Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 22 AGOSTO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Farmaci e Pht. Da Sifo e Federfarma una proposta all’Aifa entro l'estate

Questo l’obiettivo concordato nella prima riunione del tavolo congiunto Sifo-Federfarma sul Pth. “Prepareremo una proposta strutturata per la riorganizzazione del Prontuario ospedale territorio e il passaggio alla distribuzione territoriale dei farmaci che non ha più senso mantenere nella diretta”.

08 MAG - Presentare entro l’estate all’Aifa una proposta strutturata per la riorganizzazione del Pht e il passaggio alla distribuzione territoriale dei farmaci “che non ha più senso mantenere nella diretta”. E’ l’obiettivo che si è dato ieri il tavolo tecnico Sifo-Federfarma, alla sua prima riunione di lavoro dopo l’intesa sottoscritta dalle due sigle a gennaio.

Costituito da otto componenti (per Federfarma Annarosa Racca, Achille Gallina Toschi, Michele Di Iorio e Francesco Matacena, per la Sifo Simona Creazzola, Arturo Cavaliere, Ugo Trama e Stefania Dell’Orco), il tavolo, in questo primo incontro, si è occupato di definire metodologia e percorso di lavoro. “In sostanza – spiega una nota pubblicata sul sito di Federfarma -, verranno passati al setaccio i farmaci oggi elencati nel Pht per individuare, sulla base della patologia cui sono rivolti, quelli che richiedono un controllo serrato del paziente da parte della struttura pubblica (e quindi possono continuare a essere distribuiti dalla struttura stessa) e quelli invece che possono essere dispensati dalle farmacie del territorio perché la diretta costringerebbe il paziente a inutili disagi".


"Le valutazioni che farà il tavolo (grazie anche ai dati di spesa di cui dispone Federfarma tramite Promofarma) terranno ovviamente conto anche di prezzi e volumi di consumo – così come di variabili in arrivo quali la ricetta digitale – ma l’obiettivo è comunque quello di arrivare a una proposta di revisione del Pht che possa essere presentata all’Agenzia del farmaco con la firma in calce delle due sigle”, spiega ancora Federfarma.

“Sifo e Federfarma credono in questo tavolo - ha commentato la presidente del sindacato titolari, Annarosa Racca - e vogliono arrivare a una riorganizzazione che innanzitutto sia di aiuto ai cittadini, perché coniuga accessibilità al farmaco e tutela della salute”.

08 maggio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy