Scopinaro (Uniamo): “In una situazione come quella che stiamo vivendo i malati rari vanno monitorati, tutelati e supportati con maggiore attenzione. Nessuno si deve sentire lasciato solo, nessuno deve essere lasciato indietro” Leggi...

i
LO rielva una ricerca condotta da Assosalute. Il 44% del campione ha ricondotto però questi dolori non solo all’attività fisica “fai-da-te” ma anche all’eccessiva sedentarietà del periodo di quarantena, seguita da posture sbagliate assunte durante i momenti di relax sul divano (34%) e dallo smart working (21%), di cui a lamentarsi sono soprattutto i più giovani e per porre rimedio a questi disturbi il 42% degli italiani si è affidato ai farmaci di automedicazione. Leggi...

Array27
L’azienda si occuperà di produzione, riempimento e rifinitura dell’adiuvante per l’uso nei vaccini Covid-19 presso i siti produttivi di Regno Unito, Stati Uniti, Canada ed Europa. Il presidente Roger Connor: “Crediamo che sarà necessario più di un vaccino per affrontare questa pandemia globale e stiamo lavorando con partner in tutto il mondo per farlo. Crediamo che la nostra innovativa tecnologia adiuvante per la pandemia abbia il potenziale per contribuire a migliorare l’efficacia e la scalabilità di più vaccini Covid-19”. Leggi...

i
Aumenta seppur di poco l’incidenza delle confezioni di generici che è pari al 30,3% (29,9% nel dicembre 2018). Per quanto riguarda i ticket sui farmaci gli italiani hanno speso 1,5 mld di cui il 70% dovuto alla differenza di prezzo rispetto al valore di rimborso, avendo richiesto un farmaco più costoso. Anche nel 2019 i farmaci per il sistema cardiovascolare si sono confermati la categoria a maggior spesa. IL REPORT Leggi...

Array29
L'Agenzia ha firmato un contratto con l'Università di Utrecht come coordinatore della rete di ricerca farmacopidemiologica e di farmacovigilanza dell'UE, un partenariato pubblico-accademico di 22 centri di ricerca europei, per condurre ricerche preparatorie su fonti di dati e metodi che possono essere utilizzati per monitorare la sicurezza, l'efficacia e la copertura dei vaccini Covid-19 nella pratica clinica. Leggi...

i
Tutte le sperimentazioni in corso attualmente sul territorio nazionale con il plasma iperimmune non prevedono alcuna lavorazione esterna alla rete trasfusionale pubblica delle sacche di plasma donate, analogamente a quanto avviene per tutte le altre donazioni di sangue e emocomponenti. Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy