Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 24 MAGGIO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Gli oncologi: “No ad allarmismi. Come per tutti gli alimenti serve equilibrio

26 OTT - “L'Oms dice cose che in gran parte già sappiamo, e nessuno si sogna di vietare il consumo di carne: come per tutti gli alimenti, serve equilibrio", dice Carmine Pinto, presidente dell'Aiom, l'associazione italiana degli oncologi.  
 
"L'agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dà diversi livelli di rischio, legati al livello di probabilità che un determinato agente sia cancerogeno per l'uomo", spiega Pinto. "Gli studi sugli insaccati hanno indotto gli esperti a collocarli nel gruppo più a rischio perché se ne è appurata la cancerogenicità, soprattutto per via di nitrati e nitriti, i conservanti che vengono utilizzati".
 
Ma va detto, avverte l'oncologo, "che si tratta in gran parte di studi vecchi che non tengono conto del fatto che oggi questi conservanti tossici si usano molto meno". Quanto alla carne rossa, collocata nel gruppo 2A, "è inserita tra i 'probabili' elementi cancerogeni, perché ancora non c'è  una certezza sugli studi epidemiologici. Poi ovviamente", conclude Pinto, "dipende dalle quantità e non si può per questo dire che la carne rossa faccia male come il fumo. C'è un equilibrio che va mantenuto".

26 ottobre 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy