Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 NOVEMBRE 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Vaccino antinfluenzale. Milillo (Fimmg): “La campagna deve continuare”

Lo ha ribadito ieri il segretario Fimmg in un messaggio inviato a 35mila medici di famiglia. "Il divieto di utilizzo di due lotti di vaccino antinfluenzale Fluad è stato disposto a scopo precauzionale. Dobbiamo ricordare che i vaccini sono sicuri e salvano vite, svolgendo un’attività di prevenzione soprattutto per i pazienti affetti da patologie croniche".

29 NOV - Con un messaggio inviato ieri a 35mila medici di famiglia, il segretario del più grande sindacato della categoria, Giacomo Milillo, difende l’importanza della vaccinazione antinfluenzale e invita i colleghi a proseguire nella campagna vaccinale, contrastando i comprensibili timori della popolazione. 

“Il divieto di utilizzo di due lotti di vaccino antinfluenzale Fluad da parte dell’Aifa è stato disposto a scopo precauzionale. Già in passato – ricorda Milillo – ci sono stati lotti interi bloccati per mesi per un evento avverso e poi liberati perché non c'era correlazione. Bisognerà aspettare l’esito delle verifiche per stabilire se c’è un nesso di causalità con le morti”.

“Sicuramente è un episodio che diffonderà paura tra la cittadinanza e metterà a rischio la campagna vaccinale in corso – prosegue Milillo – ma questa cosa non possiamo permetterla perché i vaccini sono sicuri e salvano vite, svolgendo un’attività di prevenzione soprattutto per i pazienti affetti da patologie croniche. Ricordiamoci che solo lo scorso anno per complicanze legate alla patologia influenzale sono morte in Italia più di 8mila persone e in Europa oltre 40mila”. 

29 novembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy