Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 24 GIUGNO 2019
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Vaccino antinfluenzale. Milillo (Fimmg): “La campagna deve continuare”

Lo ha ribadito ieri il segretario Fimmg in un messaggio inviato a 35mila medici di famiglia. "Il divieto di utilizzo di due lotti di vaccino antinfluenzale Fluad è stato disposto a scopo precauzionale. Dobbiamo ricordare che i vaccini sono sicuri e salvano vite, svolgendo un’attività di prevenzione soprattutto per i pazienti affetti da patologie croniche".

29 NOV - Con un messaggio inviato ieri a 35mila medici di famiglia, il segretario del più grande sindacato della categoria, Giacomo Milillo, difende l’importanza della vaccinazione antinfluenzale e invita i colleghi a proseguire nella campagna vaccinale, contrastando i comprensibili timori della popolazione. 

“Il divieto di utilizzo di due lotti di vaccino antinfluenzale Fluad da parte dell’Aifa è stato disposto a scopo precauzionale. Già in passato – ricorda Milillo – ci sono stati lotti interi bloccati per mesi per un evento avverso e poi liberati perché non c'era correlazione. Bisognerà aspettare l’esito delle verifiche per stabilire se c’è un nesso di causalità con le morti”.

“Sicuramente è un episodio che diffonderà paura tra la cittadinanza e metterà a rischio la campagna vaccinale in corso – prosegue Milillo – ma questa cosa non possiamo permetterla perché i vaccini sono sicuri e salvano vite, svolgendo un’attività di prevenzione soprattutto per i pazienti affetti da patologie croniche. Ricordiamoci che solo lo scorso anno per complicanze legate alla patologia influenzale sono morte in Italia più di 8mila persone e in Europa oltre 40mila”. 

29 novembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy