Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 30 SETTEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Consumo di alcool tra le donne in gravidanza è collegato a quello del partner


Da uno studio effettuato dalla  University of Eastern Finland di Kuopio, in Finlandia, è emersa una forte correlazione tra il consumo di alcol delle donne in gravidanza e quello dei rispettivi partner. Lo studio finlandese ha valutato il consumo di alcool tra 14.882 donne e i loro partner, prima e dopo la gravidanza, per un totale di 21.472 gravidanze.

13 GIU -

l consumo di alcool in gravidanza per le donne si correla a quanto beve anche il partner. È quanto emerge da uno studio dell’University of Eastern Finland di Kuopio, in Finlandia, pubblicato da Alcoholism: Clinical and Experimental Research, secondo il quale porre attenzione all’uso di alcool in entrambi i genitori potrebbe aiutare a prevenire il bere durante la gravidanza, così come a ridurre l’esposizione agli eventi avversi dell’alcool a livello del feto.

Gli effetti dannosi dell’alcool si possono manifestare durante lo sviluppo e la crescita del bambino, in molti modi, ma la valutazione sull’abuso di questa sostanza si è quasi sempre basata sulla quantità assunta dalla madre e non dal partner. Lo studio finlandese ha valutato il consumo di alcool tra 14.882 donne e i loro partner, prima e dopo la gravidanza, per un totale di 21.472 gravidanze.

Nell’86% delle gravidanza, le donne in attesa hanno riferito di aver bevuto alcool prima della gravidanza, mentre il 4,5% ha riferito di farlo ancora durante la gravidanza. I partner, invece, non variavano le loro abitudini rispetto al consumo di alcool prima e durante la gravidanza.

Dai risultati è emersa, inoltre, una forte correlazione tra frequenza e quantità di alcool consumato tra la donna e il partner prima della gravidanza; correlazione che si è mantenuta, seppur in modo più debole, anche durante la gravidanza.

Le donne che riferivano di consumare alcool durante la gravidanza, inoltre, erano forti bevitrici prima di restare incinte. Infine, le donne più giovani mostravano un rischio di bere di più prima della gravidanza, ma durante la gestazione il loro consumo di alcool non era diverso rispetto ad altri gruppi di età.

Fonte: Alcoholism: Clinical and Experimental Research (2022) 



13 giugno 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy