Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 03 DICEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

La storia della Start up che ha portato le cellule nel mondo digitale


12 SET - La storia della Silicon Biosystems inizia nel 1999 quando Gianni Medoro, venticinquenne neolaureato in ingegneria elettronica, ha l'idea di fondere tecnologie diverse (microelettronica, micro-fluidica, dielettroforesi e biologia cellulare) per individuare e gestire le cellule. Gianni condivise la sua idea con l'amico Nicolò Manaresi che aveva da poco completato il dottorato di ricerca. I due mettono insieme le loro esperienze e i loro risparmi e depositano il primo brevetto da cui nasce il progetto d'impresa.
I due giovani vincono il primo premio della Buisness Plan Competition organizzata dall'università di Bologna ed ottengono il primo finanziamento aggiudicandosi il bando Future Emerging Technologies.
 
Viene realizzato così il primo prototipo che conferma la validità della tecnologia e viene dimostrata la capacità di gestire in modo digitale le cellule umane, con una risoluzione sulla singola cellula. Nasce il DEPArray.
In quel periodo avviene l'incontro determinante con Giuseppe Giorgini che avrebbe portato in Silicon il suo bagaglio di esperienza di gestione d'impresa e di fund raising.

Da quel momento il team attrae capitali di rischio e, in soli 5 anni, viene completata la prima generazione di strumenti ed eseguite le prime installazioni di apparecchiature DEPArray in grado di favorire la disponibilità di cellule rare la loro caratterizzazione genetica.
Un'altra importante milestone di Silicon è la presentazione di un importante lavoro nel 2011 al congresso di Asco che ha dimostrato la validità di questa tecnologia nel l'isolamento delle cellule tumorali circolanti (CTC), che il DEPArray riesce ad isolare pure al 100%, vive ed in grado di riprodursi.
 
Nel febbraio 2013 Silicon Biosystems riceve un ulteriore significativo riconoscimento quando il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, conferisce alla società il premio Leonardo Start Up.
Nell'estate 2013, infine, i contatti già avviati con il Gruppo Menarini si concretizzano in un accordo che sosterrà lo sviluppo di questa tecnologia per contribuire a cambiare radicalmente la vita delle persone malate.

12 settembre 2013
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy