Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Il Ministero della Salute organizza un Convegno il 9 maggio destinato a personale sanitario ed enti di ricerca

04 MAG - "L'Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno promuove, per il 5 maggio, la Giornata Mondiale per il lavaggio delle mani per ricordare l’importanza di questo gesto semplice, ma essenziale per la prevenzione delle infezioni trasmissibili, soprattutto negli ambienti ospedalieri e di cura". È quanto si legge in una nota del Ministero della Salute.
 
Indagine sullo stato di attuazione dei programmi di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza
"In questo contesto - aggiunge la nota - l'Oms ha lanciato l'indagine 2019 WHO Global Survey on Infection Prevention and Control (IPC) and Hand Hygiene per descrivere lo stato di attuazione dei programmi di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza (ICA) e delle attività per promuovere l’igiene delle mani nelle strutture sanitarie".

Sono invitate a partecipare tutte le strutture sanitarie a livello mondiale. L’indagine, attiva fino al 16 luglio 2019, si basa sulla compilazione di due questionari on-line:

WHO Infection Prevention and Control Assessment Framework (IPCAF)
WHO Hand Hygiene Self-Assessment Framework
(HHSAF)

"Nell’ambito del Piano nazionale di contrasto dell’antimicrobico-resistenza (PNCAR) 2017-2020 - prosegue il Ministero -, l'indagine rappresenta un’opportunità per delineare lo stato attuale del Paese in relazione alle attività correlate al controllo delle ICA, nonché per descrivere eventuali e auspicabili futuri progressi, anche a livello di singola struttura, attraverso la sua ripetizione, servendosene quindi come strumento di monitoraggio a livello locale".
 
Convegno 9 maggio
"In occasione della ricorrenza - spiega la nota -, il Ministero, in collaborazione con l'Istituto superiore di sanità e l'Agenzia italiana del farmaco, ha organizzato a Roma il convegno 'L’igiene delle mani: strumento per la prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza e dell’antimicrobico-resistenza' destinato al personale di enti e istituzioni sanitarie e di ricerca coinvolto nelle attività assistenziali e interessato al tema delle infezioni correlate all’assistenza e all’antibiotico-resistenza".
 
Alcuni dati sull'antibiotico-resistenza
"Secondo i dati dell'ultimo rapporto di sorveglianza congiunto ECDC-EFSA - conclude la nota -, in Italia, dal 2009 al 2017, tra gli isolati di Salmonella spp. provenienti da bovini è stata osservata una resistenza significativa crescente alla ciprofloxacina, all'acido nalidixico e all’ampicillina".
 
Per approfondire: Rapporto sintetico dell'Unione Europea sulla resistenza antimicrobica nei batteri zoonotici e indicatori riguardanti esseri umani, animali e alimenti nel 2017.

04 maggio 2019
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy