Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 10 LUGLIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Stamina. Slitta consegna protocollo. Vannoni: “Pronti per prossima settimana”


L’incontro in programma oggi all’Iss è stato posticipato dal presidente di Stamina Foundation. “Stiamo procedendo ad una semplificazione affinché il metodo sia riproducibile da biologi ‘terzi’. Proporrò due date, dall’8 luglio in poi, per incontrarci con i referenti per la sperimentazione”.

02 LUG - È slittato l’incontro, in programma oggi all’Istituto superiore di sanità, nel corso del quale il presidente di Stamina Foundation, Davide Vannoni, avrebbe dovuto consegnare il protocollo per l’avvio della sperimentazione del metodo stamina. La causa del rinvio è stata spiegata dallo stesso Vannoni che ha parlato di “tempi tecnici” necessari per ultimare la ‘standardizzazione’ del metodo, indispensabile per renderlo riproducibile in laboratorio anche da biologi ‘terzi’. “Entro questa settimana, però, saremo pronti”, ha assicurato.

Il presidente di Stamina Foundation ha voluto sottolineare come questa ‘standardizzazione’ - di fatto una semplificazione - possa ridurre, sia pure in piccola percentuale, l’efficacia del trattamento. “Il lavoro - ha detto - sarà terminato entro questa settimana e da lunedì 8 luglio saremo pronti alla consegna del metodo. Proporrò due date per incontrarci con i referenti per la sperimentazione''.

Quanto, infine, alle patologie sulle quali verrà testato il protocollo Stamina, e che dovranno essere definite dal Comitato scientifico nominato, Vannoni propone tre patologie in particolare: Sla, paresi cerebrale infantile (malattie sulle quali il metodo è già stato applicato) ed una terza malattia che non sia del sistema nervoso centrale.

02 luglio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy