Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 SETTEMBRE 2018
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Rizzotti (FI): “Nuova Governance del farmaco è percorso obbligato”

11 LUG - "L'Italia è diventata il primo produttore di farmaci nell'Unione europea e la relazione del presidente di Farmindustria ha fotografato un settore in piena salute, che si rivolge sempre più al futuro, nel quale sono cresciuti e continuano a crescere la produzione e gli investimenti, e in cui l'occupazione femminile rappresenta il 52 per cento degli addetti ai lavori". Lo ha dichiarato, a margine dell'Assemblea di Farmindustria, la vice presidente dei senatori di Forza Italia, Maria Rizzotti.
 
"In questo risultato - ha proseguito - giocano un ruolo decisivo gli investimenti delle imprese per la ricerca e l'innovazione, che vedono proprio l’industria italiana tra le prime nel mondo. La frontiera delle nuove terapie e dei farmaci innovativi, soprattutto in campo oncologico, della medicina di genere, il primato nel mondo per il primo e unico farmaco prodotto da cellule staminali, esempio di integrazione tra pubblico e privato, rilevano tuttavia la necessità di non abbassare la guardia, facendo anzi emergere una esigenza non più rinviabile. Tracciare, infatti, un nuovo corso per la governance del farmaco è un percorso obbligato per rispondere alle sfide future, al fine di garantire la sostenibilità del sistema da un lato, e i diritti alla salute e, dunque, all’accesso al farmaco da parte dei cittadini, dall’altro. Ritengo, in questo quadro, assolutamente dirimente un confronto costruttivo nelle sedi competenti con il Governo, il Parlamento e le parti interessate”.

 
“Dal canto nostro - ha sottolineato Rizzotti - Forza Italia continuerà la battaglia condotta già anche nella scorsa legislatura in merito al reinvestimento, nella ricerca sui farmaci innovativi, delle somme restituite dalle aziende per effetto del payback - per un ammontare di oltre un miliardo e mezzo di euro - che peraltro rispondono a un tetto di spesa assolutamente inadeguato rispetto al fabbisogno", ha concluso.

11 luglio 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy