Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GENNNAIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

M5S: “Cresce l’obesità, al lavoro per tutelare i più piccoli”

08 OTT - “L’obesità, soprattutto quella infantile, è un problema in costante crescita anche in Italia. Si tratta di una vera e propria patologia che per troppo tempo è stata sottovalutata e le campagne di informazione e prevenzione si sono dimostrate poco incisive”. Così Celeste D’Arrando, capogruppo M5S della commissione Affari Sociali alla Camera.
 
“In occasione dell’Obesity Day, la Campagna nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso organizzata dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi), sono emersi numeri sconcertanti: In Italia sono oltre 3,6 milioni gli italiani obesi tra i 18 e i 65 anni, e 115 mila bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni. Inoltre, per gli esperti l’obesità è una condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali. Per questo siamo convinti che la risoluzione contro l’obesità infantile, attualmente in discussione in Commissione e di cui sono prima firmataria, sia un atto necessario per sensibilizzare il Paese su questo grave problema. Per iniziare questo percorso di educazione alimentare dobbiamo in primis proteggere i bambini dal cibo spazzatura, ad esempio dicendo basta alle pubblicità che lo promuovono nelle fasce orarie con maggiore utenza dei più piccoli, e distribuire cibo sano all’interno dei distributori automatici nelle scuole. Il nostro Paese è famoso nel mondo per il cibo sano e di qualità, e il Movimento è al lavoro per tutelare la salute dei cittadini, ad iniziare da quella dei bambini”, conclude la deputata.

08 ottobre 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy