Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Le Regioni: “Ora non si perda altro tempo”


18 MAR - Dopo il pronunciamento di Ema è partita da parte delle Regioni la richiesta ad Aifa per lo sblocco dei vaccini AstraZeneca.
 
“Siamo pronti a ripartire riattivando le sedi vaccinali già domani mattina con tutti coloro che sono prenotati per la somministrazione del vaccino Astrazeneca. Siamo in attesa che AIFA si pronunci per rimuovere il divieto di utilizzo del vaccino Astrazeneca dopo il pronunciamento da parte di EMA. Ora non si perda altro tempo”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.
 
“Il comitato di esperti dell'Ema, l'Agenzia europea del Farmaco, ha raggiunto la conclusione che il vaccino AstraZeneca è sicuro ed efficace. Da lunedì quindi ripartirà la campagna di vaccinazione”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti commentando il via libera al vaccino AstraZeneca, dopo la decisione dell'Ema.
 
“Chi aveva prenotato - aggiunge Toti - potrà presentarsi regolarmente per vaccinarsi, gli appuntamenti che invece erano saltati, circa 11 mila, verranno riprogrammati entro le prossime due settimane, saranno le Asl a contattare questi cittadini. Avanti, che solo con il vaccino possiamo sconfiggere questo virus!”.
 
“Una parola che serviva perché per fare i vaccini non bastano le siringhe e i centri vaccinali, ci vuole fiducia e la fiducia la si ha solo quando le autorità preposte parlano poco, in modo chiaro e assoluto, come ha parlato Ema in questo momento”. Così all'Adnkronos il presidente del Piemonte, Alberto Cirio
“La decisione di EMA su Astrazeneca è positiva, dona serenità alla popolazione e ci conforta nella programmazione della campagna vaccinale. Dalla prossima settimana daremo nuovo slancio alla vaccinazione degli over 80 mentre per le altre categorie si potrà fare la prenotazione sul portale di Poste. Sto sollecitando tutti gli uffici competenti per vaccinare con la prima dose Pfizer tutti i lucani Over 80, in tutti i Comuni, di concerto con il Gen. Figliuolo che ho appena sentito, e che mi ha garantito la copertura per la seconda dose per gli Over 80. A breve daremo tutte le informazioni sulla nuova strategia vaccinale”. Lo afferma il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, che oggi ha visitato il centro vaccinazioni di Potenza.
 
“Sicuramente è una buona notizia. Devo dire che ci sono stati problemi sull'impatto che ha avuto la presa posizione di alcuni Paesi sul prosieguo della campagna vaccinale. Ecco perché ora vanno rassicurati i cittadini sulla sicurezza di AstraZeneca. Ritengo inoltre che il problema di questo vaccino non sia tanto la sicurezza, ma la garanzia delle forniture che è davvero molto carente”. Lo ha detto il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, dopo il via libera dell'Ema al vaccino AstraZeneca.

18 marzo 2021
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy