Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Carenza farmaci. Federfarma servizi: "Improrogabile convocazione di un Tavolo tecnico con Ministero"

Plaudendo la circolare del Ministero della Salute che ha richiamato il comparto ad una corretta applicazione delle disposizioni contenute nel Decreto Anticontraffazione, il presidente, Antonello Mirone, è tornato a chiedere un intervento normativo che incida sull'esportazione parallela.

19 GIU - Federfarma Servizi, l’Associazione di rappresentanza delle cooperative di distribuzione intermedia dei titolari di farmacisti, è tornata nuovamente a ribadire che i farmaci necessari per la tutela della salute del cittadino "devono essere assolutamente disponibili sul mercato nazionale" e lo ha fatto invitando tutte le Associazioni di categoria della filiera ad un nuovo incontro del tavolo tecnico. Dopo la Circolare del Ministero della Salute con cui il comparto è stato richiamato ad una corretta applicazione delle disposizioni contenute nel Decreto Anticontraffazione (D. Lgs. 17/2014), Federfarma Servizi ha invitato direttamente il Direttore Generale dello stesso dicastero, Marcella Marletta, a prendere parte all’incontro che si terrà nei prossimi giorni con le sigle di rappresentanza.

Il Presidente Antonello Mirone, plaudendo la "sensibilità l’impegno" del Ministero sul fronte della lotta alla carenza dei farmaci si è detto "fermamente convinto" che la filiera debba riunirsi nuovamente per affrontare il problema sul piano operativo e dare così una risposta concreta al dettato di legge. Dopo aver avanzato tra le altre la proposta fissare un prezzo unico europeo che disincentiverebbe la marginalizzazione attraverso la carenza dei farmaci a danno della salute del nostro Paese, Federfarma Servizi ha creato un Centro di Monitoraggio per controllare tutte le segnalazioni di carenza dei farmaci provenienti dalle sue Aziende Associate.


Dopo lo scambio di comunicazioni avuto con il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e con Antonio Tajani su un possibile intervento normativo che incida sull’esportazione parallela, l’Associazione ha ritenuto "improrogabile" la convocazione di un tavolo tecnico interassociativo con il Ministero. L’obiettivo di Federfarma Servizi è "rispondere all’esigenza di un momento di riflessione congiunta nel quale cercare insieme possibili interventi che restituiscano equilibrio nonché una efficace e pronta capacità di risposta al bisogno di salute manifestato quotidianamente dalla collettività sociale alle Aziende di distribuzione farmaceutica presenti su tutto il territorio nazionale". 

19 giugno 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy