Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 10 DICEMBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Il ruolo del medico di famiglia

08 MAG - Il Lupus è una patologia relativamente poco frequente e dunque l’esperienza del medico di famiglia al riguardo è limitata. Inoltre, spiega Raffaella Michieli, Responsabile dell’Area Salute Donna Simg, la Società Italiana di Medicina Generale, "la malattia non presenta sintomi specifici, ma indicatori sovrapponibili a quelli di altre malattie quali atralgie, dolori generalizzati, dermatite ed anemia, che depongono per un sospetto di malattia reumatica generica piuttosto che per un LES. Del resto anche per lo specialista la diagnosi presenta delle difficoltà".

Secondo Michieli, dunque, "il ruolo del medico di medicina generale, più che nel momento della diagnosi, diviene fondamentale nell’assistenza alla paziente dovendone verificare la continuità e l’adesione alle cure, così come l’efficacia e gli effetti collaterali della terapia. Aspetti che diventano particolarmente importanti nella donna fertile: infatti se vi è un desiderio di gravidanza, vanno attentamente verificati i farmaci in uso. Al contrario in presenza di ripetuti aborti, vanno ricercati alcuni anticorpi presenti nelle malattie reumatiche, responsabili delle interruzioni di gravidanza”.

08 maggio 2012
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy