Quotidiano on line
di informazione sanitaria
22 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Oltre 1,2 milioni di persone morte per antibiotico-resistenza nel 2019

di Mrinalika Roy

The Lancet ha appena pubblicato il Global Research on Antimicrobial Resistance, che ha preso in considerazione i dati sull’antibiotico-resistenza relativi a 204 Paesi. Nel 2019 sono decedute oltre 1,2 milioni di persone in seguito a infezioni resistenti agli antibiotici, una percentuale più elevata rispetto ai decessi per Aids e malaria.

21 GEN - (Reuters) – Secondo il rapporto Global Research on Antimicrobial Resistance pubblicato da The Lancet, nel 2019 oltre 1,2 milioni di persone sono decedute per infezioni causate da batteri resistenti a molteplici antibiotici, una percentuale più elevata rispetto ai decessi per HIV/AIDS o malaria.
Il rapporto – che ha analizzato i dati di 204 Paesi – rivela che la resistenza agli antimicrobici (AMR) è stata direttamente responsabile di 1,27 milioni di decessi e si è associata a circa 4,95 milioni di decessi.

“Questi nuovi dati rivelano la vera portata della resistenza agli antimicrobici in tutto il mondo. Le stime precedenti parlavano di 10 milioni di decessi annuali per AMR entro il 2050; ora sappiamo con certezza che siamo già più vicini a questa cifra di quanto pensassimo”, dice Chris Murray, coautore dello studio e professore all’Università di Washington.

La maggior parte dei decessi nel 2019 è stata causata da resistenza ai farmaci utilizzate nelle infezioni delle vie aeree inferiori, come la polmonite, seguita da infezioni del torrente circolatorio e infezioni intra-addominali. L’epicentro dell’ antibiotico-resistenza è in Africa Sub-Sahariana e in Asia meridionale e un decesso su cinque si registra nei bambini al di sotto dei cinque anni.

Fonte: Reuters

Mrinalika Roy

(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)

21 gennaio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy