Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 AGOSTO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

M5S: “Cresce l’obesità, al lavoro per tutelare i più piccoli”

08 OTT - “L’obesità, soprattutto quella infantile, è un problema in costante crescita anche in Italia. Si tratta di una vera e propria patologia che per troppo tempo è stata sottovalutata e le campagne di informazione e prevenzione si sono dimostrate poco incisive”. Così Celeste D’Arrando, capogruppo M5S della commissione Affari Sociali alla Camera.
 
“In occasione dell’Obesity Day, la Campagna nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso organizzata dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi), sono emersi numeri sconcertanti: In Italia sono oltre 3,6 milioni gli italiani obesi tra i 18 e i 65 anni, e 115 mila bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni. Inoltre, per gli esperti l’obesità è una condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali. Per questo siamo convinti che la risoluzione contro l’obesità infantile, attualmente in discussione in Commissione e di cui sono prima firmataria, sia un atto necessario per sensibilizzare il Paese su questo grave problema. Per iniziare questo percorso di educazione alimentare dobbiamo in primis proteggere i bambini dal cibo spazzatura, ad esempio dicendo basta alle pubblicità che lo promuovono nelle fasce orarie con maggiore utenza dei più piccoli, e distribuire cibo sano all’interno dei distributori automatici nelle scuole. Il nostro Paese è famoso nel mondo per il cibo sano e di qualità, e il Movimento è al lavoro per tutelare la salute dei cittadini, ad iniziare da quella dei bambini”, conclude la deputata.

08 ottobre 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy