Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 FEBBRAIO 2020
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Sindrome metabolica due volte più frequente nei malati di psoriasi

Il 40 per cento delle persone affette da psoriasi presenta anche sindrome metabolica e soltanto il 13 per cento di essi non ha nessuno dei segni tipici della condizione.

22 DIC - Un’altra tegola per chi è malato di psoriasi. Secondo uno studio in corso di pubblicazione su Archives of Dermatology le persone affette da questa patologia presentano molto più frequentemente della popolazione generale la sindrome metabolica.La ricerca ha preso in considerazione i dati di oltre 6500 individui inclusi in un ampio programma di studi americano: la National Health and Nutrition Examination Survey.
In totale il 40 per cento delle persone con psoriasi presentava tutti i segni caratteristici della sindrome metabolica rispetto al 23 per cento del gruppo di controllo.
Prese singolarmente, la componente della sindrome metabolica più frequente era l’obesità addominale (presente nel 63 per cento dei casi), seguita da elevati livelli di trigliceridi (44 per cento) e bassi livelli di colesterolo Hdl (34 per cento).
Soltanto il 13 per cento delle persone con psoriasi non presentavano alcun elemento caratteristico della condizione. Una percentuale che era invece del 28 per cento nel gruppo di controllo.
"In conclusione, lo studio condotto su un campione rappresentativo della popolazione adulta americana mostra un raddoppio della prevalenza di sindrome metabolica nelle persone malate di psoriasi, indipendentemente dall’età, dal sesso, dall’etnia e dai livelli di proteina C reattiva”, hanno scritto gli autori. “Data l’associazione tra sindrome metabolica e serie complicanze, questa comorbidità deve essere riconosciuta e presa in attenta considerazione quando si ha a che fare con un paziente affetto da psoriasi”, hanno concluso.

 

22 dicembre 2010
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy