Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 GENNNAIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Medicina narrativa, una risorsa per la pratica clinica. Ecco le linee di indirizzo Iss

Presentate oggi, nel corso di un Convegno internazionale, le linee di indirizzo mirano a far luce su "cosa è" e "cosa non è" la medicina narrativa, per valorizzare quello che può essere uno strumento prezioso, a partire dalle malattie rare. IL DOCUMENTO.

13 GIU - Da diversi anni, anche in Italia la medicina narrativa ha cominciato a farsi conoscere tra gli studiosi, nei convegni, in ambito formativo e in contesti meno specialistici. Proprio per fare chiarezza su tale approccio multidisciplinare, che dà importanza alle narrazioni nella ricerca, nella clinica e nell’organizzazione sanitaria, l’Istituto Superiore di Sanità ha promosso nei giorni scorsi la prima Consensus Conference sulle “Linee di indirizzo per l’utilizzo della medicina narrativa in ambito clinico-assistenziale, per le malattie rare e cronico-degenerative”, ed oggi, nell'ambito di un Convegno internazionale, è pronta a presentare il documento, frutto del lavoro di un panel multidisciplinare, che accoglierà contributi provenienti sia dalla comunità scientifica sia dalla società civile e sarà indirizzato agli operatori impegnati in ambito sanitario, sociale e socio-sanitario.
 
"La narrazione è uno strumento fondamentale per acquisire, comprendere e integrare i diversi punti di vista di quanti intervengono nella malattia e nel processo di cura. Il fine è la co-costruzione  di un percorso di cura personalizzato e condiviso", è uno dei presupposti di partenza delle Linee di indirizzo che mirano, in primi, a far luce su "cosa è" e "cosa non è" medicina narrativa in modo che chi voglia utilizzare tale approccio possa orientarsi tra le numerose iniziative sul tema. Quali sono le metodologie e gli strumenti utilizzati nella medicina narrativa? Quale può essere l’utilità e in quali ambiti e contesti? sono gli altri due fondamentali quesiti a cui le linee di indirizzo cercano di dare risposte. Ecco il documento.

 
 

13 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy