Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 04 AGOSTO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Il Centro per le malattie rare della Asl della Provincia di Brescia: servizi innovativi per pazienti e familiari


27 FEB - Il Centro Territoriale per le Malattie Rare della Asl di Brescia (CTMR) si distingue nel panorama italiano delle strutture di informazione e orientamento dedicate alle persone con malattia rara e ai loro familiari per la varietà e l’innovatività dei servizi che offre.
Accoglienza telefonica e via e-mail. Sono attivi, con personale dedicato, uno sportello telefonico (tel. 030.3839256) e informatico (malattierare@aslbrescia.it): ogni giorno, dalle ore 9 alle 12.30, dal lunedì al venerdì, gli operatori sono a disposizione per fornire informazioni sui Presidi ospedalieri più adeguati alla diagnosi e alla cura, sui benefici sanitari ed assistenziali, sulla rete dei servizi sanitari, socio-sanitari ed assistenziali, per dare supporto e sostegno psicologico. Il CTMR si pone come facilitatore dei percorsi assistenziali fungendo anche da raccordo tra il paziente e i soggetti che, a vario titolo, partecipano all’erogazione di servizi e all’assistenza socio-sanitaria (Presidi della Rete malattie rare, Ospedali, Servizi territoriali, Associazioni, Comuni, eccetera).

Servizio psicologico. È pensato sia per il malato che per i suoi familiari. Comprende, tra l’altro, l’attività di “Presa in carico precoce”, per dare sostegno ai genitori che si trovano ad affrontare la nascita di un bambino con malattia rara o sospetta malattia rara; un Gruppo di sostegno per i familiari di pazienti con Corea di Hungtinton; un Servizio di baby sitter per bambini con malattia rara, interventi di sollievo a domicilio con personale appositamente formato di cui possono usufruire le famiglie che hanno un minore con malattia rara o con sospetto diagnostico, residente nel territorio e non ricoverato a tempo pieno in struttura socio-sanitaria.


Tra i progetti conclusi, che si possono replicare in futuro o esportare in altre realtà e per altre patologie, si segnala la “Dote finanziaria per malattie rare”, un contributo economico per garantire la possibilità di sostenere le spese necessarie per rispondere a bisogni sanitari e assistenziali non ricompresi nei Livelli essenziali di assistenza. 

27 febbraio 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy