Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 08 APRILE 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Oms: "Miliardi di dollari per prevenire un attacco terroristico ma troppo poco per il virus che potrebbe fare molte più vittime"

16 FEB - "Il mondo spende miliardi di dollari per prepararsi ad un attacco terroristico, ma relativamente poco per prepararsi all'attacco di un virus, che potrebbe essere molto più mortale e molto più dannoso dal punto di vista economico, politico e sociale. Questo è francamente difficile da capire e pericolosamente miope", lo ha detto ieri a Monaco il Dg dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.
 
Per il Dg dell'Oms "per troppi anni sono state spese risorse in modo estemporaneo per aggredire un focolaio sotto emergenza" ma poi quasi dimenticando che il rischio epidemico da nuovi virus è sempre dietro l'angolo.
 
Tedros ha poi lanciato un attacco a quei Paesi (senza fare nomi) che, ha detto, hanno adottato “misure senza una valutazione dell'impatto”.
 
“Ora più che mai – ha aggiunto - è il momento di accettare che sia la scienza a guidare la politica”.
 
Il contrasto all'epidemia, ha sottolineato Tedros, "non è un lavoro solo per i ministri della salute. Ci vuole un approccio tutto governo. Ma tale approccio deve essere coerente e coordinato, guidato da prove e priorità di salute pubblica".
 
"In molti paesi - ha aggiunto - una parte del governo ha adottato misure senza un'adeguata consultazione con il ministero della salute o senza una valutazione dell'impatto di tali misure".
 

In questo modo, avverte il DG dell'Oms, "c’è il rischio di intraprendere un sentiero pericoloso che non conduce da nessuna parte se non verso divisione e disarmonia”.
 
E poi un nuovo appello contro lo stigma, definito da Tedros, “il più grande nemico, più insidioso del virus stesso: perché è lo stigma che ci mette l'uno contro l'altro”.

16 febbraio 2020
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy