Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 22 LUGLIO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Farmaci. In ospedale somministrazione sicura con il carrello informatizzato e automatizzato "Click"

Il sistema, primo in Europa, suggerisce l’esatta terapia di ogni singolo paziente indicando dosi, metodologia ed orari e porgendo. Automaticamente si aprirà solo il cassetto contenente i farmaci prescritti a quel preciso paziente. Previsto un abbattimento del 20% del costo del riordino dei farmaci.

16 DIC - E’ nato “Click”, il primo sistema informatizzato ed automatizzato per la somministrazione sicura della terapia e il riordino automatico dei farmaci d’Europa. Il dispositivo medico è stato costruito sulla base di quanto stabilito dalle ultime normative riguardo alla somministrazione del farmaco, che definiscono l’infermiere “garante della corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico terapeutiche” (D.M. 739 del 14 Settembre 1994).

Il nuovo strumento sviluppato dall’azienda italiana MaxMedical Group arriva dunque per supportare in maniera efficace e in totale sicurezza il professionista in questa delicata operazione. In particolare, “Click” permette di soddisfare le regole delle “7G”: giusto orario, giusto ospite, giusta via di somministrazione, giusto farmaco, giusta dose, giusta registrazione e giusto metodo.

Il carrello si compone di un display touch screen dal quale gli infermieri, dopo aver effettuato l’accesso tramite login personalizzato, visualizzano i pazienti e le rispettive terapie. Con dei semplici click, si otterranno tutte le informazioni sul dosaggio, l’orario e la metodologia di somministrazione ma anche le cure fornite nei turni precedenti e i nominativi degli operatori socio sanitari che hanno assistito l’ospite. Contestualmente il carrello aprirà in modo automatico il cassetto abbinato all’ospite selezionato porgendo esclusivamente i farmaci per lui prescritti.


Il software prevede anche un’area riservata ai medici, che potranno aggiornare le terapie contando anche su una funzione automatica di avviso nel caso di interazioni tra principi attivi dei farmaci – tenendo gli infermieri sempre informati sul decorso medico del paziente.

“L’utilizzo di Click - – spiega il MaxMedical Group - permette di non correre alcun rischio legato alla somministrazione di farmaci simili (farmaci LASA) che possono generare eventi avversi e garantisce una registrazione sistematica di tutte le azioni svolte: chi somministra cosa, a chi, in che quantità, a che ora e perché. Infine, come ulteriore vantaggio derivato dall’utilizzo di un carrello automatizzato ed informatizzato, ricordiamo la riduzione fino al 20% del costo del riordino dei farmaci, caratteristica di rilievo soprattutto nel caso di istituti privati come case di cura e case di riposo o di strutture pubbliche che devono sostenere autonomamente questo tipo di spesa”.

“Realizzare Click è stata una vera sfida, lanciataci proprio da chi sentiva il bisogno di un aiuto nella gestione del lavoro quotidiano. E’ così che, unendo esperienza maturata ed effettiva conoscenza delle necessità operative, siamo riusciti a sviluppare un dispositivo che permette agli operatori socio sanitari di svolgere in sicurezza l’azione di somministrazione del farmaco, assicurando la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico terapeutiche come stabilito dalla normativa”, ha affermato Massimo Lorenzini, Presidente MaxMedical Group.

L’azienda sottolinea infine come “l’assoluta esclusività di questo prodotto, attivo dal 2008 in alcune strutture campione e presentato per la prima volta nel 2012 alla fiera PTE EXPO di Bologna, e le spiccate caratteristiche d’innovazione che lo contraddistinguono sono state riconosciute e premiate in diverse occasioni”. Click, infatti, ha già ottenuto nel Nord Est il terzo posto al concorso nazionale “Talento delle idee” promosso nel 2012 da Confindustria e UniCredit e quest’anno il secondo posto tra i progetti premiati dal bando “Start & Go” attivato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Udine.

16 dicembre 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy